Futures scivolano per il secondo giorno tra le rinnovate preoccupazioni per i virus

Futures scivolano per il secondo giorno tra le rinnovate preoccupazioni per i virus

I future sulle azioni S&P 500 e Nasdaq 100 prolungano il ribasso per un secondo giorno, con entrambi in calo dello 0,5% circa alle 7:00 a New York, poiché i titoli dei viaggi e del tempo libero hanno guidato il movimento, indicando nuove preoccupazioni per le riaperture. I futures statunitensi hanno seguito l'indice europeo Stoxx 600, che era inferiore dell'1,1%, il suo calo più grande in un mese poiché un conteggio crescente di casi di virus principalmente nei mercati emergenti ha temperato l'entusiasmo per un rimbalzo della crescita globale. I rendimenti obbligazionari sono diminuiti.

Alcune importanti mosse premarket:

  • United Airlines è scesa del 2,1% dopo che il vettore ha registrato una perdita maggiore del previsto per il primo trimestre.
  • IBM ha guadagnato il 2,8% in quanto ha riportato il più grande guadagno di entrate in 11 trimestri, potenziato dalle sue scommesse sul business del cloud computing ad alto margine.
  • Johnson & Johnson, il cui vaccino COVID-19 è stato messo in pausa la scorsa settimana per esaminare le segnalazioni di rari coaguli di sangue, ha rafforzato le sue previsioni per i profitti quest'anno. Le sue azioni sono scivolate dello 0,2%.
  • Altria ha esteso i cali di lunedì, le azioni di British American Tobacco sono crollate fino al 7,3% a Londra, mentre Imperial Brands scende anche del 7,3%, dopo che Dow Jones ha riferito che l'amministrazione Biden sta considerando di consentire solo sigarette con livelli di nicotina che non creano dipendenza. come possibile divieto delle sigarette al mentolo. Gli analisti hanno notato pressioni normative in passato e hanno affermato che qualsiasi nuova politica potrebbe richiedere anni per essere implementata. Altria ha esteso i declini di lunedì stimolati da un rapporto del Wall Street Journal secondo cui il governo degli Stati Uniti potrebbe consentire solo sigarette con livelli di nicotina che non creano dipendenza.

Dopo i guadagni di successo delle principali banche statunitensi la scorsa settimana, gli analisti si aspettano che l'utile del primo trimestre per le società complessive S&P 500 salirà del 30,9% rispetto all'anno precedente, secondo i dati IBES di Refinitiv. Gli investitori si stanno ora rivolgendo ai risultati di Netflix che riporta dopo la chiusura e di altre importanti società legate alla tecnologia questa settimana per sostenere l'inizio positivo della stagione degli utili. Il gigante dello streaming che ha prosperato durante i blocchi dello scorso anno sarà il primo del gruppo FAANG a riportare i numeri trimestrali. Le azioni NFLX sono scivolate di circa lo 0,5% nel trading pre-mercato, in anticipo rispetto ai risultati dopo la chiusura dei mercati. Il produttore di chip Intel Corp dovrebbe riportare i risultati giovedì.

"L'ottimismo è molto alto e le previsioni sugli utili sono state probabilmente valutate alla perfezione a questi livelli, quindi qualsiasi cosa meno che risultati assolutamente stellari potrebbe essere vista come una sorpresa negativa", ha affermato Marios Hadjikyriacos, analista degli investimenti presso il broker online XM a Cipro, facendo eco quello che abbiamo detto la scorsa settimana .

Anche con il ritiro di questa settimana, le azioni globali sono a pochi centimetri dai massimi record. Ciò sta suscitando la preoccupazione che i mercati stiano esagerando con le scommesse sulle riaperture economiche poiché i paesi del mondo in via di sviluppo – India e Brasile in particolare – lottano per contenere una marea crescente di infezioni.

" Riteniamo che il mercato sia un po 'troppo esteso qui ", ha detto a Bloomberg TV Dave Sekera, capo stratega del mercato statunitense presso Morningstar Investment Services, aggiungendo che le azioni USA in generale sembrano sopravvalutate di circa il 5%.

Le azioni europee estendono il calo al minimo della sessione poiché tutti i gruppi industriali all'interno del benchmark delle azioni regionali diminuiscono; le scorte di tabacco sono state tra le più colpite da un rapporto secondo cui il governo degli Stati Uniti sta prendendo in considerazione una regola per eliminare le sigarette dai livelli di nicotina che creano dipendenza. British American Tobacco Plc è scesa del 6,6%. L'indice Stoxx Europe 600 scende dell'1,2%, il calo infragiornaliero più netto dal 19 marzo. I titoli dei viaggi, del tempo libero e delle banche sono i peggiori risultati. Ecco alcuni dei più grandi motori della regione oggi:

  • Le azioni di Elementis aumentano fino al 22% dopo che Sky ha riferito che la società aveva ricevuto interessi di acquisizione da Innospec.
  • Nordic Semiconductor guadagna fino all'8,1% dopo gli utili del 1 ° trimestre, con DNB che afferma che la guida alle vendite del 2 ° trimestre è "enormemente avanti" rispetto al consenso e alla stima della banca
  • Jenoptik sale fino al 7,9%, il massimo dal 25 gennaio, dopo che HSBC ha aggiornato la società di sistemi ottici e laser per acquistare da stiva, affermando che i rischi sembrano limitati e le opportunità sono sottovalutate.
  • EQT scende fino al 12%, il massimo in otto mesi, dopo che TA Associates ha cessato la sua quota rimanente nella società di private equity.
  • AMS scivola fino al 12% a Zurigo a seguito del rapporto del Manager Magazin secondo cui Apple ha iniziato a includere nell'iPhone i sensori Face ID di aziende rivali. Questo è uno dei motivi per cui il capo della divisione AMS Ulrich Huewels ha perso il lavoro, afferma la rivista tedesca.
  • La Juventus scende fino al 9,3% mentre il Borussia Dortmund scende fino al 5,3% dopo che entrambe le squadre di calcio si sono radunate nella sessione precedente sui piani per una Super League europea.

Anche le azioni asiatiche sono diminuite, ponendo fine a una serie di vittorie di cinque giorni. L'indice MSCI Asia Pacific è sceso dello 0,6%, pronto a raggiungere la sua serie di vittorie più lunga in più di due mesi. I titoli industriali e sanitari hanno portato perdite sull'indicatore. Le azioni giapponesi sono state le peggiori nella regione. Il Nikkei 225, che ha registrato un forte blue chip, è sceso del 2% mentre Tokyo e Osaka si sono avvicinate alla dichiarazione di stato di emergenza a causa dell'aumento delle infezioni da Covid-19. Il rafforzamento dello yen ha danneggiato la domanda per gli esportatori giapponesi. A Hong Kong, Meituan è stato il maggior contributore alla crescita dell'indice Hang Seng, che ha chiuso con un rialzo dello 0,1%. Le azioni del colosso cinese delle consegne sono aumentate dell'1,5% dopo aver raccolto $ 9,98 miliardi da un collocamento di ricarica record e una vendita di obbligazioni convertibili. Altri titoli tecnologici sono scivolati, con Alibaba in calo dell'1,6% mentre Baidu è sceso del 2,6%.

Le azioni cinesi hanno cancellato un precedente guadagno per chiudere leggermente più debole, scattando un guadagno di due giorni mentre gli investitori stranieri hanno ridotto le partecipazioni. L'indice di riferimento CSI 300 è sceso di meno dello 0,1% a 5.083,37 punti, unendosi a ampi cali tra le azioni asiatiche dopo che le azioni statunitensi sono scese da un record durante la notte. I servizi di telecomunicazione hanno guidato il calo dell'indice, con un sottogamma di settore che ha perso l'1,2%. L'indicatore delle azioni chiave è stato scambiato per lo più lateralmente nelle ultime settimane dopo la caduta in una correzione tecnica il mese scorso, con gli analisti che citano che gli investitori stanno aspettando un catalizzatore per la prossima grande mossa. Il tema principale degli investimenti nelle azioni cinesi è attualmente misto "in quanto manca di flussi di denaro aggiuntivi", ha scritto in una nota Li Lifeng, analista di Huaxi Securities. Gli investitori stranieri hanno venduto in rete quasi 500 milioni di yuan di azioni A tramite il collegamento azionario continentale-Hong Kong, dopo aver acquistato nelle due sessioni precedenti. Fang Xinghai, vice presidente della China Securities Regulatory Commission, ha affermato lunedì che il watchdog sta prestando "grande attenzione" agli afflussi di fondi hedge attraverso il programma Stock Connect. Il sentiment nel mercato più ampio ha retto, con il fatturato di Shanghai e Shenzhen che si è attestato a 803 miliardi di yuan, solo il 2,4% in meno rispetto al massimo di un mese di lunedì.

L'indice azionario di riferimento dell'India è sceso, dopo aver oscillato tra guadagni e perdite, guidato da esportatori e prestatori di software. L'S & P BSE Sensex è scivolato dello 0,5% a 47,705,80, il minimo da fine gennaio, mentre l'indice NSE Nifty 50 è sceso dello 0,4%. Entrambe le misure erano aumentate dell'1% all'inizio della sessione poiché il governo ha affermato che consentirà ai cittadini di età superiore ai 18 anni di essere vaccinati contro il coronavirus dal prossimo mese, un passo verso il controllo di una diffusione che ha portato a più cordoli di blocco. nel paese. Dodici dei 19 sottoindici settoriali compilati da BSE Ltd. sono aumentati, guidati da un indicatore di aziende sanitarie. "Il sentimento del mercato dipende dal successo della mossa, che può essere determinato solo dopo un po 'di tempo", ha affermato Gaurav Garg, responsabile della ricerca presso CapitalVia Global Research Ltd. "Ci aspettiamo che il mercato indiano continui a negoziare in un intervallo limitato".

In termini di tassi, i titoli del Tesoro sono aumentati dopo aver speso gran parte della mattinata di Londra in ribasso e l'ultima negoziazione era vicino ai massimi della sessione dopo aver cancellato i primi cali della sessione asiatica, guadagnando mentre i futures sulle azioni statunitensi hanno seguito le borse europee al ribasso. I rendimenti del Tesoro a 10 anni sono stati scambiati intorno all'1,59%, più ricchi di 1 pb rispetto alla chiusura di lunedì dopo aver raggiunto il picco dell'1,631% all'inizio della sessione europea; Le curve 2s10 e 5s30s sono più piatte di ~ 1bp; bund e scrofette sono leggermente in ritardo rispetto ai titoli del Tesoro. La debolezza durante la sessione asiatica è stata guidata dall'USD / JPY e dal mercato obbligazionario australiano.

In FX, l' indice Bloomberg Dollar Spot è sceso per il settimo giorno consecutivo e il biglietto verde è sceso contro la maggior parte dei suoi pari del Gruppo di 10 poiché le valute delle materie prime guidano i guadagni; l'euro è salito a $ 1,2080, il livello più alto dal 3 marzo, e ha infranto la 100-DMA. La sterlina è stata scambiata in un range ristretto nonostante un inatteso indebolimento del mercato del lavoro. Lo yen ha invertito un guadagno rispetto al dollaro con l'aumento delle infezioni da coronavirus in Giappone e l'inizio del consolidamento. La curva dei rendimenti australiana si è ulteriormente accentuata dopo la pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione della banca centrale, mentre l'australiano ha toccato un massimo di un mese in mezzo all'ampia debolezza del biglietto verde e a rally delle materie prime. La Reserve Bank of Australia ha affermato che le sue impostazioni politiche stanno aiutando a tenere bassa la valuta, mentre l'aumento dei prezzi degli immobili significava che aveva bisogno di monitorare le tendenze dei prestiti domestici, secondo i verbali della sua riunione di aprile. Lo yuan cinese ha superato i 6,5 per dollaro per la prima volta dal 18 marzo a causa dell'ampia debolezza del biglietto verde.

Nelle materie prime, il petrolio è stato scambiato vicino a 64 dollari al barile, un anno dopo che i futures per il benchmark statunitense sono crollati sotto lo zero, con la materia prima più importante del mondo che estende un potente rally sulle scommesse per una migliore domanda.

Dopo una flessione nel trading notturno iniziale, il bitcoin è rimbalzato ed è stato scambiato per l'ultima volta a poco meno di $ 56.000.

Guardando alla giornata che ci aspetta adesso, e ci sono una serie di ulteriori rilasci di guadagni tra cui Johnson & Johnson, Procter & Gamble, Netflix, Abbott Laboratories, Philip Morris International e Lockheed Martin. Altrimenti, i dati rilasciati includono la disoccupazione nel Regno Unito per febbraio e il PPI tedesco per marzo, mentre parlerà Hernandez de Cos della BCE. Non ci sono dati economici negli Stati Uniti.

Istantanea del mercato

  • I futures S&P 500 sono leggermente cambiati a 4.158,25
  • Stoxx Europe 600 è sceso dello 0,8% a 438,78
  • Futures Brent in rialzo dell'1,2% a $ 67,84 / barile
  • Spot dell'oro in calo dello 0,2% a 1.767,70 $
  • Indice del dollaro USA in calo dello 0,14% a 90,94
  • MXAP in calo dello 0,4% a 208,24
  • MXAPJ in rialzo dello 0,3% a 698,69
  • Nikkei in calo del 2,0% a 29.100,38
  • Topix in calo dell'1,5% a 1.926,25
  • Indice Hang Seng in rialzo dello 0,1% a 29.135,73
  • Shanghai Composite in calo dello 0,1% a 3.472,94
  • Sensex è cambiato poco a 47.971,27
  • Australia S & P / ASX 200 in calo dello 0,7% a 7.017,77
  • Kospi in rialzo dello 0,7% a 3.220,70
  • Il rendimento tedesco a 10 anni è salito di 1,3 punti base a -0,232%
  • Euro in rialzo dello 0,3% a $ 1,2069

Le migliori notizie notturne da Bloomberg

  • Gli orsi del dollaro stanno tornando in auge mentre i rendimenti del Tesoro in calo mettono a dura prova la valuta di riserva. Gli indicatori tecnici suggeriscono che il declino potrebbe estendersi. L'indice Bloomberg Dollar Spot è sulla buona strada per la sua serie negativa più lunga da giugno, dopo che i rendimenti decennali del Tesoro sono scesi di quasi 15 punti base dalla fine di marzo. I trader con leva finanziaria hanno tagliato le posizioni rialziste, secondo gli ultimi dati della Commodity Futures Trading Commission
  • Il mercato del lavoro del Regno Unito si è indebolito inaspettatamente, con i salari aziendali che sono diminuiti per la prima volta in quattro mesi e più persone che hanno abbandonato la forza lavoro
  • Il rimbalzo aggressivo della crescita economica globale non è ancora sufficiente per la maggior parte delle banche centrali mondiali per ritirare il proprio stimolo di emergenza. Nella revisione trimestrale di Bloomberg della politica monetaria che copre il 90% dell'economia mondiale, la Federal Reserve, la Banca centrale europea e la Banca del Giappone sono tra le 16 istituzioni destinate a detenere i tassi di interesse quest'anno
  • La Reserve Bank of Australia ha affermato che le sue impostazioni politiche stanno aiutando a tenere bassa la valuta, mentre l'aumento dei prezzi degli immobili significava che aveva bisogno di monitorare le tendenze dei prestiti domestici, secondo i verbali della sua riunione di aprile.
  • Il governo di Justin Trudeau ha rilasciato un budget che promette grandi spese per nuovi programmi sociali e un ritorno a piccoli deficit entro il 2025, ponendo le basi per una possibile elezione in Canada quest'anno
  • Il petrolio è salito verso i 64 dollari al barile mentre i trader hanno monitorato una ripresa a mosaico della domanda dalla pandemia di coronavirus un anno per giorno da quando i futures per il benchmark statunitense sono diventati negativi OPEC ei suoi alleati stanno discutendo di un declassamento della riunione ministeriale su vasta scala della prossima settimana, hanno detto i delegati, un segnale che la coalizione potrebbe attenersi ai piani per rilanciare gradualmente la produzione di petrolio

Un rapido sguardo ai mercati globali per gentile concessione di Newsquawk

I mercati azionari asiatici hanno scambiato con una propensione al rischio attenuata a seguito delle perdite a Wall Street, dove la maggior parte delle major si è ritirata dai loro recenti massimi record con i cali guidati dalla tecnologia e dalla crescita a causa dell'aumento dei rendimenti e della vendita di obbligazioni . ASX 200 (-0,7%) è stato moderato con quasi tutti i settori in rosso a seguito dei venti contrari dei colleghi statunitensi e poiché i partecipanti hanno digerito gli aggiornamenti trimestrali tra cui Rio Tinto che ha registrato una minore produzione di minerale di ferro sebbene le sue spedizioni siano aumentate a / a. Il Nikkei 225 (-2,0%) ha sottoperformato poiché i recenti flussi di valuta dannosi si sono riverberati sui titoli giapponesi in cui gli esportatori hanno subito il peso maggiore dopo che l'USD / JPY ha abbandonato brevemente il livello dei 108,00. Hang Seng (+ 0,1%) e Shanghai Comp. (-0,1%) sono stati indecisi dopo la mancanza di sorprese dalla PBoC che ha mantenuto lo status quo sui tassi per il 12 ° mese consecutivo come previsto con i tassi di prestito a 1 anno e 5 anni mantenuti rispettivamente al 3,85% e al 4,65% . L'attenzione si è concentrata anche sul discorso programmatico del presidente cinese Xi al Forum Boao, dove ha affermato che la Cina ha continuato ad approfondire le riforme e ad aprirsi, oltre a chiedere ai paesi di unirsi per mano nell'affrontare la pandemia, ma ha anche ribadito l'opinione che i paesi non si intromettano negli affari interni di altri. Infine, i JGB a 10 anni sono stati poco brillanti dopo la recente debolezza degli UST e la domanda leggermente inferiore all'asta JGB a 20 anni, mentre i rendimenti a 10 anni in Australia e Nuova Zelanda sono stati superiori di circa 4-5 punti base in quanto hanno seguito il rialzo delle controparti globali.

Notizie principali asiatiche

  • Goldman nomina Sean Fan Co-Head di China Investment Banking
  • Le azioni giapponesi scivolano dopo il guadagno in yen mentre crescono le preoccupazioni per i virus
  • La RBA osserva la politica che aiuta a contrastare l'australiano e monitora i prestiti domestici
  • Bank Indonesia mantiene il tasso chiave stabile mentre riduce le prospettive del PIL

Le principali borse in Europa hanno visto un'altra debolezza della liquidità aperta prima che una tendenza al ribasso si solidificasse (Euro Stoxx 50-1,1%) entro la prima ora di negoziazione, poiché il sentimento è peggiorato a seguito di un passaggio misto dell'APAC e in mancanza di nuovi catalizzatori . I futures sulle azioni statunitensi, nel frattempo, hanno esteso le perdite con l'RTY che ha sottoperformato rispetto ai concorrenti senza particolari fattori scatenanti per il movimento al ribasso. Tornando all'Europa, i settori sono principalmente in rosso con perdite minori registrate per i settori dell'energia e dei materiali sulla scia di un'azione sui prezzi più sostenuta per i prezzi del petrolio e del rame. Il rovescio della medaglia nel frattempo vede i beni personali e per la casa come il ritardatario tra i dati deludenti di AB Foods (-2,0%) insieme a forti perdite nei nomi di tabacco Imperial Brands (-6,2%) e British American Tobacco (-6,7%) a seguito dei rapporti che gli Stati Uniti sta cercando di abbassare il livello di nicotina nelle sigarette vendute negli Stati Uniti. Travel & Leisure risiede anche ai piedi dello Stoxx 600 in mezzo ai crescenti casi COVID in alcune economie significative, mentre Air France-KLM (-3,8%) si aggiunge al tono cupo del settore dopo un aumento di capitale e mentre il governo francese ha sollevato la sua partecipazione nella società per rafforzarne il controllo. Il settore IT non è riuscito a ottenere un impulso al rialzo dai numeri di IBM (+ 3% pre-mkt). In termini di singoli traslochi, BMW (+ 0,7%) è in rialzo dopo che i dati preliminari del primo trimestre hanno superato le aspettative del mercato, con una crescita registrata in tutte le regioni significative e in particolare in Cina. ASM (-10,8%) ha scandagliato le profondità tra i rapporti della stampa tedesca secondo cui la società sta perdendo "massicciamente" il business di Apple.

Le principali notizie europee

  • Credit Suisse Prime-Brokerage partirà dopo Archegos
  • AMS cade dopo che Apple ha iniziato a utilizzare sensori rivali
  • DWS, CDPQ ha dichiarato un accordo di quasi 3 miliardi di euro per la francese Ermewa
  • Il Regno Unito raggiunge un accordo da 2 miliardi di dollari per acquistare gli elicotteri Chinook di Boeing

In FX, i dollari antipodiani stanno sfruttando appieno la scomparsa in corso della loro controparte statunitense, con Aud / Usd e Nzd / Usd che estendono entrambi i rimbalzi ai numeri tondi più alti rispettivamente a 0,7800 e 0,7200. L'australiano non è stato davvero ostacolato dai verbali della RBA che hanno riaffermato la guida politica accomodante durante la notte, dato un po 'di impulso esterno da un più solido aggiustamento della PBoC Cny, ma ha perso un po' di slancio nei termini incrociati Aud / Nzd da 1.0820+ verso e attraverso 1.0800 come gli occhi di Kiwi NZ Q1 CPI stasera per una certa direzione indipendente. Inoltre, Aud / Usd potrebbe ancora essere attratto da forti opzioni in scadenza che si trovano al di sotto di 0,7800 tra 0,7795-65 a 1,2 miliardi per il taglio di New York.

  • CAD / EUR / DXY – 1.2500 si sta ancora dimostrando un punto critico per il Loonie rispetto al suo pari statunitense, ma Usd / Cad si è ritirato da circa 1.2535 sullo sfondo dei prezzi del greggio più solidi e del budget canadese che è stato misto in termini di Previsioni di disavanzo 2020/21 e 2021/22 rispetto alle proiezioni precedenti, sebbene nel complesso piuttosto neutre, in attesa di CPI e BoC mercoledì. Al contrario, l'euro ha violato l'1,2050 che ha tenuto lunedì e la resistenza tecnica chiave sotto forma del 100 DMA che arriva a 1,2058 oggi fino a 1,2080 prima di fermarsi, mentre il biglietto verde cerca di riorganizzarsi o contenere ulteriori perdite per mantenere il indice in vista di 91.000 tra 91.101-90.856 parametri.
  • GBP / CHF – Entrambi in modo molto contrastante rispetto al dollaro che ha sondato livelli più psicologici, ma non ha sostenuto una spinta sufficiente o raccolto abbastanza acquisti successivi da superare in modo convincente 1,4000 e 0,9150. Tuttavia, Cable potrebbe ottenere un altro impulso dai dati sull'inflazione nel Regno Unito domani a seguito di lavoro e guadagni un po 'misti, dato il consenso per un aumento dell'IPC principale.
  • JPY – Quasi tutti i cambi per lo yen che sembrava destinato a superare 108,00 contro il dollaro dopo aver scalato il 50 DMA, ma Usd / Jpy è rimbalzato saldamente a 108,50+ insieme ai cross Jpy, come Eur / Jpy oltre 130,50 e quasi raggiungendo 131,00 in quanto sembra essere una correzione tecnica piuttosto che qualcosa di fondamentale, a parte una ripresa dell'irripidimento del Tesoro USA.

Sul fronte delle materie prime, i futures del primo mese del WTI e del Brent sono in aumento a causa delle interruzioni dell'offerta in Libia, per cui il NOC ha dichiarato forza maggiore sulle esportazioni di greggio dal suo porto di Hariga, mentre Agoco è stata costretta a ridurre la produzione a causa della mancanza di finanziamenti. Questi sviluppi vedrebbero la produzione della Libia scendere al di sotto di 1 mln di BPD per la prima volta da ottobre rispetto alla stampa libica di 1,3 mln di BPD riportata all'inizio di aprile. Questo, insieme alla debolezza del dollaro, ha riportato il WTI al di sopra di 64 USD / barile (contro il minimo di 63,38 / barile) e il Brent a circa 68 USD / barile (contro il minimo di 67 / barile). Altrove, i rapporti suggeriscono che la prossima settimana vedrebbe solo una riunione del JMMC senza alcuna conferenza OPEC + da seguire. Ciò indica che la politica concordata il mese scorso non sarà modificata poiché il JMMC non esegue decisioni politiche ma offre invece raccomandazioni. I giornalisti dell'energia hanno notato che il periodo islamico del Ramadan potrebbe essere un motivo per non tenere due incontri in un breve lasso di tempo. Per quanto riguarda i metalli, l'oro spot e l'argento sono rimasti intorno a gamme recenti e si sono spostati principalmente in tandem con il dollaro nelle prime ore europee in mezzo a una netta mancanza di catalizzatori, con l'oro spot che si aggira in un intervallo ristretto intorno a 1.770 USD / oz e spot livelli di visita d'argento su entrambi i lati di USD 26 / oz. Oltre ai metalli di base, il rame LME continua a salire fino ai massimi prossimi da 10 anni in funzione del dollaro, mentre i futures sul minerale di ferro di Dalian durante la notte sono stati rafforzati grazie al miglioramento dei margini dell'acciaio cinese e alla minore produzione del gigante minerario Rio Tinto. Sul recente aumento delle materie prime, il ministero dell'Industria cinese ha affermato che la Cina adotterà attivamente misure per stabilizzare i prezzi delle materie prime. Il ministero ha aggiunto che l'attuale ciclo di aumenti dei prezzi delle materie prime avrà un impatto sulla produzione, ma è complessivamente controllabile.

Calendario degli eventi negli Stati Uniti

  • Niente di importante in programma

Jim Reid di DB conclude la conclusione della notte

Henry e Apurv stanno finendo questa mattina perché ho una rara bugia in coincidenza con l'appuntamento per il vaccino di ieri. Ad essere onesti, ero davvero pestato dalla febbre da fieno prima di avere il colpo e dopo averlo passato a tarda notte lunedì sera dopo aver visto un'altra demoralizzante esibizione di calcio dal Liverpool, mi sento come prima. Praticamente tutti quelli che conosco hanno avuto una sorta di reazione del tipo raffreddore / influenza di 12-72 ore al vaccino AZ, quindi lo aspetto. Forse la prossima iniezione che farò sarà quella del raffreddore da fieno perché questa stagione è stata quasi intollerabile. Se qualcuno lo ha avuto, mi piacerebbe sapere del suo successo.

Le azioni globali hanno registrato gli effetti collaterali più lievi ai nuovi massimi record di venerdì, poiché i rendimenti delle obbligazioni sovrane sono aumentati e gli investitori hanno faticato a trovare un catalizzatore che potesse giustificare ulteriori guadagni, in particolare in mezzo a un aumento globale dei casi Covid che è uno dei più veloci dall'inizio della pandemia . Alla chiusura degli scambi, l'S & P 500 (-0,53%) e lo STOXX 600 europeo (-0,07%) avevano entrambi perso terreno e l'indice di volatilità VIX è aumentato di + 1,04 punti nel suo più grande aumento giornaliero in 3 settimane. Detto questo, questo pullback lascia ancora l'S & P e lo STOXX rispettivamente al loro 3 ° e 2 ° livello più alto di sempre, quindi non lasciamoci trasportare troppo.

Guardando i movimenti settoriali, i titoli tecnologici hanno sottoperformato su entrambe le sponde dell'Atlantico, con il NASDAQ (-0,98%) e FANG + (-1,33%) entrambi in difficoltà, sebbene sia stato un calo abbastanza ampio con 334 alla fine dell'S & P 500 il giorno più basso, il più grande finora questo mese. Ieri 20 dei 24 gruppi industriali dell'S & P 500 sono arretrati con guadagni marginali solo nel settore immobiliare (+ 0,29%), hardware tecnologico (+ 0,27%), biotecnologia (+ 0,11%) e telecomunicazioni (+ 0,01%). Inoltre, le azioni a bassa capitalizzazione sono state un altro sottoperformante, con l'indice Russell 2000 in calo dell'1,36% e l'80% circa dell'indice.

I guadagni potrebbero essere un catalizzatore per dare al mercato in generale un senso di direzione. Dopo la chiusura, IBM ha registrato il suo primo aumento di fatturato dalla metà del 2018 poiché la domanda di servizi cloud, che è stato un obiettivo chiave per il nuovo CEO, ha superato le aspettative. Il titolo è aumentato del + 3,06% nel trading after-market poiché tre dei cinque segmenti di business hanno mostrato una crescita delle vendite, guidata da Cloud e Cognitive Software, l'unità più grande. Anche United Airlines (-2,16% post-mercato) ha riportato dopo la chiusura di ieri sera, indicando che le perdite trimestrali continueranno fino a quando i viaggi aerei non torneranno al 65% dei livelli del 2019. In termini di 2021 Q1, la compagnia aerea ha registrato una perdita maggiore del previsto (-7,50 $ / quota di perdita contro -7,02 $ / quota prevista) e si aspetta un'altra perdita per il prossimo trimestre. Ciò è avvenuto dopo che la compagnia aerea avrebbe aggiunto tre nuovi voli USA-Europa questo luglio in Croazia, Grecia e Islanda, che sono stati tutti riaperti ai viaggiatori vaccinati. Nel frattempo di qualche nota è stata Tesla (-3,40%) che è caduta dopo che due passeggeri sono morti in un'auto Tesla che le autorità locali del Texas hanno detto che nessuno sembrava guidare. Tuttavia, Elon Musk ha twittato durante la notte che i registri di dati recuperati finora indicavano che l'auto non aveva la sua tecnologia di assistenza alla guida del pilota automatico abilitata. Separatamente Bitcoin (-0,14%) ha perso terreno per il quarto giorno consecutivo, e questa mattina è sceso di un ulteriore -3,02% portando la criptovaluta a $ 54.511, oltre $ 10.000 sotto il suo massimo intraday della scorsa settimana.

Altrove, le obbligazioni sovrane hanno avuto una giornata piuttosto movimentata e ad un certo punto i rendimenti dei bund a 10 anni sono stati scambiati appena sopra il -0,22%, sulla buona strada per chiudere al livello più alto in oltre un anno. Sebbene abbiano ridotto alcune di queste perdite verso la fine della sessione, i rendimenti sui bund (da + 2,7 pb a -0,24%), OAT (+ 2,2 pb) e BTP (+ 4,3 pb) hanno tutti chiuso al rialzo e gli OAT a 10 anni sono tornati ancora una volta in territorio positivo. Negli Stati Uniti, i rendimenti UST a 10 anni sono aumentati di + 2,5 punti base all'1,605%. Il driver è stato una ripresa dei rendimenti reali (+ 4,1 punti base), mentre le aspettative di inflazione (come approssimate dal breakeven a 10 anni) sono ancora entro 2 punti base dai massimi di 8 anni. L'indice del dollaro è sceso del -0,53%, per il sesto calo consecutivo dell'indice e ora si trova ai livelli più bassi dal 3 marzo. Allo stesso modo, anche l'euro è stato scambiato sopra $ 1,20 per la prima volta da allora.

Durante la notte in Asia, i mercati sono scambiati in modo misto con il Nikkei (-1,80%) in calo, l'Hang Seng (-0,01%) stabile e lo Shanghai Comp (+ 0,29%) e Kospi (+ 0,59%) in rialzo. Abbiamo anche ricevuto gli ultimi verbali politici della Reserve Bank of Australia che evidenziano che i membri concordano sul monitoraggio dell'aumento dei prezzi delle case come un rischio potenziale e hanno aggiunto che "sarebbe importante guardare attentamente per una maggiore assunzione di rischio da parte dei prestatori". Il dollaro australiano è in rialzo + 0,53% questa mattina, anche se parte di tale forza è dovuta alla debolezza generale del dollaro (-0,18%). Al di fuori dell'Asia, i futures sull'S & P 500 sono in rialzo dello 0,23% e quelli europei sono un po 'più sottotono con i futures sullo Stoxx 50 in calo del -0,13%, poiché quelli su DAX e FTSE 100 indicano pochi cambiamenti.

Sebbene le azioni siano scese più ampiamente dai loro massimi storici, ieri uno dei pochi vincitori sono stati club di calcio d'élite quotati in borsa, poiché la prospettiva di partecipare a una super lega europea ha fatto aumentare notevolmente i prezzi delle loro azioni. La Juventus (+ 17,85%) ha avuto la sua migliore giornata dal 2013, mentre il Manchester United (+ 8,81%) ha avuto la sua migliore giornata da novembre, quando abbiamo ottenuto i primi risultati dalla sperimentazione del vaccino Pfizer. Tuttavia, le proposte sono state oggetto di critiche sostenute sin dal loro rilascio, e persino i politici sono intervenuti, con il primo ministro britannico Johnson che ha twittato che i piani "sarebbero molto dannosi per il calcio e sosteniamo le autorità calcistiche nell'agire". Un periodo affascinante attende mentre vediamo come si sviluppa.

In Germania, ci sono stati ulteriori sviluppi in vista delle elezioni federali di settembre, quando il partito dei Verdi ha selezionato la co-leader Annalena Baerbock come candidata alla cancelliera. Nelle passate elezioni questo non sarebbe stato menzionato nell'EMR, ma i Verdi tedeschi sono balzati alle urne ultimamente e sono attualmente destinati a battere i socialdemocratici di centrosinistra al secondo posto. In effetti, non è più plausibile suggerire che potrebbe esserci anche un cancelliere dei Verdi, soprattutto visto il recente calo della CDU / CSU nei sondaggi, anche se con loro ancora al primo posto. Baerbock proviene dal più moderato, cosiddetto "ala realo" dei Verdi, e il processo piuttosto fluido di nominarla come candidata contrasta con le attuali lotte intestine all'interno del blocco CDU / CSU. A proposito, ieri sera in tarda serata Armin Laschet della CDU ha superato Markus Soeder della CSU in un voto tra i dirigenti della CDU, con 31-9 voti e 6 astensioni. Sebbene Laschet abbia perso il sostegno da quando il comitato lo ha sostenuto all'unanimità una settimana fa, Soeder ha precedentemente dichiarato che avrebbe accettato un chiaro voto CDU per il suo avversario. Tuttavia, Laschet ha ancora bisogno del sostegno della CSU per confermare la sua nomina a candidato cancelliere congiunto.

Passando alla pandemia, il conteggio globale dei casi continua ad aumentare rapidamente, con un numero record di casi settimanali registrati in tutto il mondo. Negli ultimi tempi numerosi paesi, tra cui India, Giappone e Argentina, hanno registrato un forte aumento. Negli Stati Uniti, i numeri continuano ad essere abbastanza stabili in termini di crescita complessiva, ma questo maschera alcune notevoli divergenze tra gli stati. Da un lato, il Michigan in particolare ha visto un aumento molto rapido, così come altri, tra cui Pennsylvania e Maine. D'altra parte, il tasso di positività di New York City è sceso al di sotto del 5% per la prima volta da mesi ieri, secondo il sindaco de Blasio. Lo Stato di New York continua a riaprire l'economia con la capacità interna aumentata al 50% nei musei e al 33% nei teatri. Nel frattempo, in Europa, il primo ministro britannico Johnson ha cancellato la sua visita programmata in India la prossima settimana e l'India è stata aggiunta alla lista dei divieti di viaggio del Regno Unito alla luce della crescita impetuosa dei casi lì. Altrove la Francia ha iniziato a concentrare nuovamente gli sforzi sull'educazione del paese sul vaccino AstraZeneca con un portavoce del governo che afferma che la fiducia "deve essere ricostruita", mentre citando studi che dimostrano che per gli over 55 "non ci sono rischi e il vaccino è sicuro ed efficace ”. Infine, l'UE ieri ha esercitato un'opzione per ulteriori 100 milioni di dosi del vaccino Pfizer-BioNTech – l'opzione era inclusa nel contratto di acquisto originale di febbraio. Il piano prevede che tutte le dosi vengano consegnate quest'anno.

Per il giorno dopo, e ci sono una serie di ulteriori rilasci di guadagni tra cui Johnson & Johnson, Procter & Gamble, Netflix, Abbott Laboratories, Philip Morris International e Lockheed Martin. Altrimenti, i dati rilasciati includono la disoccupazione nel Regno Unito per febbraio e il PPI tedesco per marzo, mentre parlerà Hernandez de Cos della BCE.

Tyler Durden Mar, 20/04/2021 – 07:52


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/zSvwowcpG0o/futures-slide-second-day-amid-renewed-virus-worries in data Tue, 20 Apr 2021 04:52:41 PDT.