Gli hedge fund scendono a Porto Rico mentre si profila la minaccia fiscale di Biden

Gli hedge fund scendono a Porto Rico mentre si profila la minaccia fiscale di Biden

Con il presidente Biden ei Democratici sul sentiero di guerra per separare gli americani più ricchi dal loro reddito, i gestori di hedge fund stanno iniziando ad espandersi in Porto Rico , lasciando aperta la possibilità di trasferirsi sull'isola per ottenere enormi agevolazioni fiscali, secondo Bloomberg.

Sia ExodusPoint Capital Management che Millennium Management hanno aperto filiali locali sull'isola, secondo i registri locali . ExodusPoint, guidato da Michael Gelband, ha creato una gestione del denaro a Puerto Rico per conto del co-fondatore Hyung Soon Yee, che si è trasferito lì l'anno scorso.

Millennium, gestito da Izzy Englander, ha aperto un negozio sull'isola poche settimane dopo che Biden ha vinto le elezioni statunitensi del 2020 .

E con gli aumenti fiscali proposti da Biden per i ricchi e le società che incombono, coloro che si avventurano in Porto Rico potrebbero essere in grado di evitare le tasse sia statali che federali secondo il rapporto.

Il richiamo per aspiranti risparmiatori fiscali è un paio di leggi che Puerto Rico ha emanato nel 2012 per attirare i ricchi continentali: l'Export Services Act e l'Individual Investors Act. Quest'ultimo è di particolare interesse per i gestori di hedge fund perché esenta le imposte sulle plusvalenze, comprese quelle riscosse sulle commissioni di performance che costituiscono la maggior parte del loro compenso . A New York, tale reddito sarebbe attualmente soggetto a imposte federali, statali e locali aggregate che si avvicinano al 50%.

Il Porto Rico ha ricevuto quasi 3.500 richieste di incentivi fiscali durante l'anno fiscale 2019 e 2020 , superando il totale combinato per i sette anni precedenti, secondo il Dipartimento per lo sviluppo economico e il commercio del Commonwealth. -Bloomberg

Secondo una portavoce dell'agenzia, nei primi sei mesi fino a marzo, sono state presentate oltre 1.000 richieste di incentivi fiscali. Le domande per le agevolazioni fiscali, che sono generalmente disponibili per i nuovi residenti e le imprese di servizi che generano entrate al di fuori di Porto Rico, sono generalmente mantenute riservate fino all'approvazione. L'ufficio governativo che li controlla riporta un arretrato di sette mesi, aggravato dalla pandemia e dalla crescente domanda grazie ai piani fiscali di Biden.

" Ci sono molte persone che cercano di trasferirsi perché non devono più essere nelle immediate vicinanze del luogo in cui lavorano ", ha affermato Peter Schiff, capo di Euro Pacific Capital, che nel 2013 ha trasferito a San Juan la divisione di gestione patrimoniale della sua azienda. " le tasse sono, maggiore è l'attrattiva di venire qui ", ha aggiunto.

I Pantera Advisors di Menlo Park, guidati da Dan Morehead, hanno stabilito un'unità di gestione del denaro il mese scorso nella città portoricana di Guaynabo, secondo un documento.

Secondo i registri della SEC, ExodusPoint e Millennium erano gli unici grandi gestori di fondi con affiliate a Porto Rico alla fine di marzo. Al momento, secondo la portavoce del governo, nessuna delle due società controllate ha ricevuto incentivi ai sensi dell'Export Services Act.

I prezzi degli immobili stanno andando a gonfie vele

A circa 20 miglia a ovest della capitale di San Juan si trova Dorado, un'area considerata adatta alle famiglie che vanta alloggi di fascia alta e le infrastrutture richieste dai professionisti della finanza per accedere alle reti di computer necessarie sulla terraferma.

"C'è stato un interesse eccezionale, in parte perché Dorado ha accesso alla banda larga in fibra", ha detto Jared Dubin, che ha recentemente creato Troluce Capital Advisers per gestire il denaro per ExodusPoint. "Il mercato immobiliare di Dorado è stato piuttosto selvaggio", ha aggiunto.

E, naturalmente, la marea di nuovi gestori di fondi che accaparrano immobili di fascia alta sta spingendo i prezzi ancora più in alto nella regione.

Millennium ha incorporato una società con sede a San Juan, MPG PRManagement, il 23 novembre, secondo i registri conservati dal Dipartimento di Stato di Porto Rico. La filiale aveva quattro gestori finanziari che lavoravano lì alla fine dell'anno, mostrano i registri della SEC. A giugno, ExodusPoint ha incorporato la sua filiale a Dorado, dove vive Lee, 52 anni. Possiede il 50% di tale entità, ExodusPoint Capital Management Puerto Rico, e condivide la proprietà del resto con Gelband attraverso un'altra affiliata, secondo un deposito normativo.

Lee, la cui pagina Facebook lo mostra seduto ai comandi di un aereo privato, ha un rating di pilota commerciale ed è certificato per pilotare piccoli jet, mostrano i registri della Federal Aviation Administration. A settembre, ExodusPoint ha rivisto i suoi documenti SEC per dire che i viaggi di lavoro di Lee su un aereo che aveva acquistato di recente sarebbero stati parzialmente coperti dalla politica di spesa dell'azienda. Consente a Lee e Gelband di chiedere il rimborso agli hedge fund ExodusPoint per i voli privati, con un rimborso limitato al costo equivalente del biglietto aereo commerciale di prima classe.

"Se le persone sono interessate a drastici cambiamenti di vita per pagare meno tasse, allora ho un elemento sulla mia lista", secondo Stewart Patton, un avvocato con sede in Belize che aiuta gli espatriati statunitensi a ottimizzare la loro situazione fiscale.

"Trasferisciti a Puerto Rico …"

Tyler Durden Mar, 05/11/2021 – 18:25


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/XDKGRxCYoww/hedge-funds-descend-puerto-rico-biden-tax-threat-looms in data Tue, 11 May 2021 15:25:00 PDT.