I migliori trader di JP Morgan sono rimasti delusi dall’aumento del 20% poiché i bonus dovrebbero scendere a Wall Street

I migliori trader di JP Morgan delusi dall'aumento del 20% mentre i bonus dovrebbero scendere a Wall Street Tyler Durden Lun, 30/11/2020 – 16:44

Dopo tutti quei rapporti su come i trader di Wall Street e i banchieri di investimento stavano per essere abbreviati nella stagione dei bonus nonostante i grossi rendimenti delle vendite e delle attività commerciali di Wall Street quest'anno, sembra che i migliori produttori di pioggia di JP Morgan siano riusciti a bloccare il doppio cifra aumenta ai loro pagamenti mentre i loro colleghi sarebbero fortunati ad avere un pezzo di carbone.

Vale a dire, Bloomberg riferisce che JPM sta pianificando di aumentare i bonus per commercianti e venditori, anche se la retribuzione è destinata a diminuire in tutta l'azienda.

Invece dei tagli che erano stati indotti ad aspettarsi, Bloomberg riferisce che i bonus potrebbero aumentare fino al 20% per alcuni. Sebbene, per essere sicuri, un aumento del 20% è ancora inferiore al salto del 48% delle entrate per il business dei mercati JPM, quindi alcuni potrebbero essere ancora delusi. Dopo tutto, l'azienda ha generato entrate per oltre 23 miliardi di dollari quest'anno.

La più grande banca statunitense potrebbe aumentare la retribuzione variabile per i trader dal 15% al ​​20% dopo che l'attività ha generato un fatturato record di 23,5 miliardi di dollari nei primi nove mesi dell'anno, secondo le persone informate sulle discussioni preliminari. I pagamenti varieranno ampiamente tra i banchi a seconda delle prestazioni ei bonus potrebbero ancora cambiare poiché il processo è in una fase iniziale, hanno detto le persone, che hanno chiesto di non essere identificate perché le informazioni non sono pubbliche.

Un aumento del 20% per i trader rappresenterà una delusione per coloro che sperano che i pagamenti aumentino in linea con l'aumento del 48% dei ricavi generati dalle attività di mercato di JPMorgan finora in quello che è stato l'anno più impegnativo e stressante di sempre per alcuni lavoratori. I dirigenti stanno preparando pagamenti più piccoli per il resto dell'azienda, con bonus medi probabilmente inferiori rispetto allo scorso anno poiché JPMorgan si concentra sul contenimento dei costi in vista di un 2021 incerto, hanno detto le persone. La banca sta anche pianificando di congelare gli aumenti per la maggior parte dei dipendenti a livello di vicepresidente e oltre, hanno detto le persone, facendo eco ai piani di Wells Fargo & Co. per congelare gli aumenti per i migliori guadagni.

Sebbene i guadagni non saranno coerenti tra le scrivanie e, come aggiunge Bloomberg, la compensazione "sbilenca" tra i commercianti ad alto reddito e gli altri dell'azienda riflette la più ampia economia COVID-19, dove la vita è continuata più o meno come normale per 'haves', mentre i 'have nots' hanno visto il loro intero mondo capovolto.

Ma per i trader, le commissioni si sono riversate nei mercati più volatili e attivi da anni (anche se, per essere sicuri, le crescenti riserve per perdite su prestiti hanno compensato alcuni dei guadagni). Stranamente, mentre i trader sell-side potrebbero capire, gli analisti degli hedge fund e dei negozi di PE potrebbero non vedere tanto rialzo.

Ovviamente, guardare banchieri milionari ricevere assegni da parte di Jamie Dimon alla fine di quello che è stato, per molti, un anno straziante aggiunge solo la beffa al danno. Ma con i mercati ai massimi, i trader si trovano in una posizione particolarmente buona, poiché anche gli analisti permabull che popolano i banchi di ricerca dei grandi broker hanno scoperto di non poter aumentare i loro obiettivi di fine anno S&P 500 abbastanza velocemente.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/ds4XmKHiErc/jp-morgans-top-traders-disappointed-20-increase-bonuses-set-fall-across-wall-street in data Mon, 30 Nov 2020 13:44:29 PST.