L’Iran tiene una mostra “artistica” che raffigura la polizia americana come nazisti, KKK

L'Iran tiene una mostra "artistica" che raffigura la polizia americana come nazista, KKK Tyler Durden Thu, 18/06/2020 – 20:00

Autore di Steve Watson tramite Summit News,

L'Iran, governato da uno dei regimi più razzisti sulla Terra, ha sponsorizzato una 'mostra d'arte internazionale' usando la morte di George Floyd per colpire l'America come società profondamente razzista.

La mostra, intitolata "Non riesco a respirare", include "arte" che raffigura la polizia americana come nazisti e Ku ​​Klux Klan.

Il filmato della mostra è stato trasmesso dalla televisione di stato iraniana, mostrando un dipinto con una ghigliottina per persone "solo colorate", con la lama come una bandiera americana:

Un altro pezzo presenta la stella di David che schiaccia il collo di una colomba, che è di per sé un sentimento razzista:

Mentre la collezione presenta pezzi di persone di 27 nazionalità diverse, è chiaramente ospitata e promossa dall'Iran come propaganda anti-americana.

Il regime iraniano si è crogiolato nei disordini in America, con il suo "leader supremo" e il suo ministero degli Esteri che si vantano di quanto siano razzisti gli Stati Uniti su Twitter:

Questo proviene da un paese che opprime brutalmente tutte le minoranze , sanziona brutalmente le donne che battono brutalmente se hanno il coraggio di scoprire la testa e approva l'esecuzione delle persone per la loro sessualità.

Vai quindi su Twitter:


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/RZWKsQXQqmI/iran-holds-art-exhibition-depicting-us-police-nazis-kkk in data Thu, 18 Jun 2020 17:00:00 PDT.