Blog costituzionale

Unboxing della nuova direttiva UE sulla due diligence sulla sostenibilità aziendale

C’è molto da spiegare nel testo ormai definitivo della direttiva. L’Istituto tedesco per i diritti umani offre una prima analisi in questo simposio sul blog, che inizia con questo contributo. I contributi si riferiscono al testo finale della direttiva e forniscono alcune indicazioni iniziali per i requisiti di interpretazione e recepimento. Gli argomenti trattati includono una riflessione critica sul contesto neocoloniale del processo legislativo, l’accesso alla giustizia e le misure di controllo amministrativo per i titolari dei diritti, la portata dei diritti umani e ambientali coperti dalla direttiva nonché la fase di recepimento con comparativa analisi nel contesto della legislazione nazionale esistente in materia di due diligence, della sua portata extraterritoriale e del coinvolgimento delle istituzioni nazionali per i diritti umani.

Read More
Blog costituzionale

Dopo la Svizzera arriva l’Austria

La sentenza ClimateSeniorinnen della Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) è oggetto di un intenso dibattito da diverse settimane. Al centro dell’attenzione c’è stata la questione della legittimazione ad agire, vale a dire chi può intentare una causa legata al cambiamento climatico e ai diritti umani davanti alla Corte EDU. Tuttavia, meno attenzione è stata prestata alla questione dell’impatto della sentenza sui casi di cambiamento climatico attualmente pendenti dinanzi alla Corte EDU. Questo post sul blog fa luce sul “caso numero quattro sul cambiamento climatico”, un caso contro l’Austria che contesta principalmente le carenze della legge austriaca sulla protezione del clima.

Read More
Blog costituzionale

Il servizio civile tra coraggio e dovere

Nelle prossime settimane si terranno le elezioni locali in diversi Länder federali, mentre a settembre si terranno le elezioni regionali nel Brandeburgo, in Sassonia e in Turingia. Quali opzioni o addirittura obblighi hanno i dipendenti pubblici di reagire se i funzionari di un partito populista-autoritario raggiungono le più alte posizioni amministrative e successivamente impartiscono ordini giuridicamente discutibili mentre sono in servizio? Come mostrano le leggi sul pubblico impiego, i dipendenti pubblici di tali costellazioni possono trovarsi in situazioni giuridiche ed emotive di incertezza e conflitto, che non dovrebbero essere sottovalutate.

Read More
Blog costituzionale

Una collisione annunciata

Il 16 maggio quattro partiti olandesi hanno presentato un nuovo accordo governativo (Accordo). I quattro partiti PVV, VVD, NSC e BBB formeranno uno dei governi più di destra della storia olandese. Promettono di imporre la politica migratoria più severa mai adottata fino ad oggi. Le misure sulla migrazione proposte nell’ambito dell’accordo mettono a rischio i diritti fondamentali dei migranti e delle persone che richiedono protezione internazionale. Il piano mette anche i Paesi Bassi in rotta di collisione con l’UE poiché molte delle misure sono contrarie alle disposizioni del Patto sulla migrazione dell’UE, adottato la scorsa settimana.

Read More
Blog costituzionale

Sblocco UNCLOS

Promuovendo una visione più olistica del diritto internazionale rilevante per il clima – che cerca di armonizzare ma anche di consentire un’interazione complementare tra gli obblighi stabiliti da diversi regimi – il parere consultivo di ITLOS offre speranza. Mantiene la promessa di una risposta giuridica internazionale sinergica al cambiamento climatico che meglio si associa alla natura integrata e interconnessa degli ecosistemi in gioco e allo sforzo normativo su più fronti che sarà necessario per salvaguardare il nostro sistema climatico.

Read More