Regole della Corte Suprema Le agenzie di affidamento possono negare la certificazione alle coppie dello stesso sesso per motivi religiosi

Regole della Corte Suprema Le agenzie di affidamento possono negare la certificazione alle coppie dello stesso sesso per motivi religiosi

Scritto da Tom Ozimek tramite The Epoch Times (enfasi nostra),

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito all'unanimità giovedì che un'agenzia di affidamento cattolica a Filadelfia è libera di respingere le coppie dello stesso sesso come genitori affidatari per motivi di libertà religiosa.

La Corte Suprema degli Stati Uniti a Washington il 7 maggio 2019. (Samira Bouaou/The Epoch Times)

La decisione ( pdf ) arriva nel caso Fulton v City of Philadelphia, in cui i Catholic Social Services (CSS) hanno citato in giudizio la città dopo aver ricevuto l'ordine di non escludere le coppie dello stesso sesso dalla certificazione.

In una sentenza 9-0, l'Alta corte ha stabilito che la città di Filadelfia ha violato il Primo Emendamento quando ha rifiutato di continuare a contrattare con la CSS, che non certifica le coppie non sposate o le coppie dello stesso sesso come genitori affidatari per motivi religiosi.

"Le azioni della City hanno appesantito l'esercizio religioso del CSS costringendolo a ridurre la sua missione o a certificare le coppie dello stesso sesso come genitori adottivi in violazione delle sue convinzioni religiose ", ha scritto il giudice capo della Corte Suprema John Roberts nel parere.

"Il rifiuto di Filadelfia di contrattare con la CSS per la fornitura di servizi di affidamento a meno che l'agenzia non accetti di certificare le coppie dello stesso sesso come genitori affidatari non può sopravvivere a un severo controllo e viola la clausola di libero esercizio del primo emendamento ", ha osservato l'opinione.

La CSS ritiene che "il matrimonio sia un legame sacro tra un uomo e una donna" e ritiene che la certificazione delle potenziali famiglie affidatarie sia un avallo della loro relazione. Rifiuta di certificare le coppie non sposate, indipendentemente dal loro orientamento sessuale, o le coppie sposate dello stesso sesso, sebbene non si opponga alla certificazione di individui gay o lesbiche come genitori affidatari single.

La Corte Suprema ha osservato che nessuna coppia omosessuale ha mai chiesto la certificazione alla CSS e, se l'avesse fatto, sarebbe stata indirizzata a una delle oltre 20 altre agenzie di affidamento a Filadelfia che certificano le coppie dello stesso sesso.

"Per oltre 50 anni, la CSS ha contrattato con successo con la città per fornire servizi di affidamento mantenendo queste convinzioni", ha scritto Roberts, aggiungendo che le cose sono cambiate nel 2018 quando le autorità della città di Filadelfia hanno preso la posizione che non avrebbero più indirizzato i bambini alla CSS su motivi che il suo rifiuto di certificare le coppie dello stesso sesso ha violato una disposizione di non discriminazione nel suo contratto con la città.

" Il requisito contrattuale di non discriminazione grava sull'esercizio religioso del CSS e non è generalmente applicabile, quindi è soggetto al 'più rigoroso controllo '", ha scritto Roberts nel parere. Una politica del governo può soddisfare la condizione del "più rigoroso controllo" solo se è strettamente adattata al raggiungimento di "interessi convincenti", cosa che la Corte Suprema ha stabilito che non ha.

Con la decisione, la Corte Suprema sta ritagliando tutele legali per le persone con obiezioni religiose al matrimonio tra persone dello stesso sesso .

Il caso ha attirato l'attenzione dell'amministrazione Trump, che ha sostenuto la CSS nella sua causa come cosiddetto amico della corte. Il Dipartimento di Giustizia dell'era Trump ha presentato un amicus brief ( pdf ), in cui ha sostenuto che le azioni di Filadelfia avevano "discriminato in modo inammissibile l'esercizio religioso" e mostrato "ostilità incostituzionale verso le credenze religiose dei Servizi Sociali Cattolici".

Attualmente, le leggi in 11 stati consentono alle agenzie di affidamento e adozione con licenza statale di rifiutare i potenziali genitori che hanno relazioni omosessuali per motivi religiosi, secondo il Movement Advancement Project , un think tank progressista.

Segui Tom su Twitter: @OZImekTOM

Tyler Durden gio, 17/06/2021 – 21:20


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/kFcME06B-q8/supreme-court-rules-foster-agencies-can-deny-certification-same-sex-couples-religious in data Thu, 17 Jun 2021 18:20:00 PDT.