Sam’s Club distribuirà robot aspirapolvere per tutti i negozi statunitensi in un turno senza contatto

Il club di Sam distribuirà robot pulitori per tutti i negozi statunitensi durante il turno senza contatto Tyler Durden Sab, 24/10/2020 – 22:00

Anche prima della pandemia di virus, il rivenditore all'ingrosso Sam's Club è stato piuttosto aggressivo nell'adozione della robotica e dell'automazione nei negozi statunitensi.

Sam's Club ha impiegato una flotta di lavasciuga robotici della Tennant Company, un partner di Brain Corp, in centinaia di negozi negli Stati Uniti, ma ora si prepara a ricevere altri 372 robot che opereranno nelle 599 sedi statunitensi dell'azienda.

"Il potenziale dei robot, dell'intelligenza artificiale e dei dati che lavorano insieme in un ambiente in negozio può essere realizzato solo da una tecnologia commerciale collaudata", ha scritto in un comunicato stampa il Dr. Eugene Izhikevich, CEO di Brain Corp..

"Sam's Club riconosce la portata di questa opportunità e siamo orgogliosi di essere stati selezionati come parte delle loro iniziative di club collegate", ha scritto Izhikevich.

La pandemia di virus ha accelerato la missione dell'azienda di ridurre il contatto con i lavoratori sostenendo uno sforzo per adottare più soluzioni robotiche nei negozi.

Walmart, il proprietario del Sam's Club, sta già utilizzando robot per eseguire attività di pulizia e inventario nei negozi. Nel 1Q20, la società ha annunciato che avrebbe aggiunto i robot Bossa Nova per il controllo dell'inventario ad altre 650 località per portarne fino a 1.000 negli Stati Uniti.

Walmart ha anche annunciato modifiche radicali ai negozi, tra cui la ristrutturazione dei ruoli di leadership, layout ridisegnati e maggiore attenzione alla robotica e all'automazione.

I negozi Walmart del futuro saranno un ambiente contactless, con layout simili agli aeroporti , una mossa che gli consentirà di competere con Amazon. Ma per fare ciò, il mega-rivenditore, il più grande datore di lavoro americano, dovrà ridurre le spese di lavoro riducendo le dimensioni della sua forza lavoro. Un modo per farlo è attraverso l'adozione di robot.

Un robot che produce frullati è stato recentemente presentato in un Walmart in California, questo è molto indicativo del fatto che i robot nei negozi amplieranno le attività nel prossimo futuro. L'azienda si rivolge anche ai droni per la consegna dell'ultimo miglio , un'altra mossa per eliminare i lavoratori umani.

Mentre l'aggiunta di robot nei negozi Sam's Club e Walmart sembra innocua, centinaia se non migliaia di lavoratori di questi negozi potrebbero presto essere spostati dai robot nei prossimi anni.

Il prossimo problema è cosa fare con tutte le persone licenziate, non solo a causa della pandemia di virus che ha schiacciato l'economia e decimato le PMI, ma ci sarà una costante adozione della robotica e dell'automazione sul posto di lavoro che si tradurrà in milioni di perdita di posti di lavoro entro il 2030.

Non è un segreto e conosciamo la risposta del governo federale a tutta questa perdita di posti di lavoro. Come mostra il presidente Trump, non importa, repubblicani o democratici, entrambi i partiti stanno diventando sempre più fan del reddito di base universale. Ricorda solo che i controlli Trump erano una prova per il QE popolare e suggerisce che ne arriveranno altri.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/E6e6ejJ9-ZU/sams-club-deploy-robot-cleaners-all-stores-amid-contactless-shift in data Sat, 24 Oct 2020 19:00:00 PDT.