Lo sviluppatore di videogiochi “pone fine al razzismo” cancellando il gesto della mano “OK” da Call Of Duty

Lo sviluppatore di videogiochi "pone fine al razzismo" cancellando il gesto della mano "OK" da Call Of Duty Tyler Durden Ven, 07/03/2020 – 16:15

Autore di Paul Joseph Watson tramite Summit News,

Lo sviluppatore di videogiochi Infinity Ward ha ufficialmente posto fine al razzismo rimuovendo l'emote del gesto della mano "OK" da Call of Duty: Modern Warfare.

Stupendo e coraggioso.

"Dopo aver intonacato" BLACK LIVES MATTER "in grassetto maiuscolo su tutte le schermate di caricamento e ritardare il lancio della stagione 4 per una settimana, sembra che non sia riuscito a porre fine al razzismo su scala globale, sembra che Infinity Ward abbia rimosso l'emote OK dal gioco, " Riporta National File .

La società non ha riconosciuto pubblicamente il cambiamento, ma numerosi utenti di Twitter hanno notato l'assenza del segno della mano mortale dal gioco.

Qualcuno ha anche creato un thread Reddit per discutere della questione, ma nello spirito di uno dei social network più censurati esistenti, è stato rapidamente bloccato dai moderatori.

L'idea che il gesto della mano "OK" sia una sorta di fischio di un cane razzista è nata come un'acrobazia da 4chan trolls per ingannare i media nell'amplificare istericamente una bufala, cosa che ha fatto diligentemente negli ultimi tre anni.

Sebbene inizialmente l'ADL si sia rifiutato di prendere l'esca, in seguito ha invertito la propria posizione e ha incluso il gesto nel database dei "simboli dell'odio".

"Alcuni stessi suprematisti bianchi hanno presto partecipato anche a tali tattiche di pesca a traina, prestando una vera credenza a coloro che hanno etichettato il gesto di pesca a traina come di natura razzista", afferma l'organizzazione sul suo sito web. "Entro il 2019, almeno alcuni suprematisti bianchi sembrano aver abbandonato l'intento ironico o satirico dietro la campagna di pesca a traina originale e hanno usato il simbolo come espressione sincera della supremazia bianca."

Come evidenziamo nel video qui sotto, altre aziende che hanno contribuito a porre fine al razzismo includono Lego per attirare il marketing delle stazioni di polizia giocattolo e Zio Bens per aver cancellato il carattere di un uomo afroamericano dai loro prodotti.

* * *

La mia voce è messa a tacere dai liberi colossi della Silicon Valley che vogliono che io scompaia per sempre. È cruciale che tu mi supporti. Iscriviti alla newsletter gratuita qui . Dona a me su IscrivitiStar qui . Sostieni il mio sponsor – Turbo Force – una spinta sovralimentata di energia pulita senza la sconfitta.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/1FUG79T_zxY/video-game-developer-ends-racism-erasing-ok-hand-gesture-call-duty in data Fri, 03 Jul 2020 13:15:00 PDT.