De Blasio si vanta che New York “terminerà” i rapporti d’affari con l’organizzazione Trump

De Blasio si vanta che New York "terminerà" i rapporti d'affari con l'organizzazione Trump

In una dimostrazione di completa ironia e arroganza, il sindaco di New York City Bill de Blasio – responsabile da solo di aver trasformato New York in una città fantasma negli ultimi 12 mesi – ieri è andato su Twitter per vantarsi della città che ha posto fine ai suoi rapporti d'affari con la Trump Organization.

"New York City non fa affari con gli insurrezionalisti", ha scritto. "Stiamo adottando misure per TERMINARE gli accordi con la Trump Organization per gestire il Central Park Carousel, le piste di pattinaggio di Wollman e Lasker e il campo da golf di Ferry Point".

De Blasio ha anche parlato di MSNBC questa settimana, affermando in onda: “I contratti sono molto chiari: se la leadership di un'azienda è impegnata in attività illegali, abbiamo il diritto di recedere dal contratto. Incitare un'insurrezione contro il governo degli Stati Uniti costituisce chiaramente un'attività criminale ".

Ma guidare un'insurrezione contro il NYPD non lo è, Bill?

BNN riferisce che la città crede di essere su "una solida base giuridica" con i suoi sforzi. “Hanno tratto profitto da questi contratti. Non ne trarranno più profitto ”, ha detto De Blasio. Una sfida legale da parte dell'Organizzazione Trump è quasi assicurata.

Attualmente la Trump Organization ha contratti per oltre 17 milioni di dollari con la città, inclusa la famosa pista di pattinaggio Wollman, che ha generato entrate per 9,4 milioni di dollari.

"L'amministrazione notificherà alla Trump Organization che la città annullerà i suoi accordi per la gestione delle piste di pattinaggio di Central Park Carousel, Wollman e Lasker e del Ferry Point Golf Course. I contratti per il carosello e le piste di pattinaggio sul ghiaccio termineranno nelle prossime settimane. . Il processo per la chiusura del Ferry Point Golf Course è più dettagliato e dovrebbe richiedere mesi ", ha detto De Blasio in una nota.

La città di New York è l'ultima della folla ad "cancellare" il presidente Trump dopo le proteste di Capitol Hill della scorsa settimana. Quell'elenco ora include la Lehigh University, la Deutsche Bank, la PGA of America, i servizi immobiliari Cushman & Wakefield e le società come Google, Facebook e Shopify.

Nel frattempo, mentre il sindaco di New York De Blasio si preoccupava di chi "annullare" il prossimo, New York ha visto un'ondata di omicidi nel 2020, aiutati dalla mancanza di sostegno del sindaco per la polizia. "New York City ha registrato 447 omicidi nell'anno a partire da martedì, un aumento del 41% rispetto al 2019 e il conteggio più alto dal 2011", ha scritto NY Mag a dicembre.

Tyler Durden Gio, 14/01/2021 – 09:05


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/WQAHLiNknD8/de-blasio-boasts-new-york-will-terminate-doing-business-trump-organization in data Thu, 14 Jan 2021 06:05:00 PST.