I prezzi del gas Nat dovrebbero salire come prima raffica di freddo per colpire gli Stati Uniti orientali la prossima settimana

I prezzi del gas Nat dovrebbero salire come prima raffica di freddo per colpire gli Stati Uniti orientali la prossima settimana Tyler Durden Lun, 28/09/2020 – 05:45

È arrivato un significativo cooldown, con la corrente a getto dal Canada che precipiterà questo fine settimana, il che consentirà agli Stati Uniti orientali di sperimentare il suo primo assaggio di autunno per gran parte della prossima settimana.

Le previsioni di dieci giorni in termini di aspetto termico mostrano che una massa d'aria fredda comprenderà tutte le pianure degli Stati Uniti, Midwest, sud-est e nord-est, dove le temperature potrebbero oscillare tra gli 8 ei 15 gradi al di sotto del normale durante la prima settimana di ottobre.

Le previsioni operative della CE (con una linea grigia di 32 gradi Fahrenheit) mostrano la raffica di aria fredda che si riversa dal Canada questo fine settimana e coprirà gran parte degli Stati Uniti orientali fino al 6 ottobre.

Per quanto riguarda i rischi di gelo nei prossimi dieci giorni, il commodity desk di Reuters ha dichiarato:

"Sebbene le più grandi anomalie fredde dovrebbero essere osservate nel Missouri e negli stati circostanti, il rischio di gelo notturno occasionale e di breve durata è in aumento in tutto il Midwest superiore. Per ora, la fiducia nell'aspetto del gelo è piuttosto bassa, ma la situazione dovrebbe essere monitorato e aggiornato nella prossima settimana ".

Il National Weather Service ha annunciato un rischio da moderato ad alto per temperature più fresche dal Midwest al Mid-Atlantic tra l'1 e il 7 ottobre.

Secondo il Washington Post , "l'ondata di freddo che è entrato negli Stati Uniti orientali solo una settimana dopo che decine di località nell'entroterra del New England e nel New York occidentale hanno stabilito minimi record negli anni '20 e '30. Il freddo ha persino raggiunto il Mid-Atlantic, dove Washington ha osservato i minimi negli anni '40 per quattro giorni consecutivi a settembre per la prima volta dal 1950 ".

Un inizio freddo di ottobre comporterà un aumento della domanda di consumo energetico. I gradi giorno di riscaldamento (HDD), la misura progettata per quantificare la domanda di energia necessaria per riscaldare un edificio, è destinata ad aumentare nei prossimi giorni nel Midwest, nel sud-est e nel nord-est.

HDD Midwest

HDD sud-est

HDD nord-est

Oilmap.com afferma che "la prossima stagione invernale e la fine della stagione degli uragani che ha interrotto le operazioni e le esportazioni di GNL lungo la costa del Golfo degli Stati Uniti, insieme alla ripresa della domanda di gas per le attività industriali in Asia ed Europa, probabilmente invieranno i prezzi del gas naturale a oltre $ 3 per milione di unità termiche britanniche ".

L'ultima "montagna russa" nei prezzi del gas naturale è stata "indicativa di un quadro di domanda / offerta in una cosiddetta" stagione di spalla ", quando la domanda di energia per l'aria condizionata inizia a calare, ma la domanda di riscaldamento non è ancora arrivata. Quindi i prezzi hanno reagito a i driver immediati: stoccaggio, fornitura di mangime per GNL e interruzioni provocate dalle tempeste ", ha affermato il blog sull'energia.

In termini stagionali, i futures sul gas naturale sono destinati a salire quando inizia il rapido inizio di condizioni simili a una caduta.

I lettori potrebbero ricordare, abbiamo notato , all'inizio di settembre, come l'HDD di 45 giorni per gli Stati Uniti ha segnalato che la domanda di energia alle strutture di riscaldamento era destinata ad aumentare. Ora è un gioco in attesa che i future sul gas naturale aumentino sul cambiamento fondamentale rialzista.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/wqzY396uTpM/first-cold-blast-strike-eastern-us-next-week-nat-gas-prices-set-soar in data Mon, 28 Sep 2020 02:45:00 PDT.