Il legislatore californiano introduce una legislazione anti-rurale sulle fibre che privilegia la DSL

Il legislatore californiano introduce una legislazione anti-rurale sulle fibre che privilegia la DSL

Il fallimento di Frontier ha gravi conseguenze per gli americani , tra cui 2 milioni di californiani, che sono bloccati dal loro deterioramento del monopolio della DSL. Dopo aver deciso per gli anni a non aggiornare le loro reti a fibra nonostante il fatto che, secondo la propria richiesta di fallimento, avrebbero potuto proficuamente aggiornato 3 milioni di clienti alla fibra gigabit già lo schema di piramide di mungitura asset DSL che muoiono catturati alla società . Ciò ha costretto le comunità rurali della California che o non hanno accesso a Internet o sono state dipendenti dal decadimento delle linee DSL in rame fornite da Frontier Communications, in una grave situazione. La soluzione, ovviamente, è che lo stato costruisca fibra in quei mercati dando potere ai governi locali e ai piccoli ISP privati ​​di svolgere il lavoro che Frontier ha trascurato per così tanto tempo.

Ma, piuttosto che lasciare questa mega-corporazione alla sua stessa fine e tracciare un futuro migliore per i californiani, un disegno di legge presentato dal membro dell'Assemblea Aguiar-Curry, AB 570 , propone di modificare il programma di infrastrutture Internet dello stato per dare priorità agli aggiornamenti DSL sulla fibra.

Agire

CA: Di 'ai tuoi legislatori di opporsi alla legislazione sulle fibre rurali

Come AB 570 crea reti DSL lente anziché reti in fibra ottica

Il disegno di legge stabilisce un criterio in base al quale lo stato deve dare la priorità allo spiegamento "economico" della banda larga alla velocità dolorosamente obsoleta di 25/3 mbps. Il principale beneficiario di tale standard è l'ormai fallita Frontier Communications, perché ha sul terreno risorse di rame esistenti che possono essere incrementate progressivamente per fornire 25/3, il che sarebbe il modo più economico per fornire 25/3 di banda larga. Questo sforzo di potenziamento sarebbe finanziato da un'imposta che i californiani pagano in un fondo di telecomunicazioni. E poiché le reti lente sono morte all'arrivo per gli investitori privati ​​oggi, dovrà fare affidamento sul 100% sul denaro dei contribuenti per consentire alla società di spostare l'intera perdita dai suoi libri.

Come abbiamo notato sull'attuale legge statale , il Advanced Services Fund (CASF) della California considera i mercati in cui i DSL degli anni '90 che forniscono download da 6 megabit al secondo e 1 megabit al secondo devono essere "offerti" e stabilisce un minimo basso per i progetti ammissibili che sono realizzabili con DSL. La legge di oggi lascia già più di 1 milione di californiani che non hanno la banda larga fuori dal tavolo per il sostegno statale perché sono bloccati con la DSL lenta di Frontier o le reti wireless lente. Questo rende molto difficile per chiunque altro costruire reti in fibra nei mercati rurali per risolvere il problema per tutti. Con questo tipo di definizione, non è possibile sfruttare intere comunità per costruire queste reti, solo i bordi di quelle comunità.

AB 570 probabilmente peggiora le cose, complicando i mezzi per valutare "non serviti". In generale, la metrica 6/1 rimane (con avvertimenti minori per portarla a 25/3), il che rende ancora non ammissibile una vasta gamma di territori per un aggiornamento della fibra fintanto che le reti DSL di rame sono nel terreno. Ciò esclude ancora oltre 1 milione di californiani dal sostegno statale. Questo approccio di aiutare sempre meno persone con reti più lente è una cattiva politica e contraddice la convinzione di lunga data nella politica delle telecomunicazioni che tutte le persone hanno diritto a servizi equivalenti.

In definitiva, non è stato possibile trovare un modo più dispendioso di spendere pochi soldi pubblici sulla banda larga rispetto alla definizione delle priorità degli aggiornamenti DSL lenti sulle linee di rame. Ciò è particolarmente vero nel mezzo di una pandemia, quando tutti hanno bisogno di reti con capacità sostanzialmente più elevate. Quei fili di rame non passeranno mai all'era ad alta velocità e devono essere sostituiti da fibre. Non c'è scorciatoia attorno a questo fatto. Questo è il motivo per cui nessuna società privata vorrebbe investire volontariamente nuovi dollari privati ​​in quel tipo di costruzione. DSL lento si sta rapidamente avvicinando all'obsolescenza . Se gli obiettivi dell'AB 570 di costruire onnipresenti connessioni DSL 25/3 fossero la legge, lo stato non avrà nulla da mostrare in questo senso tra pochi anni. E costerà molto di più allo stato a lungo termine fornire effettivamente infrastrutture per le persone pronte per l'economia del 21 ° secolo.

Non c'è futuro nelle reti lente e niente da guadagnare dalla loro costruzione

Se questo disegno di legge fosse progettato per finanziare infrastrutture in fibra a prova di futuro, sarebbe stato progettato per risolvere in modo permanente il problema del divario digitale e scritto per garantire che le persone possano godere di reti che migliorano con i progressi dell'hardware, senza bisogno di più denaro pubblico.

Ma questa legislazione rappresenta la proposta secondo cui dove vivi nello stato dovrebbe significare che hai un accesso inferiore a Internet come politica statale. Ogni californiano che desidera un punto di accesso pronto per il 21 ° secolo a Internet e che crede che i propri vicini abbiano diritto a quel tipo di connessione, dovrebbe rifiutare questa premessa. Ciò di cui le persone hanno bisogno sono i piani per le infrastrutture in fibra come quello previsto nell'SB 1130 , il piano per le infrastrutture universali in fibra recentemente introdotto introdotto dalla Camera dei rappresentanti dalla maggioranza Whip Clyburn e il piano del Fondo di sviluppo rurale della FCC per finanziare le reti gigabit . Le reti in fibra terranno il passo con i progressi delle applicazioni e dei servizi per decenni, mentre le reti legacy hanno raggiunto la fine e non continueranno ad aumentare la capacità di fornire dati.

Se AB 570 dovesse diventare legge alla fine dell'anno, tutto ciò che farebbe sarebbe perpetuare la sofferenza causata dal divario digitale sostituendolo con un "abisso di velocità" – dove i californiani rurali hanno costose reti obsolete che forniscono 25/3, mentre i californiani urbani hanno reti che offrono oltre 400 volte la velocità di download e 3.333 volte la velocità di upload. I dati mostrano già che la città media del Nord America oggi gode di velocità a banda larga superiori a 250/250 mbps . Tale scogliera crescerà solo in assenza di un programma di infrastrutture in fibra per i mercati rurali.

Se stiamo per spendere soldi dei contribuenti per la costruzione di infrastrutture a banda larga, è necessario farlo la prima volta o non risolveremo mai il problema chiedendo ai contribuenti di sborsare sempre più denaro limitato.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su EFF – Electronic Frontier Foundation all’URL https://www.eff.org/deeplinks/2020/07/california-legislator-introduces-anti-rural-fiber-legislation-prioritizes-dsl in data Tue, 28 Jul 2020 16:48:31 +0000.