Le morti in Texas COVID-19 salgono a nuovi massimi mentre NJ entra in “Territorio pericoloso”: aggiornamenti in tempo reale

Le morti in Texas COVID-19 salgono ai nuovi massimi mentre NJ entra in "Territorio pericoloso": aggiornamenti in tempo reale Tyler Durden Ven, 31/07/2020 – 18:15

Sommario:

  • Gli Stati Uniti vedono un piccolo aumento di appena lo 0,5%
  • Il Texas riporta oltre 900 morti in 3 giorni
  • Goldman pubblica la mappa di calore COVID di oggi
  • Il tasso NJ "R" raggiunge 1,35; Gov dice che lo stato è in "luogo pericoloso"
  • L'Arizona riporta altri 3.212 nuovi casi
  • Il sindaco di New York afferma che la soglia per le lezioni di persona è del 3%
  • Il Vietnam riferisce la prima morte di COVID-19
  • La Florida rompe morti record per il 4 ° giorno
  • Un altro gioco MLB cancellato
  • Gli Stati Uniti siglano un accordo per il vaccino da $ 2,1 miliardi con GSK, Sanofi
  • Il Regno Unito estende il blocco 'parziale' a 4 milioni di persone
  • I casi si arrampicano in Cina, HK
  • HK annulla il voto di settembre
  • Lo stato australiano del Victoria vede il secondo conteggio giornaliero più alto
  • L'Argentina vede un record di salto giornaliero

* * *

Aggiornamento (1800ET): il Texas ha appena registrato altri 295 nuovi decessi COVID-19 venerdì, spingendo la media di 7 giorni a un nuovo record (con 206 decessi al giorno in media), poiché lo stato ha registrato 919 decessi in soli 3 giorni.

Il tasso di infezione COVID-19 nella Greater Houston Area ha continuato a salire …

… anche se i pazienti in terapia intensiva …

… e il totale dei ricoveri legati al COVID …

…è caduto.

Inoltre, il Texas ha confermato 8.839 nuovi casi venerdì, portando il totale dello stato a 420.946. Il numero di nuovi casi è diminuito dai massimi a nord di 10.000.

Nel frattempo, la California, lo stato più colpito degli Stati Uniti in termini di casi totali, ha riferito la sua prima morte di un minore venerdì. La persona era un adolescente nella Central Valley che soffriva di condizioni sottostanti.

I casi di coronavirus negli Stati Uniti sono aumentati dello 0,5% venerdì, rispetto allo stesso tempo di giovedì, a 4,5 milioni, secondo i dati raccolti da Johns Hopkins e BBG. L'ultimo aumento è stato inferiore all'incremento medio giornaliero dell'1,6% nell'ultima settimana, mentre i decessi sono aumentati dello 0,3% a 152.074.

* * *

Aggiornamento (1320ET): In precedenza, Nancy Pelosi ha avvertito, a seguito di un altro incontro sul prossimo pacchetto di stimolo COVID-19, che lo scoppio negli Stati Uniti è un "treno merci che prende velocità".

Questo non è in realtà vero. Mentre il tasso di test è rallentato la scorsa settimana negli stati più colpiti, i numeri complessivi e le percentuali positive sono in calo nella cintura solare da 2 settimane solide. In precedenza, il dottor Fauci ha detto ancora una volta al panel di House oggi che è "ottimista" che avremo un vaccino entro la fine dell'anno.

In realtà, come ha sottolineato un team di analisti Goldman in una nota pubblicata oggi, la diffusione del coronavirus sta moderando a livello nazionale, poiché alcuni degli stati più colpiti stanno vedendo un calo del numero di nuovi casi al giorno. Ma il livello di nuovi casi a livello nazionale rimane molto elevato.

E alcuni stati come il New Jersey hanno visto nuovi casi salire nei giorni scorsi, spingendo il tasso "R" dello stato, che misura il tasso di diffusione, a nuovi massimi. Il tasso R del New Jersey è appena salito a 1,35, il suo livello più alto dai giorni peggiori dello scoppio dello stato.

Di conseguenza, ha affermato Goldman, gli Stati stanno lasciando in sospeso i piani di riapertura o rafforzando ulteriormente le restrizioni. Negli ultimi giorni Kentucky, Mississippi, Oregon e Rhode Island hanno aumentato le restrizioni …

… ed ecco il fatiscente stato completo.

* * *

Aggiornamento (1145ET): l' Arizona ha riportato altri 3.212 nuovi casi venerdì.

L'occupazione in terapia intensiva nello stato era dell'86%.

Le scuole di New York possono riaprire quando il tasso di infezione COVID-19 è stato inferiore al 3% per un po ', secondo il sindaco di New York Bill de Blasio.

Fortunatamente, New York è stata al di sotto di questa soglia per settimane, ha detto de Blasio.

Quando le scuole riapriranno, saranno necessarie le maschere per il viso insieme al distanziamento sociale, saranno offerti test Covid-19 gratuiti e tutto il personale e gli studenti devono avere i dispositivi di protezione individuale necessari per lavorare in classe, ha affermato Blasio.

Dopo aver riferito i suoi primi casi in mesi, il Vietnam ha appena riferito il suo primo decesso legato a COVID-19 ancora venerdì. La nazione del sud-est asiatico ha riferito 37 nuovi casi di coronavirus venerdì sera, portando il numero totale di infezioni del Vietnam a 546, mentre il suo bilancio delle vittime è ora solo 1.

* * *

Aggiornamento (1045ET): la Florida ha riportato 9.007 nuovi casi confermati e 257 nuovi decessi venerdì, battendo il record precedente di decessi per un solo giorno per il quarto giorno consecutivo.

Il tasso di positività dello stato si è ridotto al 10,6% nelle ultime 24 ore.

Il totale dei casi nello stato è salito a 470.386, mentre i 257 nuovi decessi hanno portato il bilancio delle vittime a 6.966 decessi fino ad oggi, appena timido di 7k.

Nel frattempo, altre cattive notizie per la MLB sono appena arrivate sul nastro: la partita di venerdì tra St. Louis e Milwaukee è stata posticipata dopo che più cardinali sono risultati positivi per COVID-19, secondo l'AP. Ciò segue quasi 20 giocatori dei Miami Marlins che si sono dimostrati positivi nella scorsa settimana e una coppia di impiegati della Phillies.

La notizia ha rianimato le speculazioni sulla cancellazione della stagione da parte della lega, qualcosa che il Commissario Robert Manfred ha insistito sul fatto che non accadrà, ma gli utenti su Twitter insistono sul fatto che una conclusione scontata.

I Phillies, nel frattempo, non hanno riportato nuovi test positivi venerdì.

Tornando indietro al FLA, le nuove morti annunciate venerdì includono 96 nella Contea di Miami-Dade, 33 nella Contea di Broward, nove nella Contea di Palm Beach e due nella Contea di Monroe.

La Florida è anche sospettata di vedere un'impennata nei casi in cui una tempesta tropicale si abbatte sullo stato.

* * *

I mercati statunitensi sono ronzati il ​​quartetto di guadagni della grande tecnologia della scorsa notte che ha completamente demolito le proiezioni di Wall Street (è davvero una tale sorpresa?), Ma segnali che il virus sta riemergendo in Europa e in Asia hanno continuato a ostacolare investitori, politici, imprese proprietari e contribuenti.

Ieri sera, abbiamo riferito che il Primo Ministro britannico Boris Johnson aveva ordinato a una larga fascia dell'Inghilterra settentrionale di tornare allo stato di blocco "parziale".

Queste nuove regole di blocco 'parziali' riguardano 4 milioni di persone in tutta la regione. Se il Regno Unito sembra un po 'felice, non è senza motivo: la Catalogna sta assistendo a un serio rilancio di COVID-19, spingendo i funzionari locali a emettere nuovi ordini di blocco, mentre diversi stati europei emettono restrizioni di viaggio o avvisi rivolti alla Spagna, il che ha spinto il paese per lamentarsi del danno alla sua industria turistica.

Bloomberg ha riferito venerdì che New York è condannata per una ripresa del virus in autunno, anche se i suoi tassi di infezione continuano a diminuire.

Perché Bloomberg è così preoccupato? Bene, Melbourne, che ha visto crescere le infezioni nonostante le severe misure di blocco e altre procedure di distanziamento sociale, è l'epicentro di una ripresa in Australia, che ha riferito

La città è stata una storia di successo nella lotta contro Covid-19 da marzo e aprile, quando la pandemia ha attraversato i suoi quartieri uccidendo migliaia di persone. Tuttavia, le strategie che hanno contribuito a sopprimere la prima ondata – abbassando il tasso di infezione all'1% in tutto lo stato – saranno testate mentre il clima più fresco spinge le persone insieme in casa.

[…]

Melbourne, in Australia, con 5 milioni di persone, offre un esempio emblematico. Con la Fahrenheit che scende negli anni '50, Melbourne ha visto una ripresa dei casi, un indicatore indicativo di quanto possa essere difficile per le città come New York controllare le infezioni quando il mercurio cala. Con l'avvicinarsi dell'autunno e dell'inverno, è "inevitabile" che i casi di Covid-19 andranno a segno, ha dichiarato Ashish Jha, direttore del Global Health Institute della Harvard University.

"Sono preoccupato per il compiacimento", ha detto Jha in un'intervista. “ New York ha attraversato alcuni mesi così difficili e sono preoccupato che le persone siano stanche. Molte persone guardano New York nei prossimi sei mesi e dicono: 'Potremmo forse vedere un picco?' "

Il secondo stato più popoloso dell'Australia ha riportato 627 nuovi casi nelle ultime 24 ore, un giorno dopo aver subito un record di 723 nuovi casi. Ci sono stati anche altri 8 morti. La situazione a Victoria ha spinto gli esperti a iniziare a mettere in discussione i benefici dei blocchi di massa, poiché misure restrittive di questo tipo hanno avuto un impatto limitato sullo scoppio di Melbourne.

Hong Kong – che ha annullato le elezioni di caduta – e anche la Cina continentale sta vedendo aumentare i casi: la terraferma ha riferito di 123 infezioni da coronavirus locali per il 30 luglio, tra cui 112 nello Xinjiang e 11 a Liaoning, secondo l'NHC cinese. Sono stati anche importati 4 casi. Il numero totale di venerdì riportato è stato superiore ai 105 nuovi casi segnalati nella terraferma giovedì.

Infine, l'Argentina ha registrato un record di 6.377 nuovi casi, portando il totale del paese a 185.373. Ha anche riferito di 130 nuovi decessi, portando il bilancio delle vittime a 3.441.

In tutti gli Stati Uniti, il numero di nuovi casi ha iniziato a crescere mentre nuovi casi e il tasso di positività nella cintura solare sono entrambi diminuiti (anche il numero di test effettuati negli stati più colpiti ha iniziato a diminuire) …

… mentre i decessi quotidiani continuano a salire più in alto.

Il rimbalzo globale di COVID-19 ci mostra quanto sia difficile fermare un virus così infettivo senza livelli sufficienti di immunità all'interno della popolazione. L'ex direttore della FDA Scott Gottlieb una volta ha avvertito che l'epidemia dovrebbe essere conclusa entro gennaio, non importa quale – avrà corso il suo corso o un vaccino sarà reso ampiamente disponibile.

I governi di tutto il mondo si sono affrettati a stringere accordi con le aziende che guidano la corsa al vaccino, tra cui Moderna, Pfizer, Astrazeneca, GSK e Sanofi, ecc. Gli accordi altamente pubblicizzati si sono concentrati principalmente sugli studi sui vaccini più avanzati: ecco perché, dopo siglando un accordo da 2 miliardi di dollari con Pfizer, venerdì il governo degli Stati Uniti avrebbe firmato un accordo simile con Sanofi e GSK, rispecchiando un accordo tra il Regno Unito e i produttori di droga con sede nel Regno Unito annunciato all'inizio di questa settimana.

Il denaro arriva tramite "Operation Warp Speed", il programma di amministrazione di Trump per lanciare denaro ai candidati vaccinali. gli Stati Uniti pagheranno $ 2,1 miliardi per garantire 100 milioni di dosi sostenendo la produzione e i costosi studi clinici. Ecco di più su BBG :

L'amministrazione Trump fornirà fino a $ 2,1 miliardi ai partner vaccinali Covid-19 Sanofi e GlaxoSmithKline Plc, il più grande investimento degli Stati Uniti finora in scatti rapidi e approvvigionamento di materiale.

Parte dell'operazione Warp Speed, il finanziamento supporterà le prove cliniche e la produzione consentendo agli Stati Uniti di garantire 100 milioni di dosi del colpo, se ha successo, hanno detto le aziende venerdì. Il paese ha un'opzione per ricevere ulteriori 500 milioni di dosi a più lungo termine.

Le azioni Glaxo sono state scambiate in rialzo dello 0,6% a Londra, con Sanofi in rialzo dell'1,3% a Parigi.

L'accordo segue miliardi di dollari di impegni statunitensi nei confronti di altri vaccini sperimentali – tutti devono ancora dimostrare la loro efficacia nei test – e può sollevare preoccupazioni sul fatto che altri paesi rimarranno indietro. I vaccini sono visti come la chiave per guidare il mondo fuori dalla pandemia che ha ucciso circa 675.000 persone nel giro di pochi mesi.

Come con l'accordo Pfizer, gli Stati Uniti hanno la possibilità di ricevere ulteriori 500 milioni di dosi a più lungo termine se il vaccino funziona.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/GtZ5kfYnBGE/partial-lockdowns-expand-europe-new-covid-19-cases-climb-china-hong-kong-live-updates in data Fri, 31 Jul 2020 15:15:23 PDT.