Ulteriori dettagli stanno emergendo sullo scontro di confine tra India e Cina

Ulteriori dettagli stanno emergendo sullo scontro di confine tra India e Cina Tyler Durden Gio, 18/06/2020 – 22:10

Autore di Christophe Barraud

Ulteriori dettagli stanno emergendo sul violento scontro di lunedì sera lungo un confine conteso tra India e Cina in alto nell'Himalaya, che ha portato a nuove tensioni tra i due paesi. L'incidente è avvenuto nonostante l'India e la Cina abbiano iniziato a ritirare le loro forze lungo il confine dopo i colloqui tra alti ufficiali militari, secondo il capo dell'esercito indiano Manoj Mukund Naravane il 13 giugno.

Secondo Bloomberg , “ vicino a temperature sotto lo zero nel nulla di 15.000 piedi, i soldati cinesi e indiani si attaccarono a vicenda con pietre, bacchette di ferro e pali di bambù avvolti in filo spinato allacciato con chiodi. Non è chiaro cosa abbia iniziato gli scontri, ma quando furono finiti 20 soldati indiani erano morti, insieme a un numero sconosciuto di vittime cinesi ”. La CNN ha anche confermato che " hanno combattuto con pugni, pietre e pali di bambù tempestati di chiodi.

I media indiani hanno riferito che la battaglia è stata combattuta dopo che le truppe indiane hanno provato a verificare che i soldati cinesi avevano onorato l'impegno di ritirarsi da una posizione strategica. L'Economic Times ha osservato che “ secondo una versione, il CO (comandante in carica) era andato in una situazione di stallo con un gruppo di 50 uomini per verificare se i cinesi si fossero ritirati come promesso. Mentre la parte indiana continuava a demolire e bruciare strutture cinesi illegali sul suo lato del LAC, incluso un posto di osservazione costruito sulla riva meridionale del fiume, si verificò un nuovo distacco quando una grande forza di truppe cinesi tornò indietro . " Il giornale ha aggiunto che le forze hanno affermato che una forza cinese superiore a 250 si è rapidamente radunata vicino al punto di pattuglia 14 e che è stata fisicamente fermata dai soldati indiani dall'entrare nel territorio indiano. I soldati di entrambe le parti non usavano armi da fuoco, ma i soldati cinesi portavano bastoni a spillo per attaccare . "

L'indù ha riferito che " l'esercito indiano martedì ha detto che 20 membri dell'esercito, tra cui un colonnello, sono stati uccisi lunedì notte nel più grande scontro militare tra i due eserciti in oltre cinquant'anni ". Ha osservato che "la Cina non ha ancora parlato del numero di vittime subite dall'esercito di liberazione popolare durante lo scontro ". Ma ha rivelato che "le nostre forze nel governo sostengono che, secondo i rapporti dell'intelligence statunitense, l'esercito cinese ha subito 35 vittime durante il violento scontro con i militari indiani nella valle del Galakh, nel Ladakh orientale ". " La cifra potrebbe essere una combinazione del numero totale di soldati uccisi e gravemente feriti ", ha aggiunto l'articolo.

Nel frattempo, India Today ha riferito che " le truppe indiane hanno aggredito la posta cinese con forza brutale e ferito gravemente quasi 55-56 soldati cinesi. Molte vittime sono state inflitte a questo punto. Fonti hanno affermato che ci sono stati molti morti dalla parte cinese ma non c'è stata alcuna conferma del numero esatto . "

Separatamente, sebbene le notizie della ABC confermassero che "l' India ha riferito che 20 soldati indiani, tra cui un colonnello, sono morti di gravi ferite nella disputa di lunedì notte ora locale ", ha riferito che " il punto di notizie indiano ANI ha citato fonti senza nome dicendo che almeno 43 cinesi le truppe erano morte o gravemente ferite ".

Tutto sommato, il numero reale di vittime cinesi rimane incerto. Interrogato su questo argomento, il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha dichiarato : " le truppe di frontiera delle due parti hanno a che fare con i dettagli sul campo ". Inoltre, Hu Xijin, editore del Global Times, ha dichiarato in un post su Twitter che la parte cinese ha subito perdite. In un altro tweet, ha sottolineato che la sua comprensione è " la parte cinese non vuole che le persone dei due paesi confrontino il numero delle vittime in modo da evitare di alimentare l'umore pubblico ".

In questo contesto, Xinhua ha riferito che " il consigliere di Stato cinese e il ministro degli Esteri Wang Yi hanno suggerito mercoledì che Cina e India rafforzano la comunicazione e il coordinamento per affrontare adeguatamente la situazione dei confini e mantenere congiuntamente la pace e la tranquillità nelle aree di confine ". Tuttavia, ha anche incolpato gli indiani per lo scontro mortale ai confini. L'articolo ha evidenziato che " in una conversazione telefonica con il ministro degli affari esteri indiano S. Jaishankar, Wang ha affermato che le truppe di difesa di frontiera della frontiera indiana lunedì notte hanno palesemente rotto il consenso raggiunto ai colloqui a livello di comandante tra i militari delle due parti ". " La mossa pericolosa dell'esercito indiano ha gravemente violato l'accordo raggiunto tra i due paesi sulla questione del confine e le norme di base delle relazioni internazionali, ha affermato, esprimendo al contempo la forte opposizione della Cina alla mossa della parte indiana ".

D'altra parte, il Primo Ministro Narendra Modi ha promesso che l'India difenderà la sua sovranità nella sua prima dichiarazione pubblica. Secondo Bloomberg , "l' India vuole la pace ", ha detto Modi in un discorso televisivo mercoledì. “ Ma quando provocato l'India sarà ed è in grado di dare una risposta adeguata in qualsiasi circostanza. E sull'argomento dei nostri soldati martiri e coraggiosi, la nazione sarà orgogliosa della loro morte mentre respinge ”.

Infine, sul fronte economico, Bloomberg ha suggerito che lo scontro ha comportato " un'escalation del rischio di interruzione per le aziende di Alibaba Group Holding Ltd. e Xiaomi Corp. a Tata Motors Ltd. che hanno clienti – e investitori – in due delle maggiori economie del mondo . ”


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/JckjAPAM7LY/more-details-are-emerging-about-india-china-border-clash in data Thu, 18 Jun 2020 19:10:00 PDT.