Il Ministero del Tesoro degli Stati Uniti investirà migliaia di miliardi nei prossimi mesi

Il Ministero del Tesoro USA dovrebbe spendere migliaia di miliardi nei prossimi mesi Tyler Durden Lun, 08/03/2020 – 17:45

Tre mesi fa, nella sua ultima stima dei prestiti negoziabili pubblicata il 4 maggio, il Ministero del Tesoro USA ha scioccato i mercati quando ha rivelato che nel trimestre aprile-giugno avrebbe preso in prestito un enorme $ 2.999 trilioni , esponenzialmente più alto di quanto si aspettasse di prendere durante il trimestre nella sua precedente stima a febbraio, quando prevedeva un calo del debito di $ 56 miliardi. E mentre il numero di debito previsto ha sbalordito il mercato, a malapena si è registrato sul prezzo o sul rendimento dei Treasury statunitensi per il semplice motivo che poche settimane prima la Fed aveva annunciato che avrebbe monetizzato tutte le emissioni di debito lordo per gli Stati Uniti quando avrebbe presentato QE illimitato , qualcosa che ha fatto da allora.

Questa enorme impennata nell'emissione del debito comporterebbe anche un saldo di tesoreria del Tesoro molto più elevato che verrebbe utilizzato per prefinanziare vari programmi di stimolo fiscale e, come mostra il grafico seguente, è esattamente ciò che è accaduto con il saldo di tesoreria del Tesoro che esplode da $ 400BN a la fine di marzo a un livello record appena sopra $ 1,7 trilioni attualmente, un importo che sta aspettando di essere speso non appena il Congresso dà il via libera.

In retrospettiva, l'ondata di liquidità è stata eccessiva: in effetti, più del doppio di quanto il Tesoro si fosse aspettato il 4 maggio. Mentre il Tesoro aveva previsto un aumento di $ 3 trilioni di prestiti negoziabili per il trimestre conclusosi il 30 giugno, si aspettava anche che il saldo di cassa crescere fino a $ 800 miliardi nella stessa data (mostrato evidenziato in giallo nella tabella seguente).

Eppure il numero finale ha finito per essere superiore di oltre $ 922 miliardi, il che significa che il Tesoro aveva sostanzialmente superato le sue esigenze di finanziamento e aveva una riserva di liquidità di quasi $ 1 trilione in più di quanto si aspettasse.

Quindi, con tutta questa liquidità in più in mano, il Tesoro ha ridotto il suo debito necessario per il trimestre in corso? Come mostrato sopra, tre mesi fa il Ministero del Tesoro si aspettava che avrebbe dovuto prendere in prestito $ 677BN nell'ultimo trimestre fiscale dell'anno conclusosi il 30 settembre, che nonostante un numero enorme, era ancora ben al di sotto dei $ 2,775 trilioni che ha finito per prendere in prestito (solo timido delle previsioni iniziali di $ 2.999 trilioni, un numero che non è stato colpito a causa di "spese inferiori alle previsioni e entrate più elevate in gran parte compensate dall'aumento del saldo di cassa." )?

La risposta, non scioccerà esattamente nessuno, è stata un clamoroso no perché, come rivelato nella sua ultima stima delle esigenze di prestito negoziabili , il Tesoro ha sorpreso ancora una volta i mercati annunciando che avrebbe preso in prestito un enorme $ 947BN in questo trimestre , $ 270BN in più rispetto a prima previsioni un quarto fa, anche se il Ministero del Tesoro ha iniziato questo trimestre con un saldo in contanti di $ 922 miliardi superiore a quello che si aspettava un quarto fa!

Fonte: US Treasury

Perché questo inaspettato aumento del debito, anche se il Ministero del Tesoro stava iniziando con quasi $ 1 trilione di denaro in più rispetto a quanto inizialmente previsto? Ecco come lo spiega.

Durante il trimestre luglio – settembre 2020, il Tesoro prevede di prendere in prestito $ 947 miliardi di debito netto negoziabile privato, ipotizzando un saldo di cassa di fine settembre di $ 800 miliardi. La stima dell'indebitamento è superiore di $ 270 miliardi rispetto a quanto annunciato nel maggio 2020. L' aumento dell'indebitamento netto negoziabile privato è principalmente guidato da maggiori spese, a causa di uno spostamento dal trimestre precedente e di una nuova legislazione anticipata, ampiamente compensata dal più alto inizio di -Luglio saldo in contanti e entrate più elevate.

In altre parole, il Tesoro non solo ridurrà $ 922 miliardi in contanti nel trimestre in cui termina in meno di due mesi …

… ma venderà anche abbastanza debito per raccogliere ulteriori $ 881 miliardi (netti) che finiranno anche per essere spesi, suggerendo che nell'attuale trimestre il Ministero del Tesoro prevede di spendere un gigantesco $ 1,8 trilioni !

Ma non è tutto, perché nel suo primo assaggio delle necessità di finanziamento del trimestre ottobre-dicembre, il Ministero del Tesoro prevede ora di prendere in prestito altri $ 1,216 trilioni di debito negoziabile netto di proprietà privata, assumendo ancora una volta che il saldo di cassa di fine dicembre rimanga invariato da il saldo del 30 settembre di $ 800 miliardi. Ciò significa che il Tesoro spenderà altri 1,2 trilioni di dollari nel trimestre che termina il 31 dicembre, supponendo che ogni dollaro raccolto nel mercato aperto venga quindi prontamente speso (poiché il saldo di cassa rimane invariato).

Secondo il Ministero del Tesoro, " queste stime presuppongono $ 1 trilione di prestiti supplementari in previsione dell'adozione di ulteriori leggi in risposta allo scoppio del COVID-19 ".

Che cosa significa questo?

Innanzitutto, mettendo insieme i dati effettivi per i primi tre trimestri del 2020 e aggiungendo la stima fiscale Q4 di $ 947BN in nuove emissioni, il Tesoro prenderà in prestito un record di $ 4,5 trilioni in Fiscal 2020, più di quanto abbia preso in prestito negli anni precedenti combinato!

In secondo luogo, significa che per il calendario Q3 e Q4, il Ministero del Tesoro spenderà quasi $ 3 trilioni costituiti da:

  • i) un prelievo in contanti da $ 1722 miliardi a $ 800 miliardi, per $ 922 miliardi , nel trimestre conclusosi il 30 settembre
  • ii) nuove emissioni di debito di $ 947 miliardi nello stesso trimestre e
  • iii) nuova emissione di debito di $ 1,216 miliardi nel trimestre chiuso al 31 dicembre

per un totale di $ 3,085 trilioni in nuovi fondi (dalla spesa in contanti o dall'aumento del debito).

E anche se il Tesoro utilizza parte di questo denaro per pagare i buoni in scadenza (di cui dubitiamo molto probabilmente continuando a far rotolare indebitamente questo debito a breve termine con tassi sempre bassi), significa comunque che ci saranno quasi $ 3 trilioni partirono per il Congresso e Trump per spendere al meglio per dare impulso all'economia nei prossimi mesi per assicurarsi che non ci fosse un imminente incidente economico. Significa anche che per tutte le posizioni riguardo all'accettazione del pacchetto di stimolo da $ 1 trilione repubblicano o $ 3 trilioni di democratici, il Tesoro sta già stanziando per quest'ultimo.

Infine, con le elezioni presidenziali che si profilano, speriamo di non dover rispondere al "perché" – nonostante il teatro del Congresso – è solo una questione di tempo prima che questo massiccio tsunami di spesa si scateni.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/rtaLwWmwR98/us-treasury-set-spend-mindblowing-3-trillion-next-few-months in data Mon, 03 Aug 2020 14:45:00 PDT.