L’Iran sfida in modo provocatorio i “missili da crociera di nuova generazione” domestici nelle esercitazioni navali vicino al Golfo

L'Iran sfida in modo provocatorio i "missili da crociera di nuova generazione" domestici nelle esercitazioni navali vicino al Golfo Tyler Durden Gio, 18/06/2020 – 23:25

Tra le schiaccianti sanzioni statunitensi volte a soffocare i suoi settori di difesa, aviazione e sviluppo nucleare, l'Iran è sempre più concentrato sulla promozione della produzione di difesa missilistica interna ad alta tecnologia .

Alla fine spera di mostrare le sue merci militari interne per segnalare all'Occidente che le sanzioni non stanno funzionando. Nei suoi ultimi test, la Marina iraniana ha mostrato le capacità dei missili da crociera terra-mare e da mare a mare di recente sviluppo .

Le esercitazioni sono state condotte nel Mare dell'Oman e nell'Oceano Indiano questa settimana e hanno comportato test di fuoco vivo contro obiettivi a circa 300 km di distanza, che i media iraniani hanno affermato di avere successo.

I media statali iraniani hanno salutato quelli che chiamavano "missili da crociera di nuova generazione" che i funzionari hanno confermato che " sono stati progettati e sviluppati da esperti in patria".

"I missili da costa a mare e da mare a mare sono stati prodotti da esperti del ministero della Difesa iraniano in collaborazione con la Marina", ha spiegato PressTV .

L'Iran ha pubblicato foto e video che mostrano che una nave "fittizia" è stata distrutta con successo a una distanza massima di 280 km.

Normalmente tali test, nonostante le basse tensioni tra Stati Uniti e Iran nel Golfo Persico, sarebbero stati affrontati con una rapida condanna per la conquista della Casa Bianca e del Dipartimento di Stato.

Tuttavia, molteplici crisi interne di fronte all'amministrazione Trump – per non parlare di altre zone calde globali come gli scontri al confine tra India e Cina o la situazione della penisola coreana – hanno reso i nuovi test provocatori dell'Iran a malapena un capovolgimento del radar geopolitico.

È anche probabile che Washington sia meno preoccupata per le capacità di risposta missilistica interna dell'Iran dopo i recenti disastri.

Per prima cosa ci fu il tragico e improvviso abbattimento di gennaio del jet passeggeri ucraino, che causò la morte di tutti i 176 civili a bordo.

E più di recente più di due dozzine di marinai iraniani sono stati uccisi e feriti in disastrose esercitazioni navali andate male quando una nave iraniana ha erroneamente rilasciato un missile da crociera su una nave "amica" partecipando anche alle esercitazioni.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/AjcBITj4EjM/iran-defiantly-touts-domestic-new-generation-cruise-missiles-naval-drills-near-gulf in data Thu, 18 Jun 2020 20:25:00 PDT.