Le guerre “Wokeness” in arrivo nella tua città

Le guerre "Wokeness" in arrivo nella tua città Tyler Durden Mar, 27/10/2020 – 18:45

A cura di Filippo Giraldi,

Il racconto distopico di Kurt Vonnegut del 1961 “Harrison Bergeron” descrive un'America del 2081 in cui il 211 °, 212 ° e 213 ° emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti ha imposto che tutti gli americani debbano essere resi completamente uguali. A nessuno è permesso essere più intelligente o bello o fisicamente più capace di chiunque altro. Gli standard sono applicati da un Handicapper General, un'anziana donna di nome Diana Moon Glampers armata di un fucile, che impone di indossare maschere deturpanti per coloro che si ritiene siano troppo belli mentre minuscole radio sono montate nelle orecchie di persone intelligenti, programmate esplodere a intervalli e interrompere qualsiasi pensiero. Coloro che sono più forti o più veloci di altri devono indossare pesi pesanti intorno ai polsi e alle caviglie.

In qualche modo, la storia di Vonnegut mi viene in mente in questo momento, in particolare nella mia contea natale qui in Virginia. La Loudoun County, un sobborgo di Washington DC dove viene stampata tutta quella moneta legale , è la più ricca degli Stati Uniti in base al reddito pro capite. Quando mi sono trasferito qui ventitré anni fa, era saldamente repubblicano, ma ora è controllato dai Democratici, in gran parte a causa dell'afflusso di nuovi arrivati ​​fuori dallo stato che si trasferirono per accettare le migliaia di nuovi posti di lavoro federali nella fiorente guerra globale. Terrore. Quando erano al potere, i repubblicani avevano stupidamente permesso ai loro compagni di affari di costruire grandi e brutti complessi residenziali per pendolari che alla fine cambiarono l'allineamento del potere politico quando i nuovi arrivati ​​liberali inevitabilmente superarono in numero i locali relativamente conservatori.

Il consiglio dei supervisori della contea è diretto da una donna di colore di nome Phyllis Randall. Randall è attivo dal 2015 ed è progressivamente affidabile. Oltre a mormorare sulla "diversità" e "alloggi a prezzi accessibili", ha generalmente evitato problemi di razza in una contea che è meno del 10% nera ma recentemente è diventata più schietta. Il capoluogo della contea di Leesburg aveva un monumento vicino al tribunale con una statua commemorativa in bronzo di sette piedi di un fante confederato soprannominato "Silent Sam" da alcuni locali. Randall aveva descritto il memoriale come un simbolo razzista che aveva intimidito "Migliaia di cittadini di Loudoun, cittadini neri, che non hanno mai avuto una voce e talvolta non hanno votato". È un argomento ridicolo che viene spesso fatto quando i monumenti storici stanno per essere epurati dai vandali, ma a quanto pare una statua può suscitare vera paura in alcuni ambienti, almeno secondo Randall.

Dopo essere stata rieletta lo scorso novembre e sostenuta da un consiglio unanimemente privo di coraggio in un voto di maggio, Randall si è sentita autorizzata a rimuovere la statua incriminata dicendo che stava "correggendo la storia" su una "statua [che] non avrebbe mai dovuto essere eretta". La rimozione è stata effettuata il 21 giugno, nel mezzo dell'ondata di saccheggi, rivolte e incendi dolosi in tutti gli Stati Uniti, provocata dalla morte di Floyd George.

Randall ha anche spinto per sostituire il dipartimento dello sceriffo locale molto rispettato con un dipartimento di polizia che sarebbe controllato dal suo consiglio. Lo sceriffo popolare è un funzionario eletto e ha commesso il crimine di essere sia un po 'indipendente che repubblicano.

Dalla rimozione della statua confederata, ci sono stati più giochi e divertimento per includere le scuse ai cittadini neri di Loudoun sia dal consiglio dei supervisori che dal consiglio scolastico per la segregazione scolastica che continuò negli anni '60. La NAACP locale ha cortesemente risposto che le scuse "non erano sufficienti". Ciò è stato seguito da uno schiaffo a un altro perenne sacco da boxe per il movimento guerriero della giustizia sociale. Il Columbus Day sul calendario scolastico è stato ribattezzato . Giornata dei popoli indigeni.

Tutto ciò è stato già abbastanza grave, ma l'elemento decisivo è quello che sta succedendo con le Loudoun County Public Schools (LCPS). Il consiglio scolastico ha speso $ 422.500 per un consulente per applicare la teoria della razza critica (CRT) a un nuovo programma di istruzione che sarà obbligatorio per tutti i dipendenti e servirà da struttura per l'insegnamento agli studenti. Quando le scuole alla fine riapriranno, a tutti gli asili, ad esempio, verrà insegnata la “giustizia sociale” in un corso ideato dal controverso Southern Poverty Law Center e la “formazione sulla diversità” sarà integrata in tutti gli altri livelli scolastici.

La teoria della razza critica è stata abbastanza criticata in quanto pretende di essere un antidoto al razzismo sistemico, ma è essa stessa di natura razzista in quanto si oppone a un sistema neutrale rispetto alla razza che avvantaggia tutti allo stesso modo . Propone che tutti gli organismi e le infrastrutture governative americane siano razzisti e sostengano la "supremazia bianca" e debbano essere decostruiti. Richiede che tutto sia esaminato attraverso un sistema di valori determinato dalla politica dell'identità e dalla razza e vede sia i bianchi che le loro istituzioni come irrimediabilmente corrotti, se non malvagi.

La preoccupazione principale attualmente è che il consiglio scolastico, che sta rivedendo la sua Politica di condotta personale 7560 "Condotta professionale" per il personale, sta fondamentalmente trattando il diritto alla libertà di parola del Primo Emendamento come inapplicabile quando si tratta di contestare determinate politiche che coinvolgono il sistema scolastico sostenendo che la Carta dei diritti stessa è solo uno strumento a sostegno della supremazia bianca, che è ciò che insegna CRT. La bozza di condotta personale affronta solo brevemente il Primo Emendamento, osservando che il diritto "può essere superato" dall'interesse della LCPS nel "promuovere l'armonia e la pace della comunità interna … ed esterna" attraverso "direttive, tra cui l'equità di classe protetta, l'equità razziale e l'obiettivo per sradicare il razzismo sistemico ".

La sezione B3 della bozza di politica rivista richiede un impegno totale per le imminenti politiche di "equità" e minaccia la punizione per includere il licenziamento se qualcuno all'interno del sistema osa esprimere una critica. Il testo completo cita "Qualsiasi commento o azione che non è in linea con l'impegno della divisione scolastica verso politiche di equità orientate all'azione e che influisce sulle capacità di un individuo di svolgere le proprie responsabilità lavorative o creare una violazione della fiducia accordata loro come dipendente della divisione scolastica. Ciò include discorsi all'interno e all'esterno del campus, post sui social media e qualsiasi altra comunicazione elettronica o telefonica ".

Il consiglio scolastico ha anche un " Piano d'azione per combattere il razzismo sistemico " che richiederà lezioni obbligatorie di "alfabetizzazione razziale" per il personale con l'obiettivo di creare "alfabetizzazione equa e coscienza razziale" per i dipendenti. Per sostenere gli studenti neri in difficoltà ci saranno alternative non coercitive alla sospensione o all'espulsione per comportamento scorretto, una caratteristica che viene copiata in molti distretti scolastici. Fa tutto parte del più ampio "Comprehensive Equity Plan" che la politica di condotta personale rivista ha lo scopo di proteggere, che include la manipolazione dei voti per raggiungere l '"equità", ovvero, per premiare o punire le persone in base non alla loro condotta e ai loro risultati o duro lavoro, ma soprattutto sulla loro razza ed etnia. Chiede specificamente "la distruzione e lo smantellamento del razzismo bianco". Non intende dare a tutti le stesse possibilità e cerca piuttosto di garantire un determinato risultato. Significherà spingere le persone attraverso il sistema basato sulla razza piuttosto che sul merito fino a quando non si troveranno a svolgere lavori che non possono svolgere in base a ciò che hanno imparato a scuola.

Se ciò non bastasse, il documento incoraggia anche i dipendenti del sistema scolastico a riferire su altri dipendenti che sono critici nei confronti della politica. La maggior parte delle aziende ha il diritto di richiedere un determinato comportamento mentre si trova sul posto di lavoro, ma le scuole pubbliche della contea di Loudoun richiedono che persino criticare la nuova politica con amici, familiari, a casa, mentre si è al telefono, mentre si fa shopping o addirittura si cammina nel parco è una violazione soggetta a punizione. La bozza afferma esplicitamente che il discorso dei dipendenti "non sarà tollerato" se potrebbe essere percepito come "minando le opinioni, le posizioni, gli obiettivi, le politiche o le dichiarazioni pubbliche" del sovrintendente scolastico Eric Williams o del consiglio scolastico. E altri dipendenti della LCPS avrebbero il "dovere di segnalare" le violazioni del linguaggio all'amministrazione scolastica. Detto questo, la probabilità che chiunque sia abbastanza coraggioso da emergere come un dipendente-critico venga derubato dagli amministratori della scuola e dal consiglio è garantita. E, si potrebbe sottolineare, LCPS non ha un sindacato degli insegnanti.

Rod Dreher osserva come la politica si tradurrà anche in cosa e come viene insegnato ai propri figli. Anche loro saranno tenuti a conformarsi.

Se tuo figlio va in una chiesa che non sia progressista e che si affermi LGBT, è meglio che taci sulle sue opinioni religiose a scuola, o verrà espulsa. Se tuo figlio non acconsente a chiamare uno studente trans con il pronome preferito di quello studente, potrebbe essere la fine per lui alle scuole pubbliche della contea di Loudoun. Qualcosa che la sinistra identifica come una manifestazione di "supremazia bianca" – e di questi tempi, cosa non lo è? – rende gli studenti che lo tengono obiettivi del sistema. E se uno studente delle superiori credesse che, a conti fatti, Robert E. Lee fosse una figura nobile, anche se tragica, e lo dicesse in un corso di storia? Avrebbe dovuto temere che le scuole pubbliche della contea di Loudoun, nello stato della Virginia, lo punissero come suprematista bianco. Fondamentalmente, la contea di Loudoun, ricca di colore blu scuro, ricca e prevalentemente bianca, nella periferia di Washington, DC, rovinerà le sue scuole pubbliche trasformandole in fabbriche di ideologia. "

Si potrebbe anche osservare che l'imposizione di un regime di "equità" in stile totalitario basato sulla razza spingerà inevitabilmente molti degli studenti accademicamente più preparati fuori dal sistema. Molti degli insegnanti migliori si trasferiranno anche nelle accademie private che nasceranno a causa della domanda dei genitori e degli studenti. Altri smetteranno del tutto di insegnare di fronte al politicamente corretto a un livello che prima del 2020 sarebbe sembrato inimmaginabile. La qualità effettiva dell'istruzione ne risentirà per tutti i soggetti coinvolti

La protesta contro la proposta di politica di condotta personale delle scuole pubbliche di Loudoun è stata tale che è stato suggerito che potrebbe essere rivista, ma i verbali più recenti delle riunioni del consiglio scolastico suggeriscono il contrario. Si sospetta che se la politica venisse effettivamente approvata sarà contestata e dichiarata incostituzionale, ma non sarebbe saggio riporre troppa fiducia nel sistema giudiziario "sociale" sempre più politicizzato americano.

Una citazione attribuita a Sinclair Lewis dice: "Se mai il fascismo arriverà in America, porterà una Bibbia e sarà avvolto in una bandiera".

Aveva torto .

Negli ultimi mesi abbiamo appreso che il totalitarismo può venire sia da sinistra che da destra.

Attualmente in America sta arrivando avvolto da molti segnali di virtù provenienti da un branco di politici ed "esperti" dei media che stanno lavorando duramente per trasformare la parte degli Stati Uniti che non hanno bruciato in quella che percepiscono come un'utopia dove tutti possono riunirsi intorno al fuoco e cantare "Kumbaya".

Naturalmente, prima si dovranno eliminare tutti i deplorevoli, e alcuni radicali sono chiaramente disposti a utilizzare informatori e spie per farlo. È ironico che i progressisti che hanno scritto la bozza sulla condotta professionale per le scuole pubbliche della contea di Loudoun non riescano a vedere che c'è poca differenza tra il sistema di controllo e intimidazione che stanno promuovendo ei regimi denigrati una volta in vigore in Russia e Germania. Ebbene, forse il consiglio scolastico svilupperà una spina dorsale e una coscienza e si invertirà. Ma, d'altra parte, molto probabilmente no. Purtroppo, il problema è abbastanza reale per me dato che ho nipoti in LCPS.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/9sus4zOr0Ro/wokeness-wars-coming-your-town in data Tue, 27 Oct 2020 15:45:00 PDT.