Goldman Sachs promuove la prima donna a guidare una banca di investimenti in qualità di CEO che si sforza di soddisfare gli obiettivi di “diversità”

Goldman Sachs promuove la prima donna a guidare una banca di investimento in quanto CEO si sforza di soddisfare gli obiettivi di "diversità" Tyler Durden Lun, 21/09/2020 – 16:55

Poche settimane dopo che Citigroup ha nominato la prima donna CEO a guidare una megabank di Wall Street , Goldman Sachs ha annunciato l'elevazione di una manciata di MD donne a posizioni di leadership mentre il "Vampire Squid" cerca di lucidare le sue credenziali "svegliate".

Una delle mosse più importanti è la promozione dell'amministratore delegato Kim Posnett, 43 anni, a diventare la prima co-responsabile donna di investment banking. È la prima donna a guidare l'operazione, nonché la persona più giovane a ricoprire il ruolo.

Posnett

GS promuoverà anche Christina Minnis a co-responsabile della finanza globale del credito, insieme a Michael Marsh, anch'egli recentemente promosso. Akila Raman diventerà il COO del gruppo finanziario globale e Miriam Wheeler responsabile dei finanziamenti immobiliari americani.

La "diversità" è una priorità assoluta per il CEO David Solomon, che ha l'obiettivo di spostare la composizione dei dirigenti della banca al 40% di donne.

Questo non è il primo tentativo della banca di segnalare la virtù: Goldman ha fatto notizia all'inizio di quest'anno quando la banca ha annunciato che non avrebbe fatto IPO per le società che non hanno almeno un candidato "diverso" nel consiglio di amministrazione.

Il suo dipartimento di ricerca ha recentemente pubblicato uno "studio" in cui afferma che i fondi comuni di investimento guidati da donne superano i fondi guidati da uomini, senza spiegare che una dimensione del campione così piccola rende un confronto come questo essenzialmente inutile. E non è che la differenza fosse così estrema: il 43% dei fondi guidati da donne (cioè i fondi con almeno un PM femminile) ha sovraperformato i propri benchmark, mentre il 41% dei fondi guidati da uomini ha sovraperformato. Dei quasi 500 fondi che la banca ha incorporato nella sua ricerca, solo 63 sono stati designati "guidati da donne".

Ovviamente, la banca ha ancora promosso molti mem durante questo ultimo scossone. Ad esempio, la società ha scelto Stephan Feldgoise e Mark Sorrell per co-guidare l'attività globale di M&A, mentre la sua attività sui mercati dei capitali azionari sarà gestita da David Ludwig, che fungerà da capo globale, mentre Gabe Gelman e Simon Watson co -Dead l'attività nelle Americhe. Queste promozioni arrivano durante un anno in forte espansione per le IPO, anche se il volume degli accordi di fusione e acquisizione è rallentato.

Le promozioni sono una grande distrazione. Forse se la banca dimostrerà di essere abbastanza “ svegliata '', il DoJ farà marcia indietro sulle sue richieste che Goldman faccia un appello penale per risolvere le accuse relative all'indagine 1MDB (i colloqui di risoluzione sono ancora in corso negli Stati Uniti, sebbene la banca abbia risolto la questione in Malesia con un enorme pagamento ).


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/FnMbrF214JE/goldman-sachs-promotes-first-woman-lead-investment-bank-ceo-strives-meet-diversity-goals in data Mon, 21 Sep 2020 13:55:00 PDT.