Taibbi: Revenge Of The Money Launderers

Taibbi: Revenge Of The Money Launderers Tyler Durden Sab, 26/09/2020 – 16:20

Scritto da Matt Taibbi tramite taibbi.substack.com,

L'11 dicembre 2012, i funzionari del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti hanno convocato una conferenza stampa a Brooklyn. Gli attori chiave erano una volta e il futuro avvocato di banca Lanny Breuer (travestito all'epoca da assistente procuratore generale di Barack Obama responsabile della divisione criminale del DOJ), e Loretta Lynch, il procuratore degli Stati Uniti per il distretto orientale di New York, e futuro procuratore generale . Il duo ha rivelato che HSBC, la più grande banca in Europa, aveva accettato un accordo di $ 1,9 miliardi per anni di reati di riciclaggio di denaro.

Quel giorno era rappresentata una zuppa alfabetica di agenzie di regolamentazione, dal Dipartimento di giustizia, all'Immigration and Customs Enforcement (ICE), al Tesoro degli Stati Uniti, al Procuratore distrettuale della contea di New York e all'Office of the Comptroller of the Currency, tra gli altri.

I regolatori hanno delineato una serie di ammissioni, con il reato principale di HSBC che è stato il riciclaggio di 881 milioni di dollari per le aziende farmaceutiche centro-sudamericane, incluso il famigerato cartello di Sinaloa.

Il riciclaggio è stato così sfacciato, hanno detto i regolatori, la filiale messicana della banca aveva sviluppato "scatole dalla forma speciale" per i cartelli da imballare con contanti e far scorrere attraverso le finestre degli sportelli. La multa apparentemente massiccia riflette reati gravi, comprese le violazioni del Bank Secrecy Act (BSA), dell'International Emergency Economic Powers Act (IEEPA) e del Trading with the Enemy Act (TWEA).

Gli anni successivi sarebbero seguiti da una raffica di accordi simili che estraevano commissioni considerevoli da altre banche transnazionali per il riciclaggio di denaro per conto di terroristi, imprese sanzionate, mafiosi, spacciatori di droga e altri malfattori. Aziende come JP Morgan Chase ($ 1,7 miliardi), Standard Chartered ($ 300 milioni) e Deutsche Bank ($ 258 milioni) hanno presto annunciato accordi per riciclaggio, violazioni delle sanzioni o entrambi.

Persino giornalisti finanziari esperti abituati a vedere accordi soft-touch si sono grattati la testa ad alcuni degli accordi. Nel caso di HSBC, la sanzione più rigida inflitta a qualsiasi individuo per il più grande caso di riciclaggio di denaro sporco nella storia – durante il quale HSBC era diventata l '" istituzione finanziaria preferita " dei trafficanti di droga, secondo il Dipartimento di Giustizia – ha coinvolto un accordo per "differire parzialmente la remunerazione del bonus per i suoi dirigenti più anziani". Se i banchieri non riescono a trovare il tempo per lavare i soldi per le persone che mettono su Internet video di torture, per cosa possono avere tempo?

Leggi il resto del rapporto qui


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/y3OB91KmTdo/taibbi-revenge-money-launderers in data Sat, 26 Sep 2020 13:20:00 PDT.