La fiducia nella pensione è diminuita nonostante un mercato in forte aumento

La fiducia nella pensione è diminuita nonostante un mercato in forte aumento Tyler Durden Lun, 27/07/2020 – 08:49

Autore di Lance Roberts tramite RealInvestmentAdvice.com,

Nonostante l'aumento del mercato azionario dai minimi di marzo, migliaia di miliardi nel sostegno alla liquidità da parte della Fed, la fiducia in pensione è diminuita.

Ho scritto su questo argomento in precedenza in merito a uno studio Fox Business 2018. Questo studio ha mostrato che più americani dubitavano che sarebbero stati in grado di risparmiare abbastanza per la pensione rispetto a quelli sicuri di raggiungere i loro obiettivi.

  • Il 37% NON è sicuro di poter risparmiare abbastanza per andare in pensione

  • Il 32% è sicuro di poter risparmiare abbastanza.

  • Il 48%, tuttavia, non pensa che i loro risparmi per la pensione raggiungeranno $ 1 milione.

Un altro studio condotto nel 2018 da Northwestern Mutual ha mostrato statistiche altrettanto deprimenti.

“Gli americani si sentono poco preparati per le realtà finanziarie della pensione, secondo i nuovi dati di Northwestern Mutual. Quasi otto americani su 10 (78%) sono "estremamente" o "un po '" preoccupati di offrire una pensione confortevole. Allo stesso tempo, i due terzi ritengono che vi sia una certa probabilità di sopravvivere ai risparmi per la pensione. "

Ancora una volta, era il 2018.

Due anni dopo, e con il mercato superiore del 22,5%, le cose sono migliorate?

L'indice

Secondo un recente aggiornamento dell'indice di fiducia della pensione SimplyWise , la risposta è "no".

"Con il tasso di disoccupazione che rimane al di sopra del 10%, l'aumento dei casi di {virus] e le politiche aggiornate minacciano di rendere permanenti i licenziamenti e i licenziamenti legati al coronavirus.

In un paese in cui la maggior parte delle persone vive la busta paga per la busta paga, questo potrebbe essere devastante. La maggior parte degli americani non ha i risparmi per durare anche per tre mesi. Naturalmente, questo divario di risparmio è tanto più drammatico quando si tratta di risparmiare per la pensione . E con il caos che la pandemia ha causato, il divario di risparmio sembra peggiorare. "

Secondo l'indice di fiducia dei pensionati SimplyWise del luglio 2020, il 62% degli americani è più preoccupato per la pensione oggi di quanto si sentisse al riguardo un anno fa. Questo è aumentato dal 56% nel nostro indice di maggio 2020. Il sondaggio ha anche scoperto che il 70% delle persone sulla cinquantina – che sono più vicine alla pensione – oggi sono più preoccupate per la pensione.

Le scoperte

Ecco i principali risultati del rapporto:

  • Il 62% degli americani è più preoccupato per la pensione oggi rispetto a un anno fa. (Questo è aumentato dal 56% nell'indice di maggio 2020).

  • La metà degli americani crede che sopravviveranno ai loro risparmi per la pensione.

  • 1 su 5 non potrebbe durare più di 2 settimane di sconto sui propri risparmi.

  • Il 72% ora prevede di lavorare in pensione. (In aumento dal 67% a maggio.)

  • Solo il 58% degli occupati sta realizzando ciò che stava facendo prima di COVID-19. (67% per gli americani bianchi, 50% per gli ispanici americani, 45% per gli americani neri).

  • Un americano su cinque nei 60 anni ha perso il lavoro o è stato licenziato a causa di COVID-19.

  • Il 24% sta ora pianificando di toccare il proprio 401 (k) , incluso il 41% di quelli licenziati a causa di COVID-19.

  • Il 63% dei neri americani non ha potuto ottenere $ 500 in contanti oggi (senza vendere qualcosa o sottoscrivere un prestito), rispetto al 35% dei bianchi americani.

  • Il 48% dei neri americani e il 43% degli ispanici americani potrebbe sopravvivere a meno di un mese con risparmi (rispetto al 33% dei bianchi americani).

  • La metà degli americani afferma che un altro controllo dello stimolo è molto importante per le loro finanze.

  • Il 72% (83% dei democratici contro il 60% dei repubblicani) ritiene che una recessione continuerà nel prossimo anno.

Un'infezione "COVID"

Come notato, l'interruzione causata dalla "chiusura economica" ha permanentemente compromesso il piano pensionistico di molti. Quelli di età superiore ai 65 anni e che lavorano ancora, sono aumentati costantemente nel corso degli anni a causa di una migliore salute e longevità, della necessità di un'assicurazione medica e di fondi pensione insufficienti. Tuttavia, dopo il COVID, molti sono stati sfollati, come dimostra il forte calo dell'occupazione verso la popolazione di quel gruppo demografico.

Ciò è ancora più problematico per il 72% degli intervistati che intendono lavorare in pensione.

È importante sottolineare che questa "fascia di età" è tra i più alti redditi. Tali perdite di posti di lavoro mettono a dura prova le speranze di una ripresa dei consumi. Mentre il 49% degli intervistati potrebbe vivere di risparmi solo per un anno, l'onere per i fondi pensione e previdenziali aumenterà notevolmente.

Blocchi stradali per il salvataggio

Queste sono statistiche piuttosto deprimenti se ci pensi. Tuttavia, per l'80% inferiore dei redditi la cui crescita del reddito è stata stagnante negli ultimi due decenni, i blocchi per il risparmio di denaro non dovrebbero essere sorprendenti.

In un sondaggio di Kiplinger e Personal Capital, gli americani hanno affermato che i maggiori ostacoli al risparmio per la pensione sono stati:

  • L'alto costo dell'assicurazione sanitaria. "Dal 1999 al 2017, il costo della copertura assicurativa sanitaria familiare ha più che raddoppiato la quantità di stipendio da portare a casa che consuma".

  • Performance di investimento deludente. "Poco meno del 30% di tutti gli intervistati (29,4%) ha dichiarato che la deludente performance degli investimenti ha impedito loro di risparmiare quanto avrebbero voluto per la pensione."

  • La quantità di debito dei consumatori che hanno trasportato. "Il 21,3% degli americani ha affermato che il debito, esclusi i prestiti agli studenti, ha impedito loro di risparmiare per la pensione in combinazione con l'aumento del costo della vita."

Colmare il divario

Di recente ho mostrato il seguente grafico, che illustra il divario tra reddito, risparmio e costo della vita.

"I continui aumenti del debito, che è stato utilizzato per colmare il divario tra reddito e costo della vita, hanno contribuito al ritardo della crescita economica".

È difficile ridurre il debito quando è necessario solo per "far quadrare i conti".

La crisi delle pensioni è grande

Attualmente, 75,4 milioni di baby boomer in America – circa il 26% della popolazione americana – hanno raggiunto o raggiungeranno l'età pensionabile tra il 2011 e il 2030. Molti di loro sono impiegati del settore pubblico. In uno studio del 2015 sulle organizzazioni del settore pubblico, quasi il 50% delle organizzazioni che hanno risposto ha dichiarato di poter perdere il 20% o più dei propri dipendenti a causa della pensione entro i prossimi cinque anni.

Le amministrazioni locali sono particolarmente vulnerabili: un totale del 37% dei dipendenti delle amministrazioni locali ha almeno 50 anni nel 2015.

Sono passati 5 anni e uno spegnimento economico di un anno fa. Oggi, circa 6 trilioni di dollari di sottofinanziamento di pensioni sono ora tornati a casa. Come notato in precedenza:

"Il servizio dell'investitore di Moody's ha stimato che i fondi pensione statali e locali avevano perso $ 1 trilione nel sell-off di mercato iniziato nel febbraio 2020. Tuttavia, è difficile determinare il danno esatto, poiché i fondi pensione non rilasciano relazioni trimestrali.

Alla fine dell'anno, scopriremo la reale entità del danno. Tuttavia, questo non è, e non è stato, un vero piano per risolvere il problema del finanziamento insufficiente. La " speranza" per tassi più elevati di rendimenti sostenuti continua a essere l'unica opzione appetibile. Tuttavia, i rendimenti mirati sono costantemente rimasti al di sotto degli obiettivi previsti. "

Impossibile recuperare

L'importo dovuto ai pensionati sta accelerando più rapidamente delle attività disponibili per pagare tali obblighi futuri. Le passività delle principali pensioni pubbliche statunitensi sono aumentate del 64% dal 2007, mentre le attività sono aumentate del 30%, secondo i dati più recenti del Center for Retirement Research del Boston College.

Se i numeri sopra indicati sono corretti, i fondi pensione devono accantonare gli obblighi non finanziati di circa $ 5- $ 6 trilioni oggi. Senza farlo, il capitale e gli interessi non copriranno il deficit del programma tra entrate fiscali e pagamenti nei prossimi 75 anni.

Con i boomers costretti a ritirarsi prima del previsto a causa della chiusura economica, la finestra di opportunità per fissare le pensioni si è chiusa.

"La demografia, tuttavia, è il destino dei diritti, quindi l'aritmetica farà le ingerenze". – George Will

Varietà di welfare sociale

Non sono solo le "pensioni pubbliche" a essere nei guai. Il crollo della crescita economica ha comportato un crollo delle entrate fiscali federali necessarie per pagare i massicci regimi di assistenza sociale negli Stati Uniti

Ora richiede oltre il 100% delle entrate fiscali solo per soddisfare la spesa obbligatoria di assistenza sociale e gli interessi sul debito. In altre parole, ora ci indebitiamo maggiormente solo per fornire assistenza sociale.

Quanto è cattivo?

La sicurezza sociale sarà insolvente e incapace di pagare l'intero valore delle prestazioni promesse entro il 2035. I costi della sicurezza sociale supereranno le entrate entro il 2020, secondo un nuovo rapporto pubblicato lunedì dai fiduciari del programma.

Alla fine del 2018, la previdenza sociale forniva entrate a circa 67 milioni di americani . Circa 47 milioni di loro avevano più di 65 anni e la maggior parte degli altri era disabile. Se non cambia nulla, il fondo fiduciario di sicurezza sociale sarà completamente esaurito entro il 2035. In tal caso, il programma imporrebbe tagli generalizzati del 20 percento a tutti i beneficiari. "

Peggiorando

Quel rapporto, già terribile nel suo avvertimento, fu pubblicato prima della "pandemia" e della "chiusura economica".

Nel frattempo, i dati demografici stanno facendo esplodere la premessa di base su come viene finanziata la sicurezza sociale. Nel 2017 c'erano 2,8 lavoratori per ogni beneficiario di previdenza sociale. Questo è in calo rispetto al 3,3 nel 2007, e in questo modo è molto inferiore ai 5,1 lavoratori per beneficiario che esistevano nel 1960.

Inoltre, i due programmi funzionano principalmente come un nastro trasportatore gigante per trasferire ricchezza dai giovani e relativamente poveri ai vecchi e relativamente ricchi . Ciò consente alla persona media (che ora vive di avere 78 anni) più di un decennio di pensione finanziata dai contribuenti.

Il welfare ora costituisce la più alta percentuale di redditi personali disponibili nella storia nonostante la bassa disoccupazione, l'aumento della crescita dei salari e la più lunga espansione economica nella storia degli Stati Uniti.

Durante la "Grande Depressione", le masse economicamente devastate formerebbero "linee di pane". Oggi, quelle " linee di pane" si formano nella cassetta postale. Oggi, senza generosità del governo, molte persone vivrebbero per strada. La tabella sopra mostra tutti i programmi di "welfare" del governo e i livelli attuali fino ad oggi. La linea nera rappresenta la somma dei sottocomponenti sottostanti. Dall'inizio della "pandemia", l'assicurazione contro la disoccupazione e le "altre prestazioni " sono aumentate di $ 3 trilioni insieme ai continui aumenti di tutte le altre prestazioni, come le prestazioni di sicurezza sociale, Medicaid e Veterans.

È importante sottolineare che, per la persona media, questi benefici sociali sono fondamentali per la loro sopravvivenza. L'assistenza del governo ora costituisce circa il 38% dei redditi personali reali disponibili . Con oltre un terzo dei redditi dipendenti dall'assistenza federale, non dovrebbe sorprendere che l'economia continui a lottare. I dollari delle tasse riciclati utilizzati a fini di consumo non hanno praticamente alcun impatto sull'aumento dell'attività economica.

I mercati rialzisti non sono la risposta

Mentre la Fed continua a gonfiare i mercati azionari, l'effetto "ribasso" deve ancora verificarsi. Anche come osservato nel sondaggio SimplyWise, i "ritorni degli investimenti deludenti" hanno stentato i piani di risparmio dei pensionati.

Tuttavia, dopo 4 decenni di trasferimento di ricchezza dalla classe media ai ricchi, è il 10% più alto dei percettori di reddito, che possiede l'88% del mercato azionario, non è sorprendente. Per il resto, due principali mercati al ribasso, la mancanza di crescita salariale e l'aumento dei costi della vita hanno eroso qualsiasi capacità di realizzare risparmi per la pensione. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei pensionati dipenderà dal benessere sociale per il 50% o più del proprio reddito pensionistico.

"All'età di 63 anni, i" baby boomer "stanno fissando la pensione in faccia. Tuttavia, a causa della devastazione di due importanti mercati al ribasso, non sono più vicini ai loro obiettivi pensionistici di quanto non fossero 13 anni prima. "   – RIA

Nonostante una forte impennata nei mercati dai minimi "pandemici" , trilioni di sostegno al mercato da parte della Fed e sostegno delle famiglie da parte del governo, la "fiducia in pensione" continua a erodersi.

Il miraggio della ricchezza dei consumatori non è stato in funzione di un aumento generalizzato del patrimonio netto degli americani. Invece, è stata una divisione nel paese tra il 20% superiore che ha la ricchezza e il 80% inferiore dipendente dall'aumento dei livelli di debito per sostenere il loro attuale standard di vita.

Con la grande quantità di individui già ampiamente sotto-salvati e dipendenti dal benessere sociale, l'attuale devastazione economica rivelerà la portata della " crisi pensionistica".

Naturalmente, questo è anche il motivo per cui le richieste di politiche più socialiste continuano ad aumentare.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/lwTT6Fx8Eno/retirement-confidence-declined-despite-surging-market in data Mon, 27 Jul 2020 05:49:26 PDT.