Le vittime degli Stati Uniti registrano un salto nei casi COVID-19 mentre i decessi sono tra i primi 1.000 per il 4 ° giorno consecutivo: aggiornamenti in tempo reale

Gli Stati Uniti soffrono un balzo record nei casi COVID-19 mentre i morti sono tra i primi 1.000 per il 4 ° giorno consecutivo: aggiornamenti in tempo reale Tyler Durden sab, 25/07/2020 – 10:15

È stata un'altra settimana deludente per i numeri di coronavirus negli Stati Uniti. Sebbene i ricoveri ospedalieri e i nuovi casi si siano, incoraggianti, spostati decisamente più in basso in alcuni degli stati della cintura solare più colpiti – l'Arizona è forse il miglior esempio – la regione ora sta lottando con quella che sembra essere l'onda ritardata di morti che il dottor Fauci e altri esperti sanitari avevano promesso, mentre i ricoveri e i nuovi casi rimangono elevati.

Tuttavia, se c'è un lato positivo in tutto ciò, è che gli scoppi che affliggono gli stati della Cintura del Sole si sono finora dimostrati molto meno mortali di quanto accaduto a New York .

Il livello assurdamente elevato di vittime nell'area della Grande New York è stato collegato sia al gran numero di casi non confermati (la sorveglianza anticorpale ha mostrato che alcuni quartieri nel Bronx hanno una penetrazione del 60%) sia a un incredibile fallimento della leadership di Gov Cuomo .

L'ufficio di Cuomo ha permesso migliaia di decessi che avrebbero potuto essere evitati rimandando i pazienti positivi a COVID-19 nelle loro strutture di assistenza a lungo termine, portando a un'ondata di focolai di case di cura che hanno contribuito a oltre la metà dei decessi registrati nello stato. Nonostante tutte le critiche che il New York Times accumula sul Governatore della Florida Ron DeSantis e sul Governatore della Georgia Brian Kemp per la loro riluttanza a intraprendere azioni decisive, il terribile errore politico di Cuomo è probabilmente l'errore più mortale commesso da un governatore.

Ma stiamo divagando. Mentre attendiamo l'ultimo round di racconti giornalieri, vale la pena notare che ieri il mondo ha registrato un nuovo record nei nuovi casi, mentre i racconti giornalieri in Brasile, India e Stati Uniti sono saliti rapidamente. Secondo WorldoMeter, ieri sono stati segnalati 289.028 nuovi casi in tutto il mondo (ricorda, questi dati sono in genere riportati con un ritardo di 24 ore).

Ciò ha portato il totale del caso globale a 15.931.445.

Ieri il mondo ha riportato 6.199 morti . Il conteggio giornaliero è stato ben al di sotto dei numeri record registrati a metà aprile, ma l'aumento ha portato la media di 7 giorni al suo livello più alto da fine aprile.

Ciò ha portato il bilancio delle vittime globale a 641.885.

Tieni presente che i numeri di Worldometer in genere variano, a volte con un margine modesto, dai numeri riportati da Reuters, AP e Johns Hopkins. Quest'ultimo è diventato lo standard internazionale, sebbene esistano molti altri racconti che vengono regolarmente citati dalla stampa inglese in tutto il mondo.

Ma tutti erano praticamente d'accordo su questo: ieri gli Stati Uniti hanno registrato oltre 1.000 morti per il quarto giorno consecutivo, portando la media di 7 giorni al suo livello più alto dalla fine di aprile.

Inoltre, gli Stati Uniti hanno riportato 78.009 casi ieri: un nuovo record di un giorno e il primo conteggio giornaliero a nord di 78k.

Ciò ha portato il conteggio degli Stati Uniti a 4.248.327.

Per quanto riguarda la morte, gli Stati Uniti hanno registrato ieri 1.141 nuovi decessi , per l'esattezza.

Portare il bilancio delle vittime negli Stati Uniti a 148.490.

Mentre Trump spinge i bambini a tornare a scuola in tutto il paese in autunno, provocando paure comprensibili che ciò potrebbe innescare un aumento delle morti, vale la pena ricordare che la propensione del virus a infettare e uccidere i pazienti più vulnerabili è stata sostanzialmente mitigata come salute- i professionisti della cura hanno affinato le loro tecniche e gli studi hanno fatto luce sulla capacità di terapie come il remdesivir di aiutare i pazienti con i sintomi più gravi. Mi viene anche in mente il desametasone, poiché almeno uno studio di alta qualità ha dimostrato che il farmaco è sorprendentemente efficace nei pazienti con sintomi gravi. L'idrossiclorochina, un comune farmaco antimalarico che è stato comunemente usato per decenni, è stato dimostrato in una manciata di studi per rallentare l'avanzamento della malattia nelle prime fasi, anche se alcuni studi che hanno esaminato l'impatto del farmaco su pazienti gravemente malati hanno mostrato effetti collaterali indesiderati in un piccolo numero di pazienti.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/j_mTN8OXWgo/us-suffers-record-jump-covid-19-cases-deaths-top-1000-4th-straight-day-live-updates in data Sat, 25 Jul 2020 07:15:13 PDT.