La Cina inizia la costruzione di una centrale nucleare da 17 miliardi di dollari

La Cina inizia la costruzione di una centrale nucleare da 17 miliardi di dollari

Inserito da OilPrice ,

La Cina ha iniziato questa settimana i lavori di costruzione di una nuova centrale nucleare da 17 miliardi di dollari , per la quale installerà reattori nucleari russi nel progetto Xudabao nel nord-est della Cina , riporta World Nuclear News.

L'unità Xudabao 3 è la prima delle quattro unità dello stabilimento a vedere l'inizio della costruzione. La russa Rosatom progetterà l'isola nucleare e fornirà le attrezzature. L'azienda russa fornirà anche servizi di commissioning per le apparecchiature che avrà fornito. I russi forniranno anche la costruzione e le attrezzature per l'unità Xudabao 4, la cui costruzione dovrebbe iniziare nel 2022.

Le due unità dovrebbero essere attualmente commissionate nel 2027 o nel 2028.

Secondo World Nuclear News, la costruzione delle unità 1 e 2 di Xudabao deve ancora iniziare.

Il mese scorso, la Cina ha dovuto chiudere una centrale nucleare nella provincia del Guangdong, nel sud, perché danneggiata. L'operatore, tuttavia, ha insistito sul fatto che la centrale nucleare di Taishan non ha grossi problemi di sicurezza.

Un mese prima, la società francese Framatome, una sussidiaria del gigante energetico francese EDF, ha rilasciato una dichiarazione relativa al reattore numero 1 di Taishan, affermando che "sta sostenendo la risoluzione di un problema di prestazioni con la centrale nucleare di Taishan".

La centrale nucleare di Taishan potrebbe trasformarsi in una " minaccia radiologica imminente ", ha detto il comproprietario della struttura agli Stati Uniti, secondo quanto riportato dalla CNN a metà giugno, citando funzionari statunitensi e una lettera dell'azienda francese che aveva ottenuto.

Una settimana prima che l'operatore cinese dell'impianto annunciasse la chiusura per manutenzione, la francese EDF, che detiene il 30% nella joint venture TNPJVC che opera a Taishan, aveva dichiarato in una dichiarazione che avrebbe chiuso l'impianto se fosse stato in Francia.

“Le procedure operative di EDF per la flotta nucleare francese porterebbero EDF, in Francia, a chiudere il reattore per valutare con precisione la situazione in atto e fermarne lo sviluppo. A Taishan, le decisioni corrispondenti appartengono a TNPJVC", ha affermato la società francese.

Tyler Durden Lun, 08/09/2021 – 17:40


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/yQR0_SwS34s/china-starts-constructing-17-billion-nuclear-power-plant in data Mon, 09 Aug 2021 14:40:00 PDT.