La simulazione di cyberattacco immaginario del 2021 ci sta preparando per una pandemia informatica?

La simulazione di cyberattacco immaginario del 2021 ci sta preparando per una pandemia informatica?

Scritto da Robert Wheeler tramite il blog The Organic Prepper,

Molti lettori sono a conoscenza di una simulazione condotta dal World Economic Forum chiamata Event 201 che ha preceduto la pandemia COVID. L'evento 201 descritto in modo misterioso e sembrava predire la pandemia. (C'era anche una simulazione di pandemia chiamata Clade X che ha preceduto Covid.)

Ciò che alcuni lettori potrebbero non sapere, tuttavia, è che il Forum economico mondiale ha condotto una simulazione simile, Cyber ​​Polygon 2020. Questo evento del 2020 prevedeva anche una catastrofe globale.

Una nuova simulazione di attacco informatico, Cyber ​​Polygon, avverrà a luglio 2021.

Il WEF, la Sberbank russa e la sua sussidiaria per la sicurezza informatica BIZONE hanno annunciato a febbraio che una nuova simulazione di attacco informatico si sarebbe verificata il 9 luglio 2021. L'evento simulerà un attacco informatico alla catena di approvvigionamento simile all'attacco di SolarWinds che "valuterebbe la resilienza informatica" del partecipanti agli esercizi.

Dall'articolo scritto da Whitney Webb e Johnny Vedmore, " From Event 201 To Cyber ​​Polygon: The WEF's Simulation Of A Coming Cyber ​​Pandemic ":

L'esercizio arriva diversi mesi dopo che il WEF, l '"organizzazione internazionale per la cooperazione pubblico-privato" che annovera tra i suoi membri l'élite più ricca del mondo, ha formalmente annunciato il suo movimento per un grande ripristino, che comporterebbe la transizione coordinata verso una Quarta Rivoluzione Industriale globale economia in cui i lavoratori umani diventano sempre più irrilevanti. Questa rivoluzione, incluso il suo più grande sostenitore, il fondatore del WEF Klaus Schwab, ha precedentemente presentato un grave problema per i membri del WEF e le organizzazioni membri in termini di ciò che accadrà alle masse di persone rimaste disoccupate a causa della crescente automazione e digitalizzazione sul posto di lavoro.

I nuovi sistemi economici basati sul digitale e collaborati con o gestiti dalle banche centrali sono una parte fondamentale del Great Reset del WEF, e tali sistemi sarebbero parte della risposta al controllo delle masse dei disoccupati di recente. Come altri hanno notato , questi monopoli digitali, non solo i servizi finanziari, consentirebbero a chi li controlla di "spegnere" il denaro di una persona e l'accesso ai servizi se tale individuo non rispetta determinate leggi, mandati e regolamenti.

Come descrivono i coordinatori dell'evento Cyber ​​Polygon 2021?

Il sito web dell'evento recentemente aggiornato, Cyber ​​Polygon 2021 , avverte minacciosamente poiché il mondo è più interconnesso e la digitalizzazione globale accelera “un singolo collegamento vulnerabile è sufficiente per abbattere l'intero sistema, proprio come l'effetto domino. Un approccio sicuro allo sviluppo digitale oggi determinerà il futuro dell'umanità per i decenni a venire ".

Dal sito del World Economic Forum :

Cos'è il Cyber ​​Polygon?

Cyber ​​Polygon è un evento unico sulla sicurezza informatica che combina il più grande esercizio di formazione tecnica al mondo per i team aziendali e una conferenza online con alti funzionari di organizzazioni internazionali e aziende leader.

Cyber ​​Polygon nel 2021

Le discussioni di quest'anno durante la conferenza in live streaming si concentreranno sullo sviluppo sicuro degli ecosistemi. Con la digitalizzazione globale che accelera ulteriormente e le persone, le aziende e i paesi diventano sempre più interconnessi, la sicurezza di ogni singolo elemento di una catena di fornitura è fondamentale per garantire la sostenibilità dell'intero sistema.

Durante l'esercizio tecnico, i partecipanti affineranno le proprie capacità pratiche per mitigare un attacco mirato alla catena di fornitura a un ecosistema aziendale in tempo reale.

Le crisi sembrano opportunamente sorgere quando le persone al potere vogliono il cambiamento.

Tutto questo si collega direttamente al reddito di base universale . Il popolarissimo UBI, introdotto con ancora più vigore dopo la pandemia del COVID 19, ha reso popolari "pagamenti di stimolo" costanti per sopravvivere alla crisi. L'idea dell'UBI è stata lanciata per qualche tempo come soluzione alla povertà, con blogger come Daisy Luther che l'hanno paragonata al feudalesimo moderno . Con gli elementi costitutivi della griglia di controllo tecnologico già in atto, l'aggiunta di un UBI costituisce una base relativamente solida.

Il WEF ha optato per il modello del "capitalismo degli stakeholder". In nome e in teoria, sembra essere un tipo di capitalismo inclusivo. Tuttavia, fonderebbe essenzialmente i settori pubblico e privato, il che, come scrivono Webb e Vedmore, creerebbe "un sistema molto più simile allo stile fascista corporativistico di Mussolini che a qualsiasi altra cosa". Per arrivare a quel punto, tuttavia, il sistema attuale deve crollare. La sua società sostitutiva sarà commercializzata con successo alla popolazione generale come migliore del suo predecessore.

"Quando le persone più potenti del mondo, come i membri del WEF", scrivono Webb e Vedmore, "desiderano apportare cambiamenti radicali, emergono opportunamente crisi – che si tratti di una guerra, di una peste o di un collasso economico – che consentono un" ripristino "di il sistema, che è spesso accompagnato da un massiccio trasferimento di ricchezza verso l'alto ".

C'è un possibile riscaldamento delle relazioni internazionali con la Russia?

Ciò che è degno di nota della simulazione imminente è l'inclusione della Russia come leader di un evento globale così importante.

Se c'è un vero attacco informatico che disabilita e sconvolge gran parte del sistema finanziario globale, chi sarà incolpato? La narrativa degli hacker russi abusata sta volgendo al termine?

La risposta a questa domanda potrebbe essere l'ultimo chiodo nella bara di qualcosa che assomigli a una società libera.

Come ci prepariamo per un vero attacco informatico?

Molti di voi probabilmente preferirebbero non aspettare una simulazione immaginaria per dirvi come prepararvi per questo. Ecco cosa devi sapere su di loro e come prepararti a un attacco informatico . Gli attacchi informatici sono un rischio crescente, dicono gli esperti, e alcuni suggeriscono addirittura che la guerra informatica sarà il campo di battaglia del futuro .

È interessante come le simulazioni, le prove e gli attacchi simulati spesso sembrano precedere gli eventi reali.

Tyler Durden Ven, 04/09/2021 – 22:20


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/3FcLVKGrEh4/2021s-fictional-cyberattack-simulation-prepping-us-cyber-pandemic in data Fri, 09 Apr 2021 19:20:00 PDT.