Washington Town ricorre alla stampa di valuta in legno per aumentare la spesa di stimolo COVID

Washington Town ricorre alla stampa di valuta in legno per aumentare lo stimolo COVID a spendere Tyler Durden Ven, 07/10/2020 – 21:25

L'ultima volta che questa piccola città nello Stato di Washington ha stampato dollari locali di legno è stata nella Grande Depressione. Ora, la città di Tenino, una comunità di meno di 2.000 persone vicino a Seattle, ha acceso le macchine da stampa dopo 90 anni per combattere la recessione indotta da virus che ha decimato la regione.

I residenti di Tenino che possono provare difficoltà economiche causate dalla pandemia virale hanno diritto a $ 300 al mese in dollari di legno, sovvenzionati dal programma di sovvenzioni del governo locale. Finora, la città ha stampato $ 10.000 di valuta locale per i residenti da utilizzare solo nelle attività commerciali nei limiti della città.

Dollaro del legno Tenino

La valuta non è fatta di materiale di cotone / lino o di 0 o 1 sulla blockchain – ma piuttosto di legno, poiché questo è l'ultimo esempio dell'ascesa delle "micro-valute" nelle comunità locali.

Il sindaco del Tenino Wayne Fournier ha detto a The Hustle che le monete di legno sono state usate durante la pandemia per riportare i consumi che si sono schiantati.

"Stavamo parlando di borse di studio, microcrediti, cercando di fare squadra con un gruppo di banche diverse", ha detto Fournier. "La grande preoccupazione era: 'Come possiamo aiutare direttamente le famiglie e gli individui?"

Residente utilizzando dollaro di legno

E poi gli è venuto in mente: "Perché non iniziare la nostra valuta?"

Il piano si è unito rapidamente. Fournier decise che Tenino avrebbe messo da parte $ 10k da distribuire ai residenti a basso reddito colpiti dalla pandemia. Ma invece di usare dollari federali, avrebbe stampato i soldi su sottili fogli di legno progettati esclusivamente per l'uso in Tenino. La sua zecca? Una tipografa di 130 anni proveniente da un museo locale.

Tenino

L'idea centrale di Fournier è estratta direttamente dalla storia di Tenino. Durante la Grande Depressione, la città stampò serie di dollari di legno usando la stessa identica stampante per giornali del 1890. Nel giro di un anno, la valuta di legno aveva contribuito a riportare l'economia dai morti.

Ripristinando ora la vecchia moneta, Fournier è diventato accidentalmente parte di un movimento molto più grande. Con le aziende preoccupate di tenere accese le luci e le persone che si arrampicano per cercare di spendere soldi, le comunità hanno lottato per mantenere a galla le loro economie locali.

Quindi hanno ripreso una vecchia strategia: in caso di dubbi, stampa i tuoi soldi. – The Hustle

Non molto tempo fa, abbiamo notato una piccola città dell'Italia meridionale di Castellino del Biferno, stampata la loro valuta locale per sostenere l'economia locale durante la pandemia.

Nel mezzo dell'attuale recessione, il baratto è in forte espansione – è stato notato ad aprile che i siti di baratto online hanno visto un rapido aumento del traffico.

E cosa significa tutto questo? Bene, la Federal Reserve non si occupa di salvare piccole comunità – si occupano di stabilizzare banche troppo grandi per fallire e fondi hedge di Wall Street – il che significa in un mondo post-corona, l'emergere di locali le valute potrebbero arrivare in una piccola comunità vicino a te.

Negli ultimi mesi è scoppiata la tendenza della ricerca di Google per "microcurrute".

Stufo dello status quo? Lancia una micro moneta locale nella tua piccola città.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/ByUMiQr_7T0/washington-town-resorts-printing-wooden-currency-boost-covid-stimulus-spending in data Fri, 10 Jul 2020 18:25:00 PDT.