Il prezzo da record dell’oro riguarda il declassamento della valuta

Il prezzo da record dell'oro è tutto sulla svalutazione della valuta Tyler Durden Tue, 28/07/2020 – 19:55

Autore di Michael Maharrey via SchiffGold.com,

Lunedì l' oro ha battuto il record storico dei prezzi e si è mantenuto al di sopra di quel livello per tutto il giorno.

Quindi, cosa ci sta dicendo questo?

È più facile capire se il record dell'oro salirà in alto se lo guardi dall'altra parte dell'equazione. Il dollaro è ora al suo minimo storico rispetto all'oro .

In termini semplici, il dollaro sta perdendo valore.

Questo è il risultato diretto dei prestiti e delle spese del governo degli Stati Uniti sostenuti dalla stampa di denaro della Federal Reserve.

TD Securities ha ribadito che la svalutazione del dollaro sta guidando l'oro in una nota.

"L'USD si indebolisce tra il forte stimolo fiscale e della banca centrale, un mucchio di debiti gonfio e un ambiente di crescita lenta".

Da quando l'economia si è schiantata grazie agli arresti dei governi in risposta al coronavirus, il governo federale ha preso in prestito trilioni di miliardi di dollari per il suo programma di stimolo. Il deficit di bilancio di giugno è stato più grande di tutti, tranne cinque dei deficit annuali della storia . Nel frattempo, la Fed sta monetizzando una grossa fetta di quel debito attraverso il suo programma di acquisto di titoli di Stato. In effetti, sta comprando il debito degli Stati Uniti e pagandolo con denaro stampato dal nulla.

Tutta questa creazione di denaro è inflazione. L'aumento del prezzo dell'oro riflette la pressione inflazionistica.

Man mano che entrano in circolazione più dollari, ogni singolo dollaro vale di meno, a parità di altre condizioni. Ecco perché il prezzo dell'oro sta salendo in termini di dollari. Abbiamo più dollari a caccia di circa la stessa quantità di oro. Ciò significa che ci vogliono più dollari per comprare un'oncia.

Questa non è pura speculazione. La crescita dell'offerta di moneta ha toccato un nuovo massimo storico per il terzo mese consecutivo a giugno. L'unica volta che abbiamo assistito a una crescita dell'offerta di moneta ovunque vicino a questo livello è stato durante gli anni inflazionistici degli anni '70. A giugno, la crescita dell'offerta di moneta è cresciuta del 34,5% su base annua. È aumentato del 29,5% a maggio.

La "vera" misura di offerta di moneta Rothbard-Salerno (TMS) – è la metrica sviluppata da Murray Rothbard e Joseph Salerno ed è progettata per fornire una misura migliore delle fluttuazioni dell'offerta di moneta rispetto a M2. Il Mises Institute ora offre aggiornamenti regolari su questa metrica e sulla sua crescita. Questa misura dell'offerta di moneta differisce da M2 in quanto include i depositi del Tesoro presso la Fed (ed esclude depositi a breve termine, assegni di viaggio e fondi monetari al dettaglio).

Come puoi vedere dal grafico, il bilancio della Fed stava già crescendo alla fine del 2019 con l'allentamento quantitativo che la banca centrale ha rifiutato di chiamare l'allentamento quantitativo . Ma le attività totali della Fed sono salite a oltre $ 7 trilioni a giugno. Ciò ha fissato un nuovo massimo storico e ha spinto il bilancio della Fed molto al di là di qualsiasi cosa vista durante i molteplici round di QE della Grande Recessione. Le attività della Fed sono ora aumentate di oltre il 600% rispetto al periodo immediatamente precedente la crisi finanziaria del 2008.

Alcune persone nel mainstream ipotizzano che l'oro potrebbe essere vicino alla sua cima. Ma ciò presuppone che la stampa del denaro sta per finire. Non c'è motivo di crederlo. Mentre Peter Schiff ha twittato dopo che l'oro ha superato il suo prezzo record:

Questo record non durerà a lungo poiché il declino del dollaro è solo all'inizio. Sta per tuffarsi in nuove profondità portando lo standard americano di vivere con esso. ”

Il Congresso sta lavorando a un altro pacchetto di stimolo che significherà miliardi di miliardi in più di prestiti e spese. E la Fed dovrà monetizzare tutto quel debito. Jerome Powell si è già impegnato a "fare tutto il possibile, per tutto il tempo necessario".

In altre parole, non c'è motivo di credere che la svalutazione monetaria finirà presto. È estremamente rialzista per l' oro – e anche l' argento .

L'economista capo della Deutsche Bank, Matt Luzzetti, prevede che il bilancio della Fed continuerà a esplodere.

Scopriamo che la Fed dovrà fornire alloggi significativi – all'incirca pari a un tasso di fondi alimentati del -5% – e che il QE e l'orientamento al futuro potrebbero essere insufficienti. Supponendo un impatto limitato dall'orientamento futuro dato che i mercati stanno valutando tassi negativi, le nostre stime vanno da $ 5 a 12 $ in più di espansione del bilancio necessaria. La nostra calibrazione preferita si colloca nella fascia più alta di quella gamma. "

Potremmo vedere alcune prese di profitto e correzioni nel prezzo dell'oro nel breve termine, ma date le dinamiche economiche e la traiettoria della politica del governo e della banca centrale, sembra che l'oro abbia ancora molta strada da percorrere.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/T-9FKLoZRmo/golds-record-price-all-about-currency-debasement in data Tue, 28 Jul 2020 16:55:00 PDT.