Comunismo protetto: il muschio chiama il cinese “intelligente, laborioso”, afferma che gli americani sono “titolari, compiacenti”

Comunismo protetto: il muschio chiama il cinese "intelligente, laborioso", afferma che gli americani sono "titolari, compiacenti" Tyler Durden sab, 08/01/2020 – 18:30

Il disgusto di Elon Musk per gli Stati Uniti sta iniziando a diventare palpabile e i cittadini statunitensi non dovrebbero accettarlo gentilmente.

Il CEO di Tesla – che si è guadagnato miliardi grazie ai sussidi del governo degli Stati Uniti e al contribuente americano – è salito sul podcast di "Daily Drive" venerdì per chiarire esattamente in che paese si trovano le sue alleanze.

Sul podcast, riportato dalla CNBC , ha definito il popolo cinese "intelligente" e "duro lavoro", mentre allo stesso tempo ha chiamato i cittadini statunitensi "intitolati" e "compiacenti" . In particolare, ha chiamato sia New York che la California, stati i cui contribuenti hanno letteralmente finanziato l'attività di Tesla con enormi agevolazioni fiscali per un importo di miliardi.

Alla domanda sulla Cina come leader della strategia per veicoli elettrici in tutto il mondo, Musk ha risposto: “Secondo me la Cina oscilla. L'energia in Cina è fantastica. Le persone lì – ci sono un sacco di persone intelligenti, che lavorano sodo. E sono davvero – non hanno diritto, non sono compiacenti, mentre vedo negli Stati Uniti sempre più compiacenza e diritto soprattutto in posti come la Bay Area, Los Angeles e New York. ”

Ha quindi confrontato gli Stati Uniti con la perdita di squadre sportive: “Quando hai vinto per troppo tempo, dai un po 'di scontato. Gli Stati Uniti, e specialmente la California e New York, vincono da troppo tempo. Quando hai vinto troppo a lungo, dai le cose per scontate. Quindi, proprio come alcune squadre sportive professioniste vincono un campionato che conosci un sacco di volte di seguito, diventano compiacenti e iniziano a perdere ”.

Ricordiamo, Tesla ha ottenuto $ 1,6 miliardi di prestiti dal governo cinese per aiutare a costruire la sua fabbrica di Shanghai, che ha aiutato la società a riprendere le normali operazioni post-Covid quest'anno.

Musk – apparentemente completamente privo di umiltà per la quantità di denaro che ha ricevuto dal contribuente americano – ha difeso la sua compagnia dicendo che non aveva ricevuto tanto sostegno governativo dal governo cinese come la maggior parte dei concorrenti: “Sono stati di supporto. Ma sarebbe strano se fossero più favorevoli a una società non cinese. Loro non sono."

L'assistenza governativa totale di Tesla negli Stati Uniti ha superato i 4,9 miliardi di dollari, secondo la CNBC .

Alla domanda sulle azioni della sua società, Musk ha risposto: “Non vale la pena provare a massaggiare il mercato azionario o gestire le aspettative degli investitori . È appena. Sai? Alla fine della giornata, se fai grandi macchine e fai bene alla società e produci ottimi prodotti, gli investitori saranno felici … Se fai prodotti scadenti i tuoi clienti saranno infelici e quindi i tuoi investitori saranno infelici. "

Musk quindi, apparentemente inconsapevole del fatto che i paraurti stiano cadendo dai Model 3 mentre parliamo , ha incoraggiato gli imprenditori a "concentrarsi sul prodotto" quando creano qualcosa di nuovo: "Il mio consiglio, sai, alle società americane o alle società in tutto il mondo è passare meno tempo sul marketing presentazioni e più tempo sul tuo prodotto. Sinceramente dovrebbe essere la cosa numero uno insegnata nelle scuole di economia. Metti giù quel foglio di calcolo e quella presentazione di PowerPoint e vai a migliorare il tuo prodotto. "

Ricordiamo, abbiamo spesso portato i legami di Musk con la Cina qui su Zero Hedge. Abbiamo anche chiesto ad aprile se il Musk rischi o meno di diventare un bene cinese. La rapida mossa della casa automobilistica a Shanghai e la volontà di accogliere il governo cinese hanno sicuramente suscitato un certo interesse tra scettici e venditori allo scoperto.

Indipendentemente da ciò, abbiamo un paio di domande per lo zio Sam: perché sedersi pigramente e consentire a questo CEO della società pubblica non solo sputare in faccia la SEC commettendo una frode in titoli e dicendo loro di scemare la sua c ***, ma anche fregare il contribuente americano allo stesso tempo. A che punto diventa abbastanza?


Questa è la traduzione automatica di un articolo pubblicato su ZeroHedge all’URL http://feedproxy.google.com/~r/zerohedge/feed/~3/MzuScZ9yqk8/communism-secured-musk-calls-chinese-smart-hard-working-says-americans-are-entitled in data Sat, 01 Aug 2020 15:30:00 PDT.