È tutto gente!

È tutto gente!

Scritto (per lo più satiricamente) da CJ Hopkins tramite The Consent Factory,

Come si diceva alla fine di tutti quegli stravaganti cartoni animati dei Looney Tunes, è tutto gente! Lo spettacolo è finito.

Il letterale Hitler russo, l'ultima più grande minaccia per la democrazia occidentale, il mostro di Mar-a-Lago, Trumpzilla, Trumpenstein, l'Ayatollah di Orange Shinola, è stato finalmente umiliato e dato alla fuga da Washington dalle forze eroiche della GloboCap "Resistance", con un piccolo aiuto da parte delle forze armate statunitensi.

Il tutto è andato esattamente al copione .

Bene … OK, non esattamente come sceneggiatura. Nonostante quattro anni di terribili avvertimenti da parte dei media aziendali, della comunità dei servizi segreti, delle celebrità di Hollywood, del Partito Democratico, dei falsi antifascisti, dei falsi esperti di sinistra e di quasi tutti i liberali ossessionati da Trump e delusi con una connessione Internet, c'era niente "incendio del Reichstag" hitleriano, niente Boogaloo, niente guerra civile, niente colpo di stato, niente rivolta della supremazia bianca.

Niente.

L'uomo è semplicemente salito su un elicottero ed è stato portato via al suo resort in Florida.

Lo so, probabilmente stai pensando …

"Wow, che imbarazzo per la 'Resistenza' di GloboCap, essere smascherata come un gruppo di propagandisti neo-goebbelsiani assolutamente spudorati, bugiardi e idioti isterici e così via!"

E, in qualsiasi altra versione della realtà, avresti ragione … ma non in questa.

No, in questa realtà, "La democrazia ha prevalso !"

Sì, è stato un gioco da ragazzi per un po ', poiché non c'era alcuna garanzia che la comunità dei servizi segreti, il complesso militare-industriale, i governi occidentali, i media corporativi, le società sovranazionali, gli oligarchi di Internet e praticamente ogni altra componente del mondo globale. L'impero capitalista potrebbe impedire a un ex presentatore di un gioco senza alcun vero potere politico di conquistare il mondo intero.

Tuttavia, l'incapacità di Trump di diventare Hitler completo, o addirittura mezzo Hitler, è stato alquanto imbarazzante. Voglio dire, non puoi frustare milioni di persone in una frenesia di quattro anni di paura e odio nei confronti di un presidente clown chiaramente impotente e dipingerlo come una risorsa dell'intelligence russa, e il figlio di Hitler e tutto il resto e poi lascia perdere l'atto e ridere in faccia. Ciò li avrebbe fatti sentire come dei perfetti idioti che avevano appena passato gli ultimi quattro anni della loro vita a essere mentiti e manipolati emotivamente, o come membri di una setta, o qualcosa del genere.

Fortunatamente, per GloboCap, questo non è stato un grosso problema. Tutto quello che dovevano fare era produrre una simulazione economica di "Trump che diventa un vero Hitler". Non doveva nemmeno essere convincente. Avevano solo bisogno di un evento semi-drammatico da inserire nella narrativa ufficiale, qualcosa che avrebbero potuto chiamare "un tentativo di colpo di stato", "un'insurrezione", "un attacco" e così via, e su cui milioni di creduli liberali potrebbero gridare istericamente la rete.

Lo "Storming of the Capitol" ha funzionato.

Hanno tenuto una prova generale a Berlino lo scorso agosto , e poi hanno fatto la vera esibizione al Campidoglio (questa volta era per tutti i soldi, quindi sono andati avanti e hanno ucciso un paio di persone). Non è stato molto difficile da realizzare. Tutto quello che dovevano fare, sia a Berlino che a Washington, era consentire a un piccolo gruppo marginale di manifestanti arrabbiati di accedere all'edificio, filmarlo e poi pompare la narrativa del "tentativo di colpo di stato". Non ha fatto alcuna differenza che i "terroristi interni" (sia a Berlino che a Washington) fossero una folla disarmata e completamente disorganizzata che rappresentava una minaccia assolutamente nulla di "organizzare un colpo di stato" e "rovesciare il governo". Inoltre non ha fatto la minima differenza che Trump non abbia effettivamente "incitato" la folla (sì, mi sono messo nell'agonia di leggere ogni parola del suo discorso, che era la solita insalata di parole dall'inizio alla fine). Stiamo parlando di propaganda qui, non di realtà.

Il cosiddetto “Violent Storming of the Capitol” ha posto le basi per l'evento principale, che è stato lo spettacolo di forza a cui abbiamo appena assistito. Qualcuno (non sono del tutto chiaro chi) ha ordinato le truppe , decine di migliaia di loro, ha bloccato Washington, ha eretto recinzioni, ha installato blocchi stradali e posti di blocco militari e ha occupato in altro modo il distretto governativo. Assomigliava a qualsiasi altra occupazione militare statunitense post "cambio di regime", perché era quello che era, che era precisamente il punto. Come ripeto da … beh, da più di quattro anni, sarebbe sempre finita in questo modo, con GloboCap che faceva un esempio di Trump e ricorda a tutti chi è veramente al comando.

Guarda, siamo chiari su questi ultimi quattro anni, perché ci sono tutti i tipi di teorie folli in giro (per non parlare della narrativa ufficiale di GloboCap), ma quello che è realmente accaduto è piuttosto semplice. Ecco l'intera storia, per quanto concisa possa renderla.

Nel 2016, il popolo americano, malato fino alle branchie del capitalismo globale e della sua ideologia sempre più opprimente, ha eletto un clown narcisista e non autorizzato alla più alta carica del paese.

Lo hanno fatto per una serie di motivi, ma soprattutto è stato solo un grande "vaffanculo" per l'establishment. È stato un atto di ribellione contro un governo che sanno appartenere a corporazioni e oligarchi irresponsabili e sovranazionali che li detestano apertamente.

È stato un atto di ribellione contro un sistema di governo sul quale sanno di non avere alcuna influenza e su cui non avranno alcuna influenza. È stato un atto di ribellione contro il capitalismo globale, il sistema egemonico globale incontrastato che ha dominato il mondo negli ultimi trent'anni … che si rendessero conto di cosa si stavano ribellando o meno.

Questo atto di ribellione è avvenuto sulla scia della Brexit (un altro atto di ribellione simile) e nel contesto dell'ascesa di movimenti "populisti" assortiti in tutto il mondo. Quando Trump ha effettivamente vinto nel 2016, le classi dominanti capitaliste globali si sono rese conto di avere un problema serio … una ribellione "populista" nel cuore dell'impero.

Così hanno sospeso la guerra globale al terrorismo e hanno lanciato la guerra al populismo .

L'obiettivo finale della guerra al populismo era neutralizzare questa ribellione "populista" e ricordare al pubblico chi è effettivamente a gestire le cose.

Pensa all'era Trump come a una rivolta carceraria. In ogni prigione di massima sicurezza, i prigionieri sanno che non possono scappare, ma possono sicuramente scatenare un po 'di inferno di tanto in tanto, cosa che tendono a fare quando si stancano davvero di essere maltrattati e trascurati dalle guardie carcerarie.

La maggior parte delle rivolte carcerarie si esauriscono da sole, ma se vanno avanti troppo a lungo o diventano troppo brutte, le autorità penali in genere rispondono sparando ad alcuni prigionieri (di solito i capobanda) e ricordando ai detenuti che si trovano in una prigione , e che i proprietari della prigione hanno pistole, mentre hanno coltelli fatti di cucchiai e spazzolini da denti.

Questo, fondamentalmente, è ciò che abbiamo appena sperimentato.

Le classi dominanti capitaliste globali ci hanno appena ricordato chi è veramente al comando, a chi risponde l'esercito americano e quanto velocemente possono spogliare la facciata della democrazia e dello Stato di diritto. Ce lo hanno ricordato negli ultimi dieci mesi, mettendoci agli arresti domiciliari, picchiandoci e arrestandoci per non aver eseguito ordini, per non indossare maschere, per aver fatto passeggiate senza permesso, per aver avuto l'audacia di protestare contro i loro decreti, per contestare la loro propaganda ufficiale, sul virus, i risultati delle elezioni, ecc. Ce lo stanno ricordando attualmente censurando il dissenso e deplatformando chiunque ritengano una minaccia alle loro narrazioni ufficiali e all'ideologia.

In altre parole, GloboCap ci sta insegnando una lezione. Non so quanto potrebbero renderlo più chiaro. Hanno appena insediato un nuovo presidente fantoccio, che non può nemmeno simulare l'acutezza mentale, in una cerimonia sotto sorveglianza militare a cui nessuno era autorizzato a partecipare, ad eccezione di pochi membri delle classi dirigenti. Hanno ottenuto un epigono di Albert Speer per convertire il Mall (dove normalmente si riunisce il pubblico) in un " campo di bandiere " che simboleggia "unità". Hanno anche fatto la cosa del " Lichtdom " nazista. Per chiarire il punto, hanno convinto Lady Gaga a travestirsi da personaggio di Hunger Games con una spilla "Mockingjay" e cantare l'inno nazionale. Trasmettono questo spettacolo a tutto il mondo.

E la lezione non è ancora finita… non finirà per un po '. La "Guerra al Populismo" si trasformerà semplicemente nella "Nuova Guerra Normale al Terrore Interno", che diventerà un altro teatro nella "Guerra Globale al Terrore", che è stata interrotta e che ora riprenderà. Come ho sottolineato più volte negli ultimi quattro anni, sembra che ci stiamo dirigendo verso un futuro distopico in cui ci saranno essenzialmente due classi di persone: (a) "normali" (cioè coloro che si conformano all'ideologia capitalista globale e decreti); e (b) gli "estremisti" (cioè quelli che non lo fanno).

Non farà alcuna differenza che tipo di "estremisti" questi "estremisti" siano … estremisti fondamentalisti religiosi, estremisti islamici, estremisti cristiani, estremisti di destra, estremisti di sinistra, estremisti della supremazia bianca o nazionalisti neri, negazionisti del virus , anti-vaxxer, teorici della cospirazione, anti-mascheratori, transfobici recalcitranti, anti-transumanisti, oppositori ribelli, opposizionisti ribelli o qualsiasi altra cosa … i nomi non contano davvero. Il punto è conformarsi o essere etichettati come un "estremista", un "terrorista domestico" o un altro tipo di "persona antisociale" o "deviante sociale" o " potenziale minaccia per la salute pubblica ".

Non pretendo di conoscere ogni dettaglio, ma una cosa mi sembra abbondantemente chiara. Non torneremo a come erano le cose. GloboCap ce lo spiega, più e più volte, da quasi un anno. Non avrebbero potuto renderlo più esplicito. Quando ci hanno avvertito di prepararci perché stava arrivando una " Nuova Normale ", lo intendevano.

E ora … beh … eccolo …

Tyler Durden Mar, 26/01/2021 – 23:25


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/G9Ecj1Z3taA/thats-all-folks in data Tue, 26 Jan 2021 20:25:00 PST.