I futures scivolano sulle tensioni USA-Cina, preoccupazioni sullo stimolo fiscale, scarsi guadagni

I futures scivolano sulle tensioni USA-Cina, preoccupazioni sugli stimoli fiscali, scarsi guadagni Tyler Durden mar, 08/04/2020 – 08:09

I futures S&P hanno registrato un raro calo durante la notte insieme alle azioni in Europa mentre le mosse del presidente Trump per forzare TikTok in proprietà della Cina in una vendita delle sue operazioni statunitensi hanno suscitato un forte rimprovero da Pechino, aumentando le tensioni mentre il mondo scivola in una recessione alimentata da una pandemia; allo stesso tempo, una serie di scarsi guadagni ha illustrato il continuo colpo della pandemia, mentre gli investitori nervosi hanno anche atteso notizie sulla nuova approvazione dello stimolo fiscale negli Stati Uniti. Il dollaro ha invertito le perdite durante la notte e i rendimenti di 10 anni sono tornati ai minimi storici.

Lunedì, l'S & P 500 ha chiuso lunedì entro il 3% del suo massimo storico, alimentato negli ultimi quattro mesi da un rimbalzo guidato dallo stimolo e da un rally di titoli legati alla tecnologia, tra cui Apple Inc, Netflix Inc e Amazon.com Inc. Nelle notizie relative agli utili, l'assicuratore AIG è sceso del 2,8% nelle negoziazioni del mercato premier dopo aver registrato un calo del 56% negli utili rettificati trimestrali. Take-Two Interactive Software Inc O) è cresciuto del 4,7% in quanto ha aumentato le sue previsioni annuali di vendita su richiesta per i suoi franchise di videogiochi “Grand Theft Auto” e “NBA 2K”. Rival Activision Blizzard Inc ha guadagnato il 3,8% in anticipo rispetto ai risultati conseguiti dopo la campana di chiusura.

"Vediamo che i titoli statunitensi rischiano di sbiadire gli stimoli fiscali", hanno scritto in una nota gli strateghi del BlackRock Investment Institute guidati da Mike Pyle. "I dati sull'occupazione USA sono al centro di questa settimana mentre questa scogliera fiscale si avvicina e la diffusione della pandemia negli stati di Sunbelt sta iniziando a influenzare l'attività economica".

L'indice azionario mondiale MSCI è salito dello 0,4% dopo aver raggiunto il massimo di cinque mesi martedì mattina. L'attrito tra le prime due economie del mondo ha preso un posto indietro nella prima metà del 2020 quando la pandemia di COVID-19 ha schiacciato la crescita globale e un'escalation ora ostacolerebbe la ripresa di alcuni esportatori e importatori e teme i fan di una recessione economica più profonda. Con Microsoft Corp che sta cercando di acquistare le applicazioni statunitensi di TikTok per i cortometraggi, Trump ha detto lunedì che il governo degli Stati Uniti dovrebbe ottenere una "parte sostanziale" di qualsiasi prezzo di transazione. Martedì, il quotidiano China Daily, sostenuto dallo stato, ha dichiarato che il paese non accetterà il "furto" della società tecnologica. Gli investitori si concentrano anche sull'approvazione da parte del Congresso degli Stati Uniti di nuovi stimoli. La pressione sta aumentando, con il Senato che partirà per una pausa venerdì, quando sono necessari dati cruciali sul lavoro.

Lo Stoxx 600 europeo ha invertito un guadagno iniziale fino allo 0,6%, scendendo dello 0,4%, e il FTSE 100 di Londra al giorno con quote difensive tra i peggiori. I rapporti sugli utili deludenti del più grande produttore di alcolici del mondo, Diageo Plc e Bayer, gigante tedesco delle droghe e dei pesticidi, hanno fatto brillare le azioni cicliche legate alla crescita. Le quote di cibi e bevande cadono di più dopo la caduta di Diageo per mancata vendita. Anche le azioni sanitarie sono in ritardo, mentre le auto e le banche hanno sovraperformato e BP aumenta le azioni di petrolio e gas. Le azioni di BP sono balzate dopo aver tagliato il dividendo e registrato una perdita record che era in linea con le aspettative. Dall'altro lato, l'indice Stoxx 600 Automobiles & Parts sale fino al 2,4% dopo che il CEO di Renault ha messo a fuoco i margini, Bankhaus Metzler ha aggiornato due volte Daimler sulle prospettive di redditività e gli analisti di Jefferies affermano che i risultati del 2 ° trimestre supportano i termini attuali per il Gruppo PSA- Fusione di Fiat Chrysler. L'indice automobilistico era + 1,7% alle 13:35 a Parigi, con Renault + 5,5%, Nokian Renkaat + 4,1%, PSA + 3,7%, Fiat Chrysler + 3,4%, BMW + 2,2%; Schaeffler, membro non indicizzato + 8,6%. Il settore ha il secondo maggior guadagno nell'indice Stoxx Europe 600, che è in calo dello 0,4%

All'inizio della sessione, le azioni nella maggior parte dei mercati asiatici sono aumentate, con indicatori in Giappone, Hong Kong, Shanghai, Taiwan e Corea del Sud che avanzano guidati da energia e industria, dopo essere saliti nell'ultima sessione. Tutti i mercati della regione sono saliti, con l'indice giapponese Topix che ha guadagnato il 2,1% e l' indice Hang Seng di Hong Kong è salito negli scambi pomeridiani, con i titoli immobiliari in vantaggio. L'indicatore è aumentato del 2,2%, il più dal 21 luglio, prima di riportare il guadagno all'1,9% guidato da Wharf Real Estate Investment + 7% e New World Development + 4,1%. Il giapponese Topix ha guadagnato il 2,1%, con GSI Creos e Plant in aumento. Lo Shanghai Composite Index è cresciuto dello 0,1%, con Heilongjiang Interchina Water Treatment e North Navigation Control Technology che hanno registrato i maggiori progressi.

Come notato sopra, le tensioni tra Stati Uniti e Cina sono peggiorate quando il presidente Donald Trump ha dichiarato che vieterà l'app cinese TikTok negli Stati Uniti a meno che non venga acquistata da una società tecnologica come Microsoft. La Cina ha dichiarato che non accetterebbe il "furto" di una società cinese e che ha "un sacco di modi per rispondere se l'amministrazione esegue i suoi progetti di distruzione e acquisizione".

"Questo tipo di retorica si allinea alla nostra opinione secondo cui gli attriti tra Stati Uniti e Cina potrebbero aumentare nelle elezioni statunitensi, iniettando volatilità in attività correlate come ADRs (American Depository Receipts) cinesi e supportando anche attività assicurative come l'oro", ha scritto UBS Global Wealth Management Chief Investment Officer, Mark Haefele.

Gli Stati Uniti e la Cina si scontrano anche con i giornalisti cinesi che lavorano negli Stati Uniti, che potrebbero essere costretti a lasciare il Paese se i loro visti non fossero estesi.

Altrove, gli investitori stavano aspettando che Washington facesse progressi nei colloqui sul prossimo round di stimolo fiscale. Un sussidio di disoccupazione aumentato di $ 600 alla settimana, che ha fornito un'ancora di salvezza per le decine di milioni di americani che hanno perso il lavoro a causa della pandemia, è scaduto venerdì. I legislatori hanno dichiarato di aver fatto "progressi" nei colloqui e il presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi incontrerà nuovamente il segretario al Tesoro Steven Mnuchin e il capo dello staff della Casa Bianca Mark Meadows martedì, sperando in una svolta.

"Una seconda ondata di Covid-19, contestate elezioni, disordini civili e crescenti tensioni con la Cina potrebbero fornire un cocktail tossico per l'ultimo trimestre dell'anno", ha scritto Philip Marey, senior stratega statunitense di Rabobank, nelle prospettive mensili della banca. Marey ha detto che si aspetta un'altra contrazione economica, o almeno un "sostanziale rallentamento" nel quarto trimestre, che potrebbe costringere la Federal Reserve ad agire.

"Se non vogliono ridurre i tassi ufficiali al di sotto dello zero, il controllo della curva dei rendimenti è il passo logico successivo", ha affermato. "Nel frattempo, qualsiasi fallimento da parte del Congresso e della Casa Bianca nel fornire sufficienti stimoli fiscali in futuro accelererà il processo di pensiero della Fed".

In FX, il dollaro è rimbalzato da un nuovo periodo di vendite durante la notte, poiché i trader hanno riequilibrato i loro portafogli in vista dei principali rilasci di dati economici statunitensi di questa settimana. Il rally del dollaro australiano ha seguito l'impegno della banca centrale di riprendere l'allentamento quantitativo da mercoledì; anche l'euro e il franco svizzero sono saliti. I titoli di stato giapponesi sono saliti dopo che un'asta di debito decennale ha attratto una domanda decente, mentre lo yen ha fermato una perdita di due giorni

In termini di tassi, i rendimenti dei TSY a 10 anni erano circa dello 0,54%, più ricchi di ~ 2 pb rispetto alla chiusura di lunedì; I Bund hanno sovraperformato leggermente con i rendimenti obbligazionari tedeschi a dieci anni scesi a -0,5400%, ma sono rimasti al di sopra dei minimi di due mesi raggiunti alla fine della scorsa settimana. Le periferiche europee hanno sovraperformato, guidate da Portogallo e Spagna.

I Treasury a lungo termine erano vicini ai massimi della sessione dopo aver ricevuto un'offerta nelle ore londinesi mentre i futures S-P 500 E-mini hanno ridotto i guadagni, appiattendo la curva dei rendimenti. L'azione dei prezzi è stata ampiamente ridotta prima dell'annuncio dell'offerta di mercoledì, tuttavia, mentre un'altra forte lista di emissioni di crediti IG è possibile dopo il forte inizio di lunedì di questa settimana. Rendimento inferiore di 1 bp a 2,5 bp dal ventre verso l'estremità lunga, appiattimento dei 2s10s diffuso di quasi 2 bp, 5s30s di 1,4 bp

Spot dell'oro sceso dai massimi di tutti i tempi, a $ 1.974,30 oncia, tra il montaggio di casi COVID-19 e un avvertimento dell'Organizzazione mondiale della sanità che la strada per la normalità sarebbe lunga. I prezzi del petrolio sono scivolati nel timore che una nuova ondata di infezioni da COVID-19 potesse ridurre un aumento della domanda di carburante, proprio mentre i principali produttori aumentano la produzione. I future sul greggio WTI sono scesi di 59 centesimi, ovvero dell'1,44% a $ 40,42 al barile. I future sul greggio Brent sono scesi di 59 centesimi, ovvero dell'1,3% a $ 43,56 al barile

In prospettiva, i dati economici comprendono gli ordini di fabbrica di giugno e la lettura finale per i beni durevoli. Disney, Fox Corp, Activision Blizzard, Twilio e KKR sono tenuti a segnalare i guadagni

Istantanea del mercato

  • I futures S&P 500 sono scesi dello 0,3% a 3.279,25
  • STOXX Europe 600 in calo dello 0,2% a 362,90
  • MXAP in aumento dell'1,7% a 168,02
  • MXAPJ in aumento dell'1,5% a 558,93
  • Il Nikkei è aumentato dell'1,7% a 22.573,66
  • Topix in aumento del 2,1% a 1.555,26
  • L'indice Hang Seng è aumentato del 2% a 24.946,63
  • Shanghai Composite in aumento dello 0,1% a 3.371,69
  • Sensex in aumento dell'1,6% a 37.535,54
  • Australia S & P / ASX 200 in aumento dell'1,9% a 6.037,55
  • Kospi è aumentato dell'1,3% a 2.279,97
  • Futures del Brent in calo dell'1% a $ 43,72 / bbl
  • Punto d'oro invariato a $ 1.976,95
  • Indice del dollaro USA in calo dello 0,06% a 93,49
  • Il rendimento tedesco a 10 anni è sceso di 1,0 pb a -0,533%
  • Euro in aumento dello 0,1% a $ 1,1776
  • Brent Futures in calo dell'1% a $ 43,72 / bbl
  • Il rendimento italiano a 10 anni è sceso di 0,5 bp allo 0,882%
  • Il rendimento spagnolo a 10 anni è sceso di 3,7 pb allo 0,299%

Principali notizie notturne

  • Il presidente della Camera Nancy Pelosi e il segretario al Tesoro Steven Mnuchin si lanciano in un'altra tornata di negoziati su un nuovo pacchetto di protezione dai virus dopo che i colloqui di lunedì hanno prodotto "un po '" di progressi
  • Con i colloqui che si trascinano, il presidente Donald Trump ha detto lunedì che stava prendendo in considerazione un'azione esecutiva per ripristinare una moratoria sugli sfratti che erano scaduti e che la Casa Bianca stava esaminando altri passi che l'amministrazione avrebbe potuto fare senza l'azione del Congresso
  • Il governo cinese potrebbe agire contro Washington, se viene forzata una vendita delle operazioni statunitensi di TikTok a Microsoft Corp., ha dichiarato il quotidiano China State in un editoriale
  • La California e l'Arizona hanno riportato un minor numero di nuovi casi di coronavirus dopo aver combattuto un aumento delle infezioni il mese scorso, mentre Germania e Polonia hanno registrato aumenti
  • BP Plc ha tagliato il dividendo per la prima volta in un decennio dopo che la pandemia di coronavirus ha sconvolto il business del petrolio

I mercati azionari asiatici sono stati scambiati positivamente quando la regione ha preso spunto dal trasferimento costruttivo di Wall St, dove il sentiment era sostenuto da forti dati di ISM Manufacturing PMI e con i progressi guidati da un continuo rally tecnologico dopo che le azioni Apple si sono estese ai massimi storici e con Microsoft il maggiore guadagno nel DJIA in mezzo a una potenziale acquisizione di TikTok. ASX 200 (+ 1,9%) ha sovraperformato e ha superato il livello di 6000 poiché i nomi tecnologici hanno trovato ispirazione dalle loro controparti negli Stati Uniti e un potenziale aumento del WFH a causa delle imminenti restrizioni di blocco più rigide nello stato di Victoria, con notevole forza vista anche nei finanziari più ponderati settore. Il Nikkei 225 (+ 1,7%) è rimasto sostenuto da flussi valutari favorevoli e con un leggero incoraggiamento fornito anche dai dati sull'inflazione di Tokyo più solidi del previsto, nonché dai commenti del governatore della BoJ Kuroda che la banca centrale potrebbe prolungare il periodo di sostegno alle imprese. Hang Seng (+ 2,2%) e Shanghai Comp. (+ 0,1%) conforme al tono ottimista ma con meno convinzione nella terraferma dopo un'altra notevole fuga di liquidità da parte del PBoC e continue tensioni USA-Cina con gli Stati Uniti tentano di forzare una vendita di TikTok marchiato dalla stampa cinese come rapina e con le accuse del Segretario di Stato americano Pompeo che il Partito Comunista Cinese sta conducendo un'operazione di spionaggio negli Stati Uniti. Inizialmente i JGB da 10 anni erano stabili con la domanda indebolita dai guadagni delle azioni di Tokyo e mentre i partecipanti venivano messi da parte prima dell'asta del JGB da 10 anni che vedeva risultati contrastanti, ma comunque attirava prezzi più alti e alla fine stimolava i JGB da 10 anni negli ultimi scambi.

Principali notizie asiatiche

  • RBA mantiene il tasso chiave, il rendimento invariato, riprenderà gli acquisti di obbligazioni
  • Modi ripropone il Kashmir Clampdown un anno dopo la fine dell'autonomia
  • Il prestatore indiano più prezioso diventa nuovo capo dopo 26 anni
  • Le azioni più calde della Cina inciampano in una spinta verso il massimo dei cinque anni

L'ottimismo iniziale visto in Europa all'apertura del contante si è in qualche modo esaurito – con la regione che ora sta registrando una performance mista nonostante la mancanza di nuovi catalizzatori fondamentali e un passaggio positivo dell'APAC . Non si osservano grandi sottoperformatori / sovraperformanti nelle principali borse europee, ma DAX ha visto un notevole ribaltamento in territorio negativo da una solida prestazione positiva all'inizio della sessione – potenzialmente a seguito di Bayer dei pesi massimi (-3,3%) che si estende dopo le perdite post-guadagno dopo tagliando la sua guida, mentre l'inversione di tendenza nel settore tecnologico ha spinto SAP (-2,5%) a scendere in fondo all'indice, sebbene Infineon (+ 4,7%) rimanga positivo nonostante l'erosione più ampia nel settore tecnologico dopo aver aumentato la sua guida alle entrate. I settori sono ora mescolati man mano che i guadagni precedenti si ritirano, anche se la ripartizione dettagliata vede settori ciclici Oil & Gas, Autos, Bank e Travel & Leisure che mantengono le loro prime posizioni mentre i difensivi mantengono perdite. Il settore automobilistico ha visto poche novità, sebbene pre-market, l'istituto tedesco Ifo ha osservato che le aspettative del settore automobilistico sono aumentate significativamente per un secondo mese consecutivo, sostenendo quindi potenzialmente il settore. I singoli motori sono in gran parte costituiti da utili: BP (+ 7,5%) si estende sugli utili nonostante un taglio del 50% ai dividendi dopo aver registrato una perdita inferiore al previsto e rilevando che l'attuale pareggio finanziario è di 40 USD / bbl. Diageo (-5,5%) trattiene le perdite dopo aver perso le aspettative attraverso le principali metriche, astenendosi dal fornire indicazioni. Easyjet (+ 12%) aumenta dopo aver aumentato la sua capacità di Q4 al 40% rispetto al 30% precedente, con prestazioni che supportano anche Air France-KLN (+ 5,5%), Lufthansa (+ 3,5%) e colleghi. Altri fattori di movimento correlati ai guadagni includono Hugo Boss (+ 2,1%), Fraport (+ 0,3%), Evonik (+ 3,6%) e Metro AG (+ 4%).

Principali notizie europee

  • Bond Titans guidato da Pimco raddoppia sulla sua scommessa sull'Europa
  • L'ex re Abandons Spain in disgrazia mentre i problemi legali si accumulano
  • Schaeffler punta su una riduzione dei costi per far fronte alla crisi feroce
  • Obbligazioni tedesche destinate a rimanere ricche se la BCE ha voce in capitolo: mercati in diretta

In FX, resta da vedere se il Buck smette di ritirarsi e mette in scena un altro rimbalzo, ma per ora sembra che lo stretto fallimento di ieri nel riconquistare il livello di 94.000 in termini di DXY dicesse dal punto di vista psicologico se non altro. In effetti, l'indice è sceso da un massimo di 93.612 a 93.500 a 93.268 e ha perso la correlazione inversa con un ampio sentimento di rischio che è tornato brevemente ieri. In prospettiva, i dati relativamente di secondo livello pianificati e probabilmente non avranno un impatto significativo data la mancanza di una significativa o ultima reazione all'ISM manifatturiero di lunedì che è stata in gran parte migliore del previsto in termini di titoli e sottocomponenti. Tuttavia, i fattori tecnici possono dirigere il commercio dato supporto a breve termine a 93.169 e resistenza a 93.997 prima del massimo di 94.007 di venerdì scorso.

  • AUD / EUR / CHF / CAD – L'Aussie ha approfittato del ritiro di Greenback per rivendicare lo status di 0.7100+ e il 10 DMA (0.7144) in seguito alla riunione della politica RBA che ha mantenuto tariffe e orientamento, ma in riconoscimento del COVID- 19 la rinascita a Victoria vedrà la Banca risorgere il suo programma di QE da mercoledì. Altrove, l'Euro ha ripetuto il test di 1.1800 dal minimo di lunedì poco meno di 1.1700 e il franco è tornato oltre 0.9200, con il primo che ha superato la resistenza di Fib a 1.1823 e il secondo a 0.9150, mentre il Loonie si aggira tra 1.3404-1.3360 parametri nel correre fino al PMI manifatturiero canadese.
  • JPY / NZD / GBP / NOK / SEK – Restando indietro rispetto alle controparti del G10, anche se in misura diversa, mentre lo Yen ruota di 106,00, il Kiwi è a cavallo di 0,6600 in anticipo rispetto ai dati sui lavori in Nuova Zelanda e Pound svanisce entro un intervallo di 1,3107-1,3047 non riuscendo ad avvicinarsi abbastanza per mescolare o suscitare fermate si dice che siano in attesa di una pausa di 1,3120. Allo stesso modo, le corone scandinave sono scivolate da entrambi i livelli migliori rispetto all'euro, sebbene in fasce strette rispettivamente di 10,7675-7200 e 10,3045-2740 e il Nok che osserva prezzi più bassi del greggio.
  • EM – Cerca di concentrarti a causa dei dati sull'inflazione turca, ma non si è sgonfiato anche se l'IPC ha rallentato più delle previsioni sul titolo principale e sulle misure di base, con la Lira che si libra verso l'estremità superiore di 6,9170-9795 estremi rispetto ai Usd. Il suddetto dollaro più debole è chiaramente un fattore, mentre Usd / Try potrebbe anche prendere in considerazione il PMI manifatturiero della Turchia estendendo la sua tendenza crescente a 3 mesi consecutivi e raggiungendo il suo livello migliore dall'inizio del 2011. In Asia, l'HKMA è stato attivo ancora una volta per mantenere l'Hkd ancorato, vendendo oltre 1,16 miliardi della valuta locale.

Nelle materie prime, i futures sul primo mese di WTI e di Brent rimangono modesti nei primi scambi europei poiché gli investitori valutano l'impatto che una seconda ondata di COVID-19 potrebbe avere sulle imposizioni di blocco e sulla riapertura dei ritardi insieme all'aumento dell'offerta dell'OPEC con le conseguenze riflesse dai numeri di prelim. A parte ciò, gli operatori monitoreranno le cifre settimanali dell'inventario privato, con le aspettative che attualmente si attendono a un sorteggio di 3,5 mln di barili, con un sorteggio visto nella benzina e un aumento dei distillati. I futures WTI e Brent sono scambiati rispettivamente a circa 40,50 (contro i massimi 40,99 / bbl) e circa 43,50 / bbl (rispetto ai massimi 44,11 / bbl). Altrove, i metalli preziosi sono senza incidenti con scambi di oro spot su entrambi i lati del 1975 / oz, mentre la sua controparte d'argento rimane contenuta al di sotto di 24,50 / oz. I dati raccolti da Bloomberg hanno mostrato che gli ETF hanno aumentato ieri le riserve in oro per una 27a sessione consecutiva, equivalendo a circa 580 mln di dollari al prezzo spot di ieri, mentre UBS prevede che i prezzi dell'oro spot saliranno a circa 2000 USD / oz in H2 2020. In termini di prezzi dei metalli di base , Il minerale di ferro di Dalian ha visto un altro giorno di guadagni a causa della preoccupazione per la capacità del minatore brasiliano Vale di aumentare la produzione della materia prima, mentre i prezzi del rame a Londra continuano ad allentarsi, adattandosi alle prestazioni del sentiment.

Calendario degli eventi degli Stati Uniti

  • 10:00: ordini di fabbrica, stimato 5,0%, precedente 8,0%; Ordini di fabbrica Ex Trans, prima del 2,6%
  • 10:00: ordini di beni durevoli, stimato 7,3%, precedente 7,3%; Trasporto di beni durevoli ex, stimato 3,3%, precedente 3,3%
  • 10:00: ordini di merci con tappo Nondef Ex Air, precedente 3,3%; Cap Merci Nave Nondef Ex Air, prima del 3,4%

Jim Reid di DB conclude l'involucro notturno

Ieri è stata la volta di Bronte di fornire l'alta drammaticità a casa, mentre in una passeggiata con cani con mia moglie e tre bambini ha mangiato un'intera tavoletta di cioccolato scartata in una seduta dopo averla trovata sul pavimento. È totalmente ossessionata dal cibo, ma non ha mai voglia di cioccolato perché ci deve essere una certa consapevolezza che è potenzialmente letale per i cani. Dobbiamo morirla di fame. Comunque un viaggio dai veterinari, costringendola a stare male, e dopo un grosso conto e tutto andò bene. Non è stata l'unica grande fattura di ieri. Stiamo cercando di convertire un edificio fatiscente nel nostro giardino ad un certo punto nel corso del prossimo anno e abbiamo bisogno di un permesso di pianificazione. Come parte di questo, dobbiamo fare un sondaggio sui pipistrelli per verificare che non vi siano persone che vivono in esso poiché sono una specie protetta. Eravamo sicuri che non lo fossero. Il giorno del sondaggio di ieri il "pipistrello" ha trovato nuovi escrementi di pipistrello e dice che ora dobbiamo inviarlo per l'analisi e poi fare un campo di squadra fuori durante la notte nel giardino per "rintracciare e rintracciare" il pipistrello e trovare un modo di proteggere il signor o la signora Bat e qualsiasi prole. Quando ho visto il conto potenziale per questo sono andato un po 'arrabbiato. Pensa a un numero adatto e poi a volte di circa 7 e ti troverai intorno al campo da baseball giusto. Quindi ieri è stato un animale costoso.

Con le PMI leggermente migliori del previsto nei principali paesi e le azioni tecnologiche che continuano a fare strada, le azioni statunitensi hanno iniziato ad agosto con il piede giusto. L'S & P 500 è aumentato + 0,72%, guidato da un mix di Software (+ 2,90%), Auto (+ 2,17%) e Hardware tecnico (+ 2,03%), mentre difensivi come Real Estate (-1,47%) e Utilità (- 1,14%) in ritardo. Con la forza delle scorte tecnologiche è stato un altro record vicino al Nasdaq, chiudendo + 1,47% in più. In linea con le PMI, le azioni europee hanno superato quelle degli Stati Uniti con la finitura STOXX 600 in rialzo del 2,05% in più, il più grande aumento di 1 giorno da metà giugno con ogni settore in rialzo. Con l'ottimismo economico derivante dai macro dati, i settori ciclici come le automobili (+ 3,76%) e le costruzioni (+ 3,15%) hanno portato l'indice in rialzo ieri. La banca ha sottoperformato, ma è ancora in rialzo (+ 1,57%), con scarsi risultati di utili da SocGen e HSBC che hanno citato rispettivamente perdite commerciali e prospettive economiche deboli.

Su quei punti dati PMI finali di luglio, simili alle letture PMI flash circa due settimane fa, le letture PMI manifatturiere finali di luglio hanno mostrato un maggiore slancio economico in Europa rispetto agli Stati Uniti. Sebbene il PMI degli Stati Uniti abbia impressionato. In generale, le PMI hanno superato per lo più le stime o i recenti livelli di flash, il che è una buona notizia per il recupero, ma c'è una nota di cautela. Un tema ricorrente dai dati era una componente occupazionale più debole, a dimostrazione del fatto che esiste ancora fragilità su questo fronte. L'area dell'euro ha visto una revisione al rialzo dalla stima flash, fino a 51,8 da 51,1, con guadagni nella produzione che hanno superato i continui tagli di posti di lavoro mentre le società dichiarano di operare sotto capacità. Era la prima volta che la misura era in espansione per l'intera area dell'euro da gennaio 2019.

Anche la Germania è arrivata al di sopra della stima flash a 51 contro 50, con i nuovi ordini che hanno guidato il miglioramento da giugno, tuttavia il tasso di perdita di posti di lavoro è stato quasi il più grande dal 2009. L'ultimo PMI di luglio in Francia è stato solo leggermente superiore al flash (52,4 vs 52,0), poiché sia ​​la domanda più debole che i livelli di occupazione si sono trascinati sull'indice. L'Italia (51,9 contro 51,2) e la Spagna (53,5 contro 52,3) hanno visto i loro livelli più forti dal secondo trimestre del 2018. Il Regno Unito è stato uno dei pochi paesi che è stato leggermente inferiore, con il PMI manifatturiero finale 0,3 inferiore alla stampa flash 53,6. Negli Stati Uniti, l'indice manifatturiero ISM è salito a 54,2 da 52,6 del mese scorso (rispetto a 53,6 stime), che era il ritmo più veloce da marzo 2019. La misura PMI Markit degli Stati Uniti era a 50,9, sotto la 51.3 flash print, ma ancora il miglior stampa da gennaio e solo leggermente in territorio espansivo.

Il ritorno ai mercati e le obbligazioni sovrane core sono state leggermente più alte o invariate, poiché ieri il sentimento di rischio è migliorato. I rendimenti tedeschi a 10 anni erano sostanzialmente invariati (+ 0,1 pb) a -0,52%, mentre i rendimenti statunitensi a 10 anni erano + 2,6 bp superiori allo 0,554%. Il dollaro è cresciuto del + 0,21%, aumentando per le sessioni consecutive per la prima volta dal 29 giugno.

Stamattina i mercati asiatici hanno ampiamente monitorato Wall Street con il Nikkei (+ 1,42%), Hang Seng (+ 0,83%), Kospi (+ 1,06%) e ASX (+ 1,82%) che hanno registrato guadagni decenti, ma con il piatto commerciale di Shanghai Comp . I futures sull'S & P 500 sono leggermente scesi a -0,08%.

Sul virus, il governo norvegese sta vietando alle navi da crociera di entrare in tutti i porti per due settimane dopo uno scoppio a bordo di un incrociatore che ha portato a circa 40 nuovi casi, secondo ieri il ministro del commercio Nybov. Nel frattempo, il Regno Unito è in trattativa con il Portogallo per facilitare le regole di quarantena per i viaggiatori che tornano dal paese sulla penisola iberica. Il Regno Unito sta esaminando più da vicino le regole di adattamento per regioni specifiche, secondo il governo. Ciò accade mentre il governo ha messo insieme i piani per bloccare Londra in caso di un'altra ondata di casi, secondo il portavoce del Primo Ministro Johnson Slack. Il piano, ha affermato, prevede "la possibilità di un potere per limitare i movimenti delle persone e potenzialmente chiudere le reti di trasporto locali". Le preoccupazioni in tutto il continente sono in aumento poiché la crescita quotidiana dei casi sta di nuovo iniziando ad accelerare da livelli bassi in gran parte dell'Europa, anche se sta lentamente calando da livelli elevati negli Stati Uniti. Dall'altra parte del mondo, lo stato del Victoria in Australia ha annunciato che inizierà a imporre multe in loco di ben 5.000 AUD a chiunque infranga le regole di isolamento mentre ripetuti e gravi trasgressori potrebbero attirare una pena imposta di 20.000 AUD . La mossa arriva mentre lo stato sta combattendo per controllare la diffusione del virus.

Il ritorno negli Stati Uniti e nei principali punti caldi di fine giugno / metà luglio continuano a raffreddarsi, con la California che riporta il minor numero di nuovi casi in quattro settimane (4.982), che è ben al di sotto dell'aumento medio di 8.700 negli ultimi 7 giorni. L'Arizona ha anche visto nuovi casi colpire i livelli più bassi dalla fine di giugno, con poco più di 1030 rispetto alla media di 7 giorni di oltre 2400. Indipendentemente dalle notizie in miglioramento, come sottolineato sopra, i numeri complessivi sono ancora elevati con restrizioni economiche in atto per ridurre questi numeri di casi. Ciò continua a incoraggiare l'attenzione sul pacchetto di stimolo fiscale di cui il Congresso sta discutendo. I leader repubblicani e democratici non sono ancora stati in grado di concordare i dettagli dell'ultima proposta di legge sugli stimoli prima della lunga pausa di questo mese di venerdì. Ieri c'era un po 'più di positività, ma nulla di concreto ancora.

Qui nel Regno Unito, Bloomberg ha riferito durante la notte che il governo investirà 1,3 miliardi di c.GBP in progetti di costruzione e fornirà 2 miliardi di sterline in sovvenzioni per l'efficienza energetica nel tentativo di creare posti di lavoro e raccogliere l'economia britannica colpita dalla pandemia. Numeri relativamente piccoli ma la direzione del viaggio è chiara.

Infine, per il giorno a venire, i mercati riceveranno i dati sul PPI dell'area dell'euro di giugno, mentre le PMI manifatturiere dal Canada saranno viste accanto agli ordini di fabbrica negli Stati Uniti di giugno e agli ordini finali di beni durevoli. In termini di guadagni, ci saranno risultati da Bayer, Diageo, Fidelity, BP, Walt Disney e Activision Blizzard.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/QcsFfkiGOwk/futures-slide-us-china-tensions-fiscal-stimulus-worries-poor-earnings in data Tue, 04 Aug 2020 05:09:09 PDT.