Effetto Streisand: il divieto di Twitter sullo scandalo dei laptop Biden è quasi raddoppiata secondo il MIT

Effetto Streisand: il divieto di Twitter sullo scandalo dei laptop Biden ha quasi raddoppiato la visibilità secondo il MIT Tyler Durden Lun, 19/10/2020 – 19:25

La decisione orwelliana di Twitter di censurare lo scandalo dei laptop Hunter Biden pubblicato dal New York Post si è completamente ritorta contro – "quasi raddoppiando" la sua visibilità, secondo il Massachusetts Institute of Technology e la società di media intelligence Zignal Labs.

Residenza di Barbara Streisand a Malibu

Il divieto sconsiderato ha innescato il cosiddetto effetto Streisand e ha contribuito a trasformare un articolo abbozzato in un blockbuster da condividere. E poi venerdì, il Comitato nazionale repubblicano ha presentato una denuncia della Commissione elettorale federale contro Twitter, sostenendo che il divieto "equivale a un contributo politico illegale in natura aziendale alla campagna di Biden".

Guardando il firehose delle condivisioni Twitter dell'URL, inclusi tweet originali, retweet e tweet di citazione, Zignal ha riscontrato un'ondata di condivisioni immediatamente dopo che Twitter ha istituito il blocco, passando da circa 5,5 mila condivisioni ogni 15 minuti a circa 10 mila. -MIT Technology Review

L' effetto Streisand prende il nome dal tentativo di Barbara Streisand del 2003 di sopprimere una foto della sua residenza a Malibu, in California, cercando di citare in giudizio un fotografo per $ 50 milioni per la fotografia aerea. Prima della causa legale di Streisand, la foto era stata scaricata dal sito web del fotografo solo sei volte , due delle quali erano gli avvocati di Streisand. Una volta che la storia è diventata virale, tuttavia, oltre 420.000 persone hanno visitato il sito nel mese successivo. La causa è stata archiviata e Streisand è stata condannata a pagare $ 155.567 per coprire le spese legali del fotografo.

E Twitter ha fatto la stessa cosa quando ha bandito la storia del Post , impedendo alle persone di pubblicarla o condividerla tramite Direct Message, eliminando i tweet e sospendendo gli altri che la condividevano. Da notare che l'account Twitter del New York Post è ancora bloccato .

Twitter ha citato la loro politica contro informazioni non verificate e "materiali compromessi", anche se non hanno mai spiegato come le e-mail di Biden – ottenute da un laptop che Hunter ha lasciato in un'officina di riparazione di computer del Delaware e non è riuscito a raccogliere – violassero quella politica.

Dopo che Twitter è stato oggetto di critiche estreme per ciò che alcuni considerano un'ingerenza elettorale e una decisione editoriale, il CEO Jack Dorsey ha espresso rammarico, twittando che "il blocco degli URL era sbagliato e abbiamo aggiornato la nostra politica e l'applicazione per correggere. Il nostro obiettivo è quello di tentare di aggiungere contesto, e ora abbiamo le capacità per farlo. "

Per la loro censura partigiana, il gigante dei social media si è guadagnato un'indagine del Congresso guidata da Sens. Josh Hawkey (R-MO) e Ted Cruz (R-TX). Dorsey testimonierà mercoledì prossimo in videoconferenza davanti al Comitato del Commercio del Senato.


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/eM_EgpoT-MQ/streisand-effect-twitter-ban-biden-laptop-scandal-nearly-doubled-visibility-according-mit in data Mon, 19 Oct 2020 16:25:00 PDT.