Poche persone hanno previsto o immaginato il nostro “mondo COVID-19”

Poche persone hanno previsto o immaginato il nostro "mondo COVID-19" Tyler Durden Sun, 08/09/2020 – 16:00

Autore di Bruce Wilds tramite il blog Advancing Time,

Alla fine del 2019, quando le persone stavano facendo previsioni su ciò che il nuovo anno avrebbe portato, pochi immaginavano una pandemia che avrebbe cambiato il mondo. Poche persone avrebbero previsto o immaginato i cambiamenti che covid-19 ha portato, dire che è stato un punto di svolta è un eufemismo. Questa pandemia continua ad evolversi, sia che tu pensi che sia troppo pubblicizzata o meno, è impossibile negare che i suoi effetti abbiano alterato la società. Ha trasformato così tante vite, imprese, economia globale e altro in un'immagine bizzarra di ciò che esisteva prima. È difficile da credere, ma la libertà di spostarsi da un'area all'altra è scomparsa e potrebbe non essere mai ripristinata. Di seguito sono riportati alcuni esempi dei suoi effetti o di quello che è diventato un mondo covid-19.

2020 significa falsi fan agli eventi sportivi

L'allontanamento sociale ha portato alla cancellazione di eventi in tutto il mondo. È difficile dire quando le persone si sentiranno di nuovo a proprio agio o autorizzate a riunirsi in massa. Dire che gli effetti su alcuni settori dell'economia sono stati sbalorditivi è un eufemismo. Poiché queste industrie lottano per adattarsi e reinventarsi, non vi è alcuna garanzia che i consumatori si muoveranno con loro, consentendo loro di rimanere vitali.

Un blocco significa strade vuote e attività commerciali chiuse

Chi avrebbe mai pensato che intere città sarebbero andate in blocco? Ciò non riguarda solo i residenti di queste città, ma le catene di approvvigionamento delle aziende che dipendono dai prodotti fabbricati in esse per operare. A peggiorare le cose, regole draconiane e il trattamento duro di coloro che non obbediscono ai mandati del governo hanno assunto un sapore orwelliano di totalitarismo che dovrebbe far temere a tutti noi i poteri di coloro che dominano le nostre vite. La pandemia ha evidenziato il fatto che nel corso degli anni con l'aiuto delle nuove tecnologie i governi di tutto il mondo hanno notevolmente ampliato la loro capacità di osservare i nostri movimenti e tutto ciò che facciamo.

Mentre il numero di persone che iniziano ad avventurarsi sugli aerei ha iniziato lentamente ad aumentare, i viaggi aerei sono ancora molto al di sotto di quelli dello scorso anno. Tutte le indicazioni indicano che passeranno anni prima che il viaggio torni alla normalità. Secondo The Associated Press, il miglioramento delle miglia volate è "appena visibile". Il viaggio aereo di giugno, misurato in base alla distanza percorsa da tutti i passeggeri paganti, è diminuito dell'86,5% rispetto allo scorso anno, leggermente migliore di maggio, che ha visto un calo del 91% rispetto al 2019.

L'enorme calo dei viaggi aerei è solo una delle nuove realtà che dobbiamo affrontare ed è stato disastroso per il turismo. La perdita per molte di queste società è stata finora mascherata da prestiti e salvataggi del governo, ma si tratta solo di soluzioni a breve termine. Tutto questo si incanala nel quadro più ampio del mercato azionario che sembra essersi completamente disconnesso dal dolore che viene provocato su milioni di piccole imprese in America e in tutto il mondo. La scomparsa di milioni di piccole imprese sottolinea il quadro desolante che abbiamo di fronte, questo significa affitti non pagati e vetrine più vuote mentre Main Street appassisce.

Wall Street e Main Street Disconnect

Fino ad ora gran parte del danno economico e sociale è stato mascherato da un massiccio omaggio del governo. Sfortunatamente, il danno che tutto ciò ha causato diventerà evidente nei prossimi mesi a causa dei forti venti contrari che la nostra economia deve affrontare. La perdita di posti di lavoro che dobbiamo affrontare non è un problema a breve termine, ma sarà con noi per molto tempo ed è aggravata dalla crescente automazione e da una marea di robot che stanno per entrare nella forza lavoro. Per quanto tempo il mercato azionario possa ignorare la carneficina in corso su Main Street è davvero molto discutibile.

Va sottolineato che quando il Covid-19 ha alzato per la prima volta la sua brutta testa all'inizio di febbraio di quest'anno, il mondo non aveva idea del suo impatto. La maggior parte delle persone non aveva mai sentito parlare di Wuhan, in Cina, prima della primavera del 2020. Ora scopriamo che senza uno sparo o una bomba sganciata, in pochi mesi, la nostra cultura è stata radicalmente cambiata e trasformata. Il problema più grande è che non è finita. Il numero di persone che si aspettano che le cose tornino come prima sta diminuendo rapidamente. Ciò rende la previsione o l'immaginazione del futuro ancora più difficile da comprendere.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/0iX9wbC99QM/few-people-predicted-or-imagined-our-covid-19-world in data Sun, 09 Aug 2020 13:00:00 PDT.